-2°

Provincia-Emilia

Bologna: spacciavano droga ordinata via web. Un parmigiano fra gli arrestati

1

Un trentenne parmigiano è stato arrestato, assieme ad altre quattro persone, che i carabinieri di Bologna hanno arrestato nell'ambito di un'operazione antidroga.
I militari hanno sgominato un «giro» via web. Le ordinazioni di droga avvenivano su internet, via chat o con sistemi di messaggistica istantanea, e utilizzando un linguaggio in codice, tipo «Fammi un bel cd», «Prendiamoci un aperitivo», «Ti porto dei cioccolatini». Il giro di spaccio di hashish e marijuana è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto (in provincia di Bologna), che nelle prime ore della mattina hanno dato esecuzione a cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere per concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
L'operazione «Nador» (dal nome di una città del Marocco) ha fatto finire in manette una coppia di conviventi residenti a San Giovanni, G. G., 30enne originario di Parma, e la coetanea E. A., di Napoli, oltre a tre giovani domiciliati a Bologna: G. M., 28enne di Rieti, N. D. S., 31enne di Ragusa, e A. L. M., 39enne di Lecce (i carabinieri non hanno reso note le generalità complete degli arrestati).
Secondo quanto è emerso nell’indagine, che ha interessato principalmente il territorio persicetano ma anche il capoluogo, i cinque arrestati, oltre a farne uso personale, avrebbero anche ceduto ad altri la droga. Durante i pedinamenti, i carabinieri hanno verificato l'esistenza degli appuntamenti con i clienti.
Per comunicare, sperando di non essere intercettati, i cinque utilizzavano internet e un linguaggio apparentemente comune. In una conversazione hanno parlato di cioccolatini Nador, una località del Marocco che ha anche dato il nome all’operazione. Il nome era stato probabilmente scelto per fare capire all’interlocutore che si trattava di hashish.
I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti fra San Giovanni in Persiceto, Bologna, Riccione e Lecce, con l'intervento di 30 militari e due unità cinofile antidroga. Sequestrati, oltre a un bilancino elettronico di precisione, 150 grammi di marijuana e 15 grammi di hascisc, che si aggiungono a un altro panetto da 150 grammi di “fumo” già sequestrato in precedenza. Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle carceri di Bologna, Rimini e Lecce, in attesa degli interrogatori di garanzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    30 Settembre @ 20.57

    Divertente per chi parmigiano, il nome dell'operazione. Comunque niente di che, un migliaio di euro circa di stupefacente sequestrati a fronte di decine di uomini e 2 unità cinofile..... Esagerati.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

2commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

1commento

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti