19°

29°

Provincia-Emilia

Festival Verdi: il Magnani torna protagonista

Festival Verdi: il Magnani torna protagonista
Ricevi gratis le news
0

«Entriamo in punta di piedi ma con dignità». Con queste parole l’assessore alla Cultura Lina Callegari ha annunciato l’ingresso di Fidenza nel cartellone del prestigioso Festival Verdi, edizione 2009.
 Sono quattro gli appuntamenti in programma  a Borgo San Donnino che vedranno protagonista il Teatro Magnani: tre concerti domenicali di cui un recital-evento del soprano di fama mondiale Svetla Vassileva, a cui si aggiunge domani la conferenza di presentazione della rassegna a cura del maestro Mauro Meli, Sovrintendente della Fondazione Teatro Regio, intervistato dal celebre critico e  musicologo Lorenzo Arruga.
Fare da cornice alle opere del Maestro è una «conquista» di prestigio per la città, ma rappresenta anche una scelta strategica di promozione del territorio.
A chiarire quest'aspetto è  il sindaco Mario Cantini: «Verdi e la sua musica sono una delle eccellenze della nostra terra. È ciò per cui siamo maggiormente conosciuti al mondo. Non possiamo ignorarlo e non utilizzarlo come elemento di valorizzazione del nostro territorio. Esiste una importante tradizione musicale che deve essere incentivata, sostenuta e, in qualche modo, anche riscoperta. Fare questo - ha aggiunto - vuol dire anche muoversi verso una prospettiva  di sviluppo turistica con le positive ricadute che tutti conoscono».
 E sui temi chiave dell’evento il primo cittadino non ha dubbi: «Desideriamo coinvolgere i nostri concittadini verso una rinnovata consapevolezza di ciò che è stato Giuseppe Verdi come musicista, come italiano e come abitante delle nostre terre», afferma.
 Celebrare Verdi significa dare spazio all’arte della musica ma senza dimenticare la vocazione patriottica del Maestro. Aspetto, quest’ultimo, che lo lega a doppia mandata a quella città che una volta si chiamava Borgo San Donnino. Proprio  nel collegio uninominale di Fidenza, Verdi fu eletto nel 1861 tra i deputati del primo Parlamento del Regno d’Italia.
«Nel 2011 – ha chiarito Cantini – si saranno trascorsi 150 anni da tale evento e noi vorremmo celebrare la ricorrenza con tutte le attenzioni del caso, coinvolgendo anche la Camera dei Deputati. Inoltre - ha aggiunto - lo faremo approfittando anche della concomitanza di un altro anniversario importante: i 150 anni dell’inaugurazione del Teatro Magnani».
Musica e Risorgimento italiano saranno dunque le chiavi di lettura dell’impegno fidentino nel festival Verdi. Ma non è tutto.  Come ha chiarito l’assessore alla Cultura Lina Callegari: «Verdi è molto di più di tutto questo - ha affermato -: è una eccellenza dalla mille sfaccettature. Ma si tratta di un carattere proprio della musica che a sua volta non è solo “suono”: è sentimento, è immagine, è parole, è suggestioni».
 «Insomma - ha aggiunto la Callegari - se la musica non fosse in grado di colpire tutti i sensi dell’essere umano, se non fosse in grado di toccarne il cuore, non avrebbe la potenza che ha. È anche per questo - ha concluso - che abbiamo deciso di aprire i nostri luoghi più cari al festival Verdi».
 Gli appuntamenti fidentini del Festival prenderanno il via come detto domani alle 18 con «Un progetto per le terre di Verdi» - conversazione con Lorenzo Arruga e il Sovrintendente  Mauro Meli. Gli spettacoli - denominati «Le domeniche al Magnani» - proseguiranno domenica prossima  18 e 25 ottobre alle 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti