10°

22°

Provincia-Emilia

«La nonna di 101 anni lasciata per quattro ore su una carrozzina»

«La nonna di 101 anni lasciata per quattro ore su una carrozzina»
Ricevi gratis le news
3

«La nonna di 101 anni, affetta da polmonite, è stata per quattro ore su una sedia a rotelle,  in attesa di accertamenti, dopo la visita al pronto soccorso. Una signora che era lì con noi, indignata per la vicenda, ha chiamato lei i carabinieri. E io l'ho ringraziata. E' stato un episodio veramente vergognoso. La nonna, arrivata già in gravi condizioni, venerdì pomeriggio, con polmonite e versamento pleurico, è stata poi ricoverata, ma poi è deceduta domenica sera. E pensare che le avevano assegnato un codice verde...». Questo l'amaro sfogo di una nipote della ultracentenaria.  «Oltretutto mi sono sentita anche presa in giro da infermiera e medico del pronto soccorso - ha aggiunto la nipote - che mi hanno chiesto se avevo qualcosa da ridire, contando sulle dita per darmi il tempo, per iniziare a parlare. Ma non si vergognano? La nonna poverina, rimasta sempre lucidissima, ci pregava di riportarla a casa. Non ne poteva più di stare per quattro ore in carrozzina».

 Il coordinatore del Ctdm, Enore Artusi, informato dell’accaduto alla paziente ultracentenaria, è immediatamente intervenuto sulla vicenda. «Non è possibile - si è sfogato amaramente Artusi - che una donna di 101 anni, arrivata già in gravi condizioni per una forma di polmonite, venga lasciata su una sedia a rotelle, per quattro ore. Dopo la visita al pronto soccorso, l’anziana è stata inviata in Radiologia e fatta attendere per ore in carrozzina. Allora se non basta la sala d’attesa, e non basta, mentre si attendono le decisioni dei medici, bisogna sistemare i pazienti, soprattutto se sono in età avanzata e con una polmonite in atto, come la ultracentenaria, nell’altra sala adiacente il 118. Ci sembrano fatti estremamente gravi e da tempo fatti presente dal Ctdm. Ma evidentemente serviranno altre forme più convincenti, perchè le persone vengano rispettate».
Il coordinatore Artusi spiega che due medici, uno dei quali addetto al 118, non bastano più per circa 110 accessi al giorno al pronto soccorso dell’ospedale di Vaio. «Un problema - ha concluso Artusi - che deve essere affrontato e risolto con urgenza, prima che si verifichino episodi di tale gravità. Il Ctdm farà di tutto per vincere questa battaglia a favore di tutti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dante

    01 Ottobre @ 16.45

    Il problema del sovraffollamento del PS risiede nella scarsa professionalità e disponibilità di alcuni medici di base che si limitano a fare i burocrati ed inviano in ospedale la maggior parte dei loro pazienti senza fare il minimo "filtro". Questo nonostante il fatto che essi siano pagati più dei primari ospedalieri.

    Rispondi

  • ROBERTA

    30 Settembre @ 22.19

    SUL PRONTO SOCCORSO DI VAIO CI SAREBBE DA SCRIVERE UN LIBRO DI CENTINAIA DI PAGINE. IL PERSONALE DEL TUTTO INDIFFERENTE ALLE PERSONE CHE QIUI SI RIVOLGONO NON SONO ASSOLUTAMENTE PREPARATI UMAMANENTE A CERTI CASI. SI VA DALLA BAMBINA CHE ASPETTA 8 ORE PRIMA DI SAPERE DI DOVER INGESSARE UN PIEDE ALLA SIGNORA CHE STA ANCHE POCHE ORE SU UNA BARELLA MA CHE CON TALE POSIZIONE GLI SI INFORMICOLANO TUTTI GLI ARTI MA NON VIENE ASCOLTATA. E POI RICORDO ANCORA IL MIO CASO PERSONALE CON MIO MARITO CHE HA ASPETTATO 14 ORE PRIMA DI ESSERE VISITATO PER MOTIVI CHE QUI NON STO A ELENCARE; MA COSA CHE PIU MI DISGUSTA CHE TUTTE QUESTE PERSONE RESPONSABILI DI QUESTI DISGUIDI SONO SEMPRE LA' AL LORO AL LORO POSTO DI LAVORO

    Rispondi

    • biancamaria

      01 Ottobre @ 16.00

      meno male che non tutti i medici e infermieri sono così malvagi ....grazie ..........UNA CONDANNA PER CHI TRATTA MALE LE PERSONE ANZIANE E I BAMBINI

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto