-6°

Provincia-Emilia

«La nonna di 101 anni lasciata per quattro ore su una carrozzina»

«La nonna di 101 anni lasciata per quattro ore su una carrozzina»
3

«La nonna di 101 anni, affetta da polmonite, è stata per quattro ore su una sedia a rotelle,  in attesa di accertamenti, dopo la visita al pronto soccorso. Una signora che era lì con noi, indignata per la vicenda, ha chiamato lei i carabinieri. E io l'ho ringraziata. E' stato un episodio veramente vergognoso. La nonna, arrivata già in gravi condizioni, venerdì pomeriggio, con polmonite e versamento pleurico, è stata poi ricoverata, ma poi è deceduta domenica sera. E pensare che le avevano assegnato un codice verde...». Questo l'amaro sfogo di una nipote della ultracentenaria.  «Oltretutto mi sono sentita anche presa in giro da infermiera e medico del pronto soccorso - ha aggiunto la nipote - che mi hanno chiesto se avevo qualcosa da ridire, contando sulle dita per darmi il tempo, per iniziare a parlare. Ma non si vergognano? La nonna poverina, rimasta sempre lucidissima, ci pregava di riportarla a casa. Non ne poteva più di stare per quattro ore in carrozzina».

 Il coordinatore del Ctdm, Enore Artusi, informato dell’accaduto alla paziente ultracentenaria, è immediatamente intervenuto sulla vicenda. «Non è possibile - si è sfogato amaramente Artusi - che una donna di 101 anni, arrivata già in gravi condizioni per una forma di polmonite, venga lasciata su una sedia a rotelle, per quattro ore. Dopo la visita al pronto soccorso, l’anziana è stata inviata in Radiologia e fatta attendere per ore in carrozzina. Allora se non basta la sala d’attesa, e non basta, mentre si attendono le decisioni dei medici, bisogna sistemare i pazienti, soprattutto se sono in età avanzata e con una polmonite in atto, come la ultracentenaria, nell’altra sala adiacente il 118. Ci sembrano fatti estremamente gravi e da tempo fatti presente dal Ctdm. Ma evidentemente serviranno altre forme più convincenti, perchè le persone vengano rispettate».
Il coordinatore Artusi spiega che due medici, uno dei quali addetto al 118, non bastano più per circa 110 accessi al giorno al pronto soccorso dell’ospedale di Vaio. «Un problema - ha concluso Artusi - che deve essere affrontato e risolto con urgenza, prima che si verifichino episodi di tale gravità. Il Ctdm farà di tutto per vincere questa battaglia a favore di tutti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dante

    01 Ottobre @ 16.45

    Il problema del sovraffollamento del PS risiede nella scarsa professionalità e disponibilità di alcuni medici di base che si limitano a fare i burocrati ed inviano in ospedale la maggior parte dei loro pazienti senza fare il minimo "filtro". Questo nonostante il fatto che essi siano pagati più dei primari ospedalieri.

    Rispondi

  • ROBERTA

    30 Settembre @ 22.19

    SUL PRONTO SOCCORSO DI VAIO CI SAREBBE DA SCRIVERE UN LIBRO DI CENTINAIA DI PAGINE. IL PERSONALE DEL TUTTO INDIFFERENTE ALLE PERSONE CHE QIUI SI RIVOLGONO NON SONO ASSOLUTAMENTE PREPARATI UMAMANENTE A CERTI CASI. SI VA DALLA BAMBINA CHE ASPETTA 8 ORE PRIMA DI SAPERE DI DOVER INGESSARE UN PIEDE ALLA SIGNORA CHE STA ANCHE POCHE ORE SU UNA BARELLA MA CHE CON TALE POSIZIONE GLI SI INFORMICOLANO TUTTI GLI ARTI MA NON VIENE ASCOLTATA. E POI RICORDO ANCORA IL MIO CASO PERSONALE CON MIO MARITO CHE HA ASPETTATO 14 ORE PRIMA DI ESSERE VISITATO PER MOTIVI CHE QUI NON STO A ELENCARE; MA COSA CHE PIU MI DISGUSTA CHE TUTTE QUESTE PERSONE RESPONSABILI DI QUESTI DISGUIDI SONO SEMPRE LA' AL LORO AL LORO POSTO DI LAVORO

    Rispondi

    • biancamaria

      01 Ottobre @ 16.00

      meno male che non tutti i medici e infermieri sono così malvagi ....grazie ..........UNA CONDANNA PER CHI TRATTA MALE LE PERSONE ANZIANE E I BAMBINI

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

3commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un cadavere sotto le macerie di una stalla

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta