11°

Provincia-Emilia

La strada della distensione per i musei dell'Aranciaia

La strada della distensione per i musei dell'Aranciaia
Ricevi gratis le news
0
di Cristian Calestani
L’intento è quello di «evitare sterili polemiche» e «trovarsi attorno ad un tavolo per studiare soluzioni realistiche che coinvolgano più soggetti». Hanno scelto la strada della distensione  i curatori dei musei dell’Aranciaia - Franco Piccoli, Gianfranco Montagna e Luigi Simeone - nel rispondere all’Amministrazione comunale di Colorno che, dopo la loro proposta di creare una Fondazione per rilanciare l’Aranciaia, aveva replicato addossando pesanti responsabilità ai tre curatori in merito allo «stato vegetativo» dei musei. 
«Abbiamo letto con viva sorpresa la replica dell’Amministrazione - hanno spiegato Piccoli, Montagna e Simeone - non volevamo sollevare alcuna polemica, probabilmente non ci siamo spiegati bene. L’intento è quello di unire le forze, non dividere gli animi attribuendo colpe». 
I tre curatori hanno poi analizzato la situazione: «Ci sono settori, come la cultura, in cui anche un buon manager incontra difficoltà nel reperire risorse. La cultura, del resto, non gode dello stesso ritorno di immagine di altre manifestazioni, ad esempio sportive. Non è un caso che molte espressioni culturali per sopravvivere necessitino dell’aiuto statale in forma diretta oppure per mezzo di Fondazioni che coinvolgono più soggetti. A Parma ci sono diverse dimostrazioni di ciò e del resto sembra che anche la società che gestisce in convenzione la Reggia di Colorno percepisca significativi contributi per l’organizzazione delle visite». «Saremmo lieti di collaborare con l’attuale Amministrazione - hanno aggiunto - per individuare una mission per il museo e per trovare nuove strategie di finanziamento. Siamo consapevoli che il Comune, per le diverse priorità di intervento nel paese, non può affrontare da solo questo rinnovamento, ma un autorevole ente capofila può però agevolare i contatti favorendo l’apertura di nuove strade». 
Nella loro replica i curatori  si sono comunque tolti alcuni sassolini dalle scarpe ricordando come negli anni «tutti i soci della Pro loco, sicuramente con dei limiti, si siano spesi per realizzare mostre e pubblicazioni a costo zero per la comunità, spesso sostenendo sacrifici e mettendo mano al proprio portafoglio». Oppure come «negli anni '90 grazie all’organizzazione del mercatino dell’antiquariato si sia riusciti a ristrutturare il piano terra dell’Aranciaia investendo circa 150 milioni di vecchie lire, con evidenti vantaggi anche per il Comune». Infine le ultime precisazioni in risposta all’Amministrazione comunale: «Non tutti gli oggetti dei musei sono di proprietà della Pro loco, sono presenti diverse collezioni private concesse a titolo di prestito e, inoltre, non è vero che gli oggetti sono di scarso valore commerciale: per rendersene conto basta navigare in internet sui siti d’aste».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery