12°

Provincia-Emilia

A Pilastro arrivano gli "speed check"

A Pilastro arrivano gli "speed check"
12

di Giulia Coruzzi

Chi è transitato sulla Massese nei giorni scorsi le ha già viste: quattro colonnine arancioni sono «sorte» a lato della strada. Si chiamano «speed check», entreranno in funzione questa settimana e rappresentano un sistema di controllo della velocità e di dissuasione composto da più postazioni fisse: ciascuna, all'occorrenza, potrà contenere l'autovelox. E la novità è lo «sguardo» su entrambe le corsie. L'effetto di dissuasione è dato dal fatto che l'automobilista non sa se e in quale delle colonnine è in azione l'autovelox. In caso di controlli della velocità, comunque, la pattuglia della polizia municipale sarà a un centinaio di metri dalla postazione, come previsto dalla legge.

Fissati su di un piedistallo in cemento armato, gli «speed check» hanno un’anima in metallo e sono dotati di una luce interna, alimentata in alcuni casi a corrente elettrica e in altri a pannelli solari, che garantisce una massima visibilità agli occhi degli utenti della strada. «Quattro si trovano a Pilastro, due a nord e due a sud della frazione, mentre altri due dovrebbero venire presto installati, previa approvazione della Provincia, lungo la circonvallazione del capoluogo e uno in località Giarreto, punti particolarmente delicati» ha comunicato l’assessore alla Sicurezza Giorgio Cavazzini.

«Li abbiamo in conto visione per sei mesi poi, se saremo soddisfatti del servizio, li acquisteremo al costo di circa 1300 euro l’uno- ha aggiunto Cavazzini -. Al momento sono posizionati in tratti in cui il limite è quello dei 50 km/h. Anche se, per la circonvallazione, si sta valutando l’ipotesi di portare la velocità massima consentita ai 70 km/h». «E' consolidato nella mentalità comune che il controllo della velocità effettuato nel modo classico, con postazioni fisse o mobili, più che ottenere una reale prevenzione delle infrazioni, contribuisca a far introitare denaro agli enti, con conseguenti accese polemiche da parte dell’opinione pubblica - ha spiegato l'assessore -.In questo caso l'effetto di prevenzione e dissuasione è efficace e altrettanto la trasparenza rispetto ai cittadini». Una delle colonnine sarà presente anche oggi in piazza, durante il mercato settimanale, e saranno illustrati il suo funzionamento e, soprattutto , le sue finalità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    05 Ottobre @ 21.59

    Ma perchè sulle statali con una corsia per senso ci sono i 90 e nelle tangenziali mettono i 70 che di corsie ne hanno spesso 2 ed hanno incroci con lo svincolo? PERCHEEEEEEEE????

    Rispondi

    • vittorio

      15 Marzo @ 07.37

      tangenziale sud....se non ci fosse il limite di 70 kmh(ke nessuno rispetta)prova immetterti con il traffico che di sovente ce'......in buona sostanza è un probblema di pista di immissione insufficente...(molto bravo il proggetista)

      Rispondi

  • fornari celso

    05 Ottobre @ 21.54

    Udite,Udite!!!circonvallazione di Langhirano :50Km/h.Pensate che sono arrivati a pensare di portarla a 70 Km7h !!!.Tangenziale di Parma (praticamente un'autostrada):70 Km/h . Via del Popolo Langhirano 50 Km/h (velocità esagerata per quel tratto di strada). Sono alcuni esempi emblematici Ogni commento è superfluo. Quando impareranno che i limiti vanno differenziati in base alla pericolosità del tratto di strada?.Sfido chiunque a riuscire a rispettare certi limiti. Saluti

    Rispondi

  • manuel

    05 Ottobre @ 20.53

    Non so se affar della provincia o del comune..in ogni caso una decisione pessima. Se tra l'altro questa decisione fosse stata presa con l'obiettivo di fare diminuire gli incidenti sarebbe stata giusta...ma in 10 anni che vivo a Pilatro ne ho visti ben pochi di incidenti (che mi ricordi zero...) Proprio ora che hanno terminato la circonvallazione e che fortunatamente molti mezzi prendono proprio quella strada si mettono a fare questi tipo di limitazioni..spero che dopo il periodo di prova i 1300€ li usino per fare altre cose..... Inoltre vorrei sapere come diavolo hanno fatto a spendere 220 K€ (così da budget) per una pista ciclabile lunga 300 metri di solo asfalto, in quanto nè luci nè altri abbellimenti sono presenti?? spero che qualcuno mi risponda.

    Rispondi

  • claudio

    05 Ottobre @ 20.27

    rispettate i limiti e di \"gabelle\" non ve ne arrivano...

    Rispondi

  • Marchino

    05 Ottobre @ 18.51

    La solita gabella medievale travestita da "prevenzione degli incidenti"... Complimenti al Comune di Langhirano e a chi individua in queste forme di tassazione il modo migliore per riempire le casse comunali a spese dei cittadini, costringendo gli automobilisti a brusche frenate. Oltretutto i limiti sono ridicoli: 50 all'ora in circonvallazione?!?!?!? (che sforzo portare il limite a 70...)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida