10°

17°

Provincia-Emilia

Rubava il fieno fra Reggio e Parma: denunciato

Rubava il fieno fra Reggio e Parma: denunciato
Ricevi gratis le news
4

Il fieno spariva dai campi. Le rotoballe che diversi agricoltori della Bassa parmense e reggiana lasciavano nei campi in attesa di essere portati nel fienile, in diverse occasioni sono sparite. Nelle indagini sui furti c'è una svolta: i carabinieri reggiani hanno denunciato per furto aggravato S. T., un agricoltore 33enne originario di Palermo ma residente a Brescello. I militari lo hanno trovato in possesso di una quarantina di balloni che, in base a quanto emerso, erano gli stessi rubati dai campi a Mezzani. Ora si indaga per scoprire se il giovane sia coinvolto o meno in altri «colpi» avvenuti la scorsa estate.
Gli insoliti furti avvenivano di notte, in maniera «chirurgica», e i carabinieri di Parma e Reggio hanno raccolto diverse denunce fra luglio e settembre. Dalle indagini cominciano a venire risultati. I militari dell'Arma hanno concentrato l'attenzione su persone che lavorano in ambito agricolo nell'area colpita, sospettando subito che potesse trattarsi di qualcuno intenzionato a fare scorte gratis. 
Così i carabinieri di Brescello hanno denunciato S. T., pregiudicato 33enne siciliano ma residente in paese. Il giovane è accusato di essere l’autore di uno dei furti denunciati, ai danni di un 58enne di Mezzani. Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno trovato nel campo gestito dal 33enne una quarantina di rotoballe di fieno, risultate provento di furti avvenuti in più occasioni ai danni di un’azienda agricola di Mezzani. Il fieno è stato sequestrato. I carabinieri di Brescello hanno sequestrato anche un autocarro Fiat OM 50 di proprietà dell’indagato: in base alle accuse, è stato utilizzato per il trasporto delle rotoballe rubate. Le indagini continuano per verificare se il giovane sia coinvolto in altri furti notturni di fieno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    28 Settembre @ 16.55

    Premesso che io sono figlio di un meridionale, volevo bene a mio padre e non ho sessun pregiudizio contro il Sud, purtroppo non posso negare che l' immigrazione dal Meridione , similmente all' immigrazione straniera, ha portato molta delinquenza al Nord , e non solo grande delinquenza organizzata , come Mafia, Camorra e N'drangheta, ma anche delinquenza comune. Secondo me potrebbe essere utile, quando una persona venuta nel Settentrione dal Sud , commette un reato, a parte l' eventuale condanna in sede giudiziaria per ciò che ha fatto , che venisse , con foglio di via obbligatoria, rinviata al luogo di provenienza, ed obbligata a rimanervi in domicilio coatto. Fermo restando che Maria Virginia Fereoli ed Andrea Salvarani li ha uccisi un Parmigiano , Silvia Mantovani l' ha uccisa un Parmigiano, il finanziere Roveraro l' ha ucciso e depezzato un Parmigiano , e una delle più feroci bande di assassini che abbia sconvolto l' Italia negli ultimi decenni , che uccideva ferocemente solo per il divertimento di uccidere, assassinando diecine di persone, tra cui anche diversi Carabinieri , la "banda della Uno bianca" , era costituita dai famigerati fratelli Savi , tutti Riminesi , due dei quali Poliziotti.....

    Rispondi

  • federico

    28 Settembre @ 16.52

    noi parmigiani invece le sporcaccionate le facciamo alle cayman ... roba raffinata...alta finanza ... miliardi ... altro che 'sti ladri di polli vero???

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    28 Settembre @ 14.07

    Della serie : se doveva andare via dal suo paese, perchè probabilmente ci stava male e non aveva opportunità e "c'era la mafia" cosa è venuto a fare qui ? Per sporcare anche qui ?

    Rispondi

  • Alberto

    28 Settembre @ 13.26

    Tanto per cambiare ci sono di mezzo i meridionali (per essere gentili).... e se non ci sono loro ci pensano gli immigrati... mah...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

1commento

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

24commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro