19°

Provincia-Emilia

Bologna: spacciavano droga ordinata via web. Un parmigiano fra gli arrestati

1

Un trentenne parmigiano è stato arrestato, assieme ad altre quattro persone, che i carabinieri di Bologna hanno arrestato nell'ambito di un'operazione antidroga.
I militari hanno sgominato un «giro» via web. Le ordinazioni di droga avvenivano su internet, via chat o con sistemi di messaggistica istantanea, e utilizzando un linguaggio in codice, tipo «Fammi un bel cd», «Prendiamoci un aperitivo», «Ti porto dei cioccolatini». Il giro di spaccio di hashish e marijuana è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto (in provincia di Bologna), che nelle prime ore della mattina hanno dato esecuzione a cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere per concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
L'operazione «Nador» (dal nome di una città del Marocco) ha fatto finire in manette una coppia di conviventi residenti a San Giovanni, G. G., 30enne originario di Parma, e la coetanea E. A., di Napoli, oltre a tre giovani domiciliati a Bologna: G. M., 28enne di Rieti, N. D. S., 31enne di Ragusa, e A. L. M., 39enne di Lecce (i carabinieri non hanno reso note le generalità complete degli arrestati).
Secondo quanto è emerso nell’indagine, che ha interessato principalmente il territorio persicetano ma anche il capoluogo, i cinque arrestati, oltre a farne uso personale, avrebbero anche ceduto ad altri la droga. Durante i pedinamenti, i carabinieri hanno verificato l'esistenza degli appuntamenti con i clienti.
Per comunicare, sperando di non essere intercettati, i cinque utilizzavano internet e un linguaggio apparentemente comune. In una conversazione hanno parlato di cioccolatini Nador, una località del Marocco che ha anche dato il nome all’operazione. Il nome era stato probabilmente scelto per fare capire all’interlocutore che si trattava di hashish.
I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti fra San Giovanni in Persiceto, Bologna, Riccione e Lecce, con l'intervento di 30 militari e due unità cinofile antidroga. Sequestrati, oltre a un bilancino elettronico di precisione, 150 grammi di marijuana e 15 grammi di hascisc, che si aggiungono a un altro panetto da 150 grammi di “fumo” già sequestrato in precedenza. Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle carceri di Bologna, Rimini e Lecce, in attesa degli interrogatori di garanzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    30 Settembre @ 20.57

    Divertente per chi parmigiano, il nome dell'operazione. Comunque niente di che, un migliaio di euro circa di stupefacente sequestrati a fronte di decine di uomini e 2 unità cinofile..... Esagerati.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017