23°

Provincia-Emilia

Cocaina: chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco Censi

Cocaina: chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco Censi
10

POLESINE -  Ad aprile, quando aveva rice­vuto l'avviso di fine indagini, non si era dimesso. E, dal punto di vista politico, aveva avuto ra­gione, visto che poi era stato rie­letto sindaco con una sua lista civica, ottenendo oltre il 57% dei voti. Ma il procedimento è an­dato avanti, e nelle scorse set­timane la procura ha chiesto il rinvio a giudizio di Andrea Cen­si, 36 anni, per detenzione e ces­sione di cocaina: il sindaco dovrà comparire il 19 novembre da­vanti al gup Maria Cristina Sarli per l'udienza preliminare. Oltre che per Censi, il pm Giorgio Grandinetti titolare delle inda­gini ha chiesto il processo per D.S., 35 anni, residente nella Bassa, anch'egli accusato di aver acquistato e venduto droga.
  L'inchiesta era nata dopo l'ar­resto, alla fine del dicembre 2008, di un 30enne di Zibello, fermato con mezzo chilo di cocaina in au­to. Una posizione che poi ha avu­to un suo percorso giudiziario au­tonomo, ma dopo quel fermo l'in­dagine si è allargata. Molte le per­sone sentite, come informate sui fatti, tra cui lo stesso Censi, il cui nome pare sia stato fatto nel cor­so dell'inchiesta dal giovane di Zibello arrestato con la droga in auto: fu lui, secondo l'accusa, a vendere la droga sia a Censi che a D.S.

Altre informazioni nell'articolo di Georgia Azzali sula Gazzetta di Parma oggi in edicola
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianluca

    06 Ottobre @ 20.17

    VARGOGNOT

    Rispondi

  • CRI

    06 Ottobre @ 20.14

    "beh, insomma dire che è una brava xsona e un bravo sindaco una xsona a cui hanno associato l'uso di cocaina e la cessione di essa ad amici, mi sembra alquanto pittoresco. E' vero non sappiamo se è colpevole xò cmq xchè è stato fatto il suo nome ? pura invenzione ? "

    Rispondi

  • Francesco

    06 Ottobre @ 16.34

    Signor Marco, forse è colpa mia che non mi sono spiegato bene. In effetti, rileggendo il mio messaggio, vedo che è scritto piuttosto male. Io non sono amico del Sindaco di Polesine, che non ho mai visto. Quel che volevo dire è che l' accusa che gli è stata rivolta, trattandosi di un Sindaco, cioè di una persona che copre un' importante carica politico-amministrativa, non può considerarsi un "affare privato" come alcune gentili lettrici avevano detto. Quindi il mio pensiero era simile al suo. Fermo restando che nessuno è colpevole finché non ci sia una sentenza definitiva che lo condanna, e fermo restando che spero ed auguro al Sindaco di Polesine di poter vedere riconosciuta la sua innocenza.

    Rispondi

  • Marco

    06 Ottobre @ 14.10

    ma cosa dite? Capisco sia un vostro amico ma dire che perchè è un bravo sindaco può fare quello che vuole non sta nè in cielo nè in terra. Premesso che anche per me è innocente fino a quando non verrà provato il contrario, SE dovesse essere giudicato colpevole NON E' una brava persona perchè vorrà dire che ha ceduto e venduto droga! E vi ricordo, dal momento che mi sembra vi stia sfuggendo, che un amministratore deve combattere l'illegalità o quantomeno dare il buon esempio, non praticarla.

    Rispondi

  • marzio

    06 Ottobre @ 13.28

    Mi associo al signor Vercingetorice en dire chefino a sentenza si e' sempre innocenti..... e poi scusate se mi chiedo fino ache punto bisogna credere ad uno spacciatore e ad un ragazzo che fa uso di droga, per potersela avolte cavare fare nomi di altre persone....???? Meditate su cio'.................. Marzio

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon