13°

31°

Provincia-Emilia

Sciopero della fame: in ospedale il killer della Uno bianca

6

Fabio Savi, uno dei killer della Uno bianca, accusato insieme ad altri di 24 omicidi commessi tra il 1987 e il 1994 in Romagna, è ricoverato all’ospedale di Voghera. Savi, detenuto dal giugno scorso nella sezione di massima sicurezza nel carcere della città oltrepadana, dal 27 agosto scorso aveva iniziato uno sciopero della fame. Una protesta per chiedere il trasferimento in un penitenziario vicino a casa (la moglie lavora a Firenze), una cella singola e un lavoro fisso. Richieste che non sono state esaudite, da qui la sua protesta. Per ragioni prudenziali Savi è stato ricoverato in ospedale.

«Non siamo ipocriti, noi non possiamo perdonare, e nemmeno avere pietà. Perchè lui di pietà per i nostri non ne ha avuta». È coerente con le posizioni avute in passato Rosanna Zecchi, presidente della associazione che riunisce i familiari delle vittime della banda della Uno Bianca, a chi le chiede cosa pensi dello sciopero della fame di Fabio Savi.
«E' stato uno dei più freddi, e non chiede nemmeno scusa – ha detto – Perchè dobbiamo avere pietà? Abbiamo rispetto per la magistratura, e speriamo che il magistrato di sorveglianza valuti bene questo personaggio».
«Lui può vedere la moglie; noi i nostri mariti, i nostri figli non li possiamo più vedere – ha aggiunto commossa la donna che per mano della banda perse il marito Primo – e tutte le volte che torna fuori questa storia è una stilettata al cuore. Sono stati cattivi, con violenza. Io sono stata in tribunale per un anno: lo so la cattiveria e la violenza che hanno avuto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirko

    25 Settembre @ 13.37

    quel bastardo dovrebbe essere appeso in piazza e lapidato dai parenti delle vittime! vergogna a chi invoca il perdono.

    Rispondi

  • E.

    25 Settembre @ 13.05

    24 omicidi a sangue freddo e SENZA MOTIVO...non basta?

    Rispondi

  • manu

    24 Settembre @ 16.49

    E dovremmo preoccuparci? Speriamo che mantenga fede a questa scelta così schiatta...

    Rispondi

  • Dani

    24 Settembre @ 16.37

    Alla sua famiglia poteva pensarci prima di diventare un delinquente omicida. Adesso che faccia lo sciopero della fame sono fatti solo suoi, le persone che ha ucciso non torneranno indietro. Lui non ha avuto pietà, non vedo perchè favorirlo facendo un ulteriore torto alle famiglie delle vittime. Fa lo sciopero della fame? Bene così non perde la linea.

    Rispondi

  • antonio

    24 Settembre @ 16.21

    ho rivisto la ricostruzione dei delitti della uno bianca. nessuna pietà !!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover