-5°

Provincia-Emilia

Sciopero della fame: in ospedale il killer della Uno bianca

6

Fabio Savi, uno dei killer della Uno bianca, accusato insieme ad altri di 24 omicidi commessi tra il 1987 e il 1994 in Romagna, è ricoverato all’ospedale di Voghera. Savi, detenuto dal giugno scorso nella sezione di massima sicurezza nel carcere della città oltrepadana, dal 27 agosto scorso aveva iniziato uno sciopero della fame. Una protesta per chiedere il trasferimento in un penitenziario vicino a casa (la moglie lavora a Firenze), una cella singola e un lavoro fisso. Richieste che non sono state esaudite, da qui la sua protesta. Per ragioni prudenziali Savi è stato ricoverato in ospedale.

«Non siamo ipocriti, noi non possiamo perdonare, e nemmeno avere pietà. Perchè lui di pietà per i nostri non ne ha avuta». È coerente con le posizioni avute in passato Rosanna Zecchi, presidente della associazione che riunisce i familiari delle vittime della banda della Uno Bianca, a chi le chiede cosa pensi dello sciopero della fame di Fabio Savi.
«E' stato uno dei più freddi, e non chiede nemmeno scusa – ha detto – Perchè dobbiamo avere pietà? Abbiamo rispetto per la magistratura, e speriamo che il magistrato di sorveglianza valuti bene questo personaggio».
«Lui può vedere la moglie; noi i nostri mariti, i nostri figli non li possiamo più vedere – ha aggiunto commossa la donna che per mano della banda perse il marito Primo – e tutte le volte che torna fuori questa storia è una stilettata al cuore. Sono stati cattivi, con violenza. Io sono stata in tribunale per un anno: lo so la cattiveria e la violenza che hanno avuto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirko

    25 Settembre @ 13.37

    quel bastardo dovrebbe essere appeso in piazza e lapidato dai parenti delle vittime! vergogna a chi invoca il perdono.

    Rispondi

  • E.

    25 Settembre @ 13.05

    24 omicidi a sangue freddo e SENZA MOTIVO...non basta?

    Rispondi

  • manu

    24 Settembre @ 16.49

    E dovremmo preoccuparci? Speriamo che mantenga fede a questa scelta così schiatta...

    Rispondi

  • Dani

    24 Settembre @ 16.37

    Alla sua famiglia poteva pensarci prima di diventare un delinquente omicida. Adesso che faccia lo sciopero della fame sono fatti solo suoi, le persone che ha ucciso non torneranno indietro. Lui non ha avuto pietà, non vedo perchè favorirlo facendo un ulteriore torto alle famiglie delle vittime. Fa lo sciopero della fame? Bene così non perde la linea.

    Rispondi

  • antonio

    24 Settembre @ 16.21

    ho rivisto la ricostruzione dei delitti della uno bianca. nessuna pietà !!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

1commento

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

3commenti

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

EMERGENZA

Parma si mobilita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

1commento

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta