-2°

10°

Provincia-Emilia

Bologna: spacciavano droga ordinata via web. Un parmigiano fra gli arrestati

Ricevi gratis le news
1

Un trentenne parmigiano è stato arrestato, assieme ad altre quattro persone, che i carabinieri di Bologna hanno arrestato nell'ambito di un'operazione antidroga.
I militari hanno sgominato un «giro» via web. Le ordinazioni di droga avvenivano su internet, via chat o con sistemi di messaggistica istantanea, e utilizzando un linguaggio in codice, tipo «Fammi un bel cd», «Prendiamoci un aperitivo», «Ti porto dei cioccolatini». Il giro di spaccio di hashish e marijuana è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto (in provincia di Bologna), che nelle prime ore della mattina hanno dato esecuzione a cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere per concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
L'operazione «Nador» (dal nome di una città del Marocco) ha fatto finire in manette una coppia di conviventi residenti a San Giovanni, G. G., 30enne originario di Parma, e la coetanea E. A., di Napoli, oltre a tre giovani domiciliati a Bologna: G. M., 28enne di Rieti, N. D. S., 31enne di Ragusa, e A. L. M., 39enne di Lecce (i carabinieri non hanno reso note le generalità complete degli arrestati).
Secondo quanto è emerso nell’indagine, che ha interessato principalmente il territorio persicetano ma anche il capoluogo, i cinque arrestati, oltre a farne uso personale, avrebbero anche ceduto ad altri la droga. Durante i pedinamenti, i carabinieri hanno verificato l'esistenza degli appuntamenti con i clienti.
Per comunicare, sperando di non essere intercettati, i cinque utilizzavano internet e un linguaggio apparentemente comune. In una conversazione hanno parlato di cioccolatini Nador, una località del Marocco che ha anche dato il nome all’operazione. Il nome era stato probabilmente scelto per fare capire all’interlocutore che si trattava di hashish.
I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti fra San Giovanni in Persiceto, Bologna, Riccione e Lecce, con l'intervento di 30 militari e due unità cinofile antidroga. Sequestrati, oltre a un bilancino elettronico di precisione, 150 grammi di marijuana e 15 grammi di hascisc, che si aggiungono a un altro panetto da 150 grammi di “fumo” già sequestrato in precedenza. Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle carceri di Bologna, Rimini e Lecce, in attesa degli interrogatori di garanzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    30 Settembre @ 20.57

    Divertente per chi parmigiano, il nome dell'operazione. Comunque niente di che, un migliaio di euro circa di stupefacente sequestrati a fronte di decine di uomini e 2 unità cinofile..... Esagerati.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pollo e peperoni ripieni

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

Lealtrenotizie

valigia

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

PARMA

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata Foto

Controlli dopo il terremoto

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

SEMBRA IERI

L'alta Val Ceno devastata da una tromba d'aria (1996)

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Agenzia europea del farmaco: Milano sconfitta al sorteggio. Vince Amsterdam. Ema: cos'è (Video)

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica