15°

28°

Provincia-Emilia

Enzo Ferrari, pilota e industriale moderno

Ricevi gratis le news
0

Una giornata per ricordare Enzo Ferrari a 90 anni dalla sua prima corsa come pilota, nella Parma-Poggio di Berceto del 1919. Il sindaco Luigi Lucchi ha avuto l'idea di convocare l'assemblea consigliare nella casa della Gioventù, convocando anche relatori del calibro di Giampaolo Dallara, Paolo Barilla, Andrea De Adamich e naturalmente alla presenza degli amministratori locali, tra cui Irene Pivetti, presidente tra l'altro dell'associazione onlus «Learn To Be Free», dell'assessore provinciale al turismo Gabriella Meo e del Mago Zurlì.
Ha aperto l'incontro, in un salone gremito, il giornalista Marco Centenari, prestigiosa firma nel settore automobilistico,  che ha ricordato la figura di Enzo Ferrari, come uomo, pilota e naturalmente costruttore di auto. «Una leggenda vivente, con le gioie e i dolori dell'uomo - ha sottolineato Centenari -, un costruttore che ha dato lustro a tutta l'industria italiana del Novecento».
 Giampaolo Dallara ha ricordato con una certa emozione  Enzo Ferrari, perché  proprio nella scuderia modenese mosse  i primi passi. E di Ferrari, costruttore e creatore di una  scuderia che il mondo ci invidia, ha tracciato anche un profilo di imprenditore dalle  grandi intuizioni: «Un esempio di industriale moderno che sapeva scegliere i collaboratori con cura per raggiungere gli obiettivi della sua industria».
Andrea De Adamich ha invece toccato il tema dell'automobilismo e della sicurezza sulle strade, ricordando come «Ferrari fosse molto legato ai suoi piloti e quindi alla loro sicurezza». De Adamich naturalmente ha incentrato la sua relazione sui legami tra velocità, sicurezza e differenze tra la pista e la strada.
 Inoltre è stato presentato un progetto di guida sicura da Giuseppe Bigliardi, bercetese che collabora con riviste automobilistiche. Un progetto che riguarda la strada statale della Cisa.
Parlando di bercetesi legati ai motori inevitabile che si parlasse di Stefano Calzi, uno dei migliori tecnici meccanici specializzato nell'elaborazione di mezzi pesanti da grandi corse nel deserto. Proprio questa passione ha fatto incontrare Stefano Calzi e Paolo Barilla: il preparatore bercetese ha seguito il pilota parmigiano nelle sue avventure, insieme a Matteo Marzotto, nelle mitiche Parigi-Dakar.
«Ci siamo incontrati nel deserto - ha spiegato Barilla -, in un momento di difficoltà, quando il nostro mezzo si era insabbiato. E Stefano ci aiutò a risolvere il problema, secondo il vero spirito di gare come quelle. Da lì abbiamo iniziato a collaborare». La giornata si è chiusa con l'inaugurazione del  taxi-sociale donato alla comunità di Berceto dalla fondazione onlus di Irene Pivetti. Con il taxi-sociale, guidato nella sua prima uscita proprio da Paolo  Barilla, con Irene Pivetti copilota e il sindaco di Fornovo Emanuela Grenti, il gruppo si è spostato in piazza San Moderanno dove erano esposte alcune Ferrari ed una Lancia Stratos del 1970.  Inoltre gli appassionati bercetesi avevano portato in mostra auto storiche come la mitica Fulvia e la Topolino. La giornata si è chiusa con il concerto di Monica Fontana, in onore di Enzo Ferrari e degli ospiti che lo hanno ricordato a 90 anni dal suo primo passaggio a Berceto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti