22°

34°

Provincia-Emilia

Festival Verdi: il Magnani torna protagonista

Festival Verdi: il Magnani torna protagonista
0

«Entriamo in punta di piedi ma con dignità». Con queste parole l’assessore alla Cultura Lina Callegari ha annunciato l’ingresso di Fidenza nel cartellone del prestigioso Festival Verdi, edizione 2009.
 Sono quattro gli appuntamenti in programma  a Borgo San Donnino che vedranno protagonista il Teatro Magnani: tre concerti domenicali di cui un recital-evento del soprano di fama mondiale Svetla Vassileva, a cui si aggiunge domani la conferenza di presentazione della rassegna a cura del maestro Mauro Meli, Sovrintendente della Fondazione Teatro Regio, intervistato dal celebre critico e  musicologo Lorenzo Arruga.
Fare da cornice alle opere del Maestro è una «conquista» di prestigio per la città, ma rappresenta anche una scelta strategica di promozione del territorio.
A chiarire quest'aspetto è  il sindaco Mario Cantini: «Verdi e la sua musica sono una delle eccellenze della nostra terra. È ciò per cui siamo maggiormente conosciuti al mondo. Non possiamo ignorarlo e non utilizzarlo come elemento di valorizzazione del nostro territorio. Esiste una importante tradizione musicale che deve essere incentivata, sostenuta e, in qualche modo, anche riscoperta. Fare questo - ha aggiunto - vuol dire anche muoversi verso una prospettiva  di sviluppo turistica con le positive ricadute che tutti conoscono».
 E sui temi chiave dell’evento il primo cittadino non ha dubbi: «Desideriamo coinvolgere i nostri concittadini verso una rinnovata consapevolezza di ciò che è stato Giuseppe Verdi come musicista, come italiano e come abitante delle nostre terre», afferma.
 Celebrare Verdi significa dare spazio all’arte della musica ma senza dimenticare la vocazione patriottica del Maestro. Aspetto, quest’ultimo, che lo lega a doppia mandata a quella città che una volta si chiamava Borgo San Donnino. Proprio  nel collegio uninominale di Fidenza, Verdi fu eletto nel 1861 tra i deputati del primo Parlamento del Regno d’Italia.
«Nel 2011 – ha chiarito Cantini – si saranno trascorsi 150 anni da tale evento e noi vorremmo celebrare la ricorrenza con tutte le attenzioni del caso, coinvolgendo anche la Camera dei Deputati. Inoltre - ha aggiunto - lo faremo approfittando anche della concomitanza di un altro anniversario importante: i 150 anni dell’inaugurazione del Teatro Magnani».
Musica e Risorgimento italiano saranno dunque le chiavi di lettura dell’impegno fidentino nel festival Verdi. Ma non è tutto.  Come ha chiarito l’assessore alla Cultura Lina Callegari: «Verdi è molto di più di tutto questo - ha affermato -: è una eccellenza dalla mille sfaccettature. Ma si tratta di un carattere proprio della musica che a sua volta non è solo “suono”: è sentimento, è immagine, è parole, è suggestioni».
 «Insomma - ha aggiunto la Callegari - se la musica non fosse in grado di colpire tutti i sensi dell’essere umano, se non fosse in grado di toccarne il cuore, non avrebbe la potenza che ha. È anche per questo - ha concluso - che abbiamo deciso di aprire i nostri luoghi più cari al festival Verdi».
 Gli appuntamenti fidentini del Festival prenderanno il via come detto domani alle 18 con «Un progetto per le terre di Verdi» - conversazione con Lorenzo Arruga e il Sovrintendente  Mauro Meli. Gli spettacoli - denominati «Le domeniche al Magnani» - proseguiranno domenica prossima  18 e 25 ottobre alle 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

traffico intenso

Autocisa: coda di 9 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

TORINO

Terrorismo: fermata presunta foreign fighter italiana

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Ultime libere ad Assen, Rossi secondo

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...