12°

incidenti

Auto fuori controllo distrugge una cancellata

Auto fuori controllo distrugge una cancellata
Ricevi gratis le news
6

Poteva avere ben più drammatiche conseguenze un incidente avvenuto nella prima mattinata di ieri a Salso in via Parma che ha visto protagonista un’autovettura condotta da un giovane e che solo per un caso fortuito non ha coinvolto altri mezzi o persone.
Erano le 7,30 quando, per cause che sono ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della compagnia di Salsomaggiore Terme giunti sul posto con una pattuglia, un’autovettura Renault Kangoo condotta da un giovane che viaggiava in direzione di Fidenza è finita fuori dalla carreggiata. Il fatto è avvenuto all’uscita da una curva: l'automobile ha sbandato finendo sul marciapiede che costeggia la carreggiata, travolgendo una cancellata ed alcuni contatori del gas ed abbattendo un lampione prima di terminare la sua corsa ferma al centro della carreggiata.
 M.L..... Articolo completo e altre notizie da Salsomaggiore sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • filippo

    14 Febbraio @ 21.34

    Io il mio lavoro lo so fare bene. Voi giornalisti pare meno bene visto che l'Italia è SETTANTATREESIMA (73) nella classifica della libertà di stampa. Arriverà prima o poi un politico che toglierà i fondi all'editoria, allora vediamo chi ci sa stare sul mercato: io metalmeccanico o Lei articolista. Nel merito dell'articolo mi pare evidente l'eccessiva velocità del veicolo, la probabile causa (come accade nel 95% dei sinistri) peraltro...basterebbe documentarsi un po. Ah dimenticavo: "auto impazzite" "lastre di ghiaccio" "malori improvvisi" "guasti meccanici" "allucinazioni" fanno parte del 5% rimanente. Buona sera.

    Rispondi

    • Michele E

      15 Febbraio @ 10.08

      filippo, concordando con le ultime 2 righe che hai scritto ti ricordo che un'auto a velocità tanto alta da non tenere la curva si sarebbe sicuramente cappottata, anche più volte, non sarebbe rimbalzata in strada. Una volta che prendi contro al marciapiede con una ruota (basta distrarsi a guardare il cellulare nel momento sbagliato), l'avantreno non lo comandi più. I danni riportati dall'articolo li fai tranquillamente ai 50/h, se la macchina è pesante anche a meno.

      Rispondi

    • 15 Febbraio @ 07.38

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - 1) Vista la presunzione con cui giudica noi, forse è bene che anche i giudizi sul suo lavoro li lasci ad altri 2) Le classifiche sulla libertà di stampa e le cronache sugli incidenti stradali credo non ci azzecchino molto. Il primo è un problema vero e serio, la sua critica è ridicola 3) Sul mercato ci stiamo dal 1735, e tuttora abbiamo un indice di penetrazione sul territorio che è da record italiano: pensa che dipendiamo dai fondi sull'editoria...? 4) L'eccessiva velocità appare evidente a lei come a chiunque legga l'articolo. E nella mia riposta infatti cito innanzitutto l'errore umano come causa di incidenti. Che non esclude altre concause, come ben sanno anche le assocurazioni. 5) Quindi, il suo supponente commento non aggiunge nulla a ciò che abbiamo detto, ma che correttamente abbiamo condito con la necessità di ulteriori accertamenti per capire tutte le cause dell'incidente. 6) Torni a concentrarsi sulla sua attività: voglio credere che la sappia svolgere bene, e sono altrettanto sicuro che le sia più congeniale che le dissertazioni su altri mestieri. In cambio, mi impegno a non darle lezioni sull'uso di saldatrici o simili. Buona domenica

      Rispondi

  • filippo

    14 Febbraio @ 13.38

    Cause in corso di accertamento: ha scavalcato il marciapiedi, distrutto una cancellata, divelto alcuni contatori del gas, abbattuto un lampione e tornata in strada........ FATICATE MOLTO VOI GIORNALISTI A DIRE LA VERITA' OGNI TANTO?

    Rispondi

    • 14 Febbraio @ 13.46

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - 1) Prima di rivològerti a noi con questi toni dovresti imparare almeno due cose: come funziona un mestiere che non conosci e come è fatta l'educazione 2) Dire che le cause sono in corso di accertamento è correttissimo: in ogni incidente ci può essere un errore umano, ci può essere un guasto tecnico, ci può essere un fattore esterno (buca, lastra di ghiaccio, attraversamento improvviso di animali) o ci può essere un malore. Oppure ci possono essere più cose di queste messe insieme. Oppure (Ma parlo in generale) ci può essere una guida in stato di ebbrezza. Oppure la manovra di un altro mezzo (quanti incidenti sono causati da pirati?). Morale: tu pensa a far bene il tuo, di mestieri. E come ti ripeto, dai anche una ripassata alla tua educazione.

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS