10°

Provincia-Emilia

Luzzara: 12enne spogliato dai compagni nel cortile della scuola

7

Bullismo a scuola, un grave caso si è consumato alle scuole medie di Luzzara nei giorni scorsi. Un piccolo diverbio fra un 12enne indiano e un 14enne pakistano si è trasformato in un atto di bullismo nel cortile della scuola. Cinque studenti pakistani e uno marocchino hanno immobilizzato il 12enne, abbassandogli i pantaloni e le mutande. Un'insegnante ha notato il gruppetto e si è avvicinata per controllare cosa stesse accadendo. E ha messo fine a quegli attimi di bullismo, che hanno lasciato il piccolo in lacrime e hanno portato alla sospensione da scuola dei 6 aggressori.
Ne dà notizia il «Carlino Reggio», che spiega come alcuni dei bulli, rimproverati dall'insegnante, si siano messi a piangere. Non così hanno fatto i due più grandicelli: hanno 14 anni ma frequentano la prima media perché sono arrivati in Italia da poco. Loro hanno fatto i duri, anche se poi la mamma - con l'aiuto di un interprete - ha cercato di convincere gli insegnanti a chiudere un occhio. Ma tutto questo non ha risparmiato a loro e agli altri aggressori la sospensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavlik

    08 Ottobre @ 16.50

    Non capisco cosa c'entri il fatto che i protagonisti siano indiani, pakistani, marocchini, venusiani, marziani. Il bullismo è bullismo. Fino a ieri (metaforicamente parlando) si sentivano al tg atti di bullismo da parte di ragazzi italiani. La cosa è ininfluente. Certe cose vanno stroncate sul nascere e qua è importante il ruolo degli insegnanti e dei genitori. Poi naturalmente l' 80% del compito spetta alla persona. Non sono così convinto che tutto il merito e la colpa sia dei genitori. E poi certe cose sono sempre successe. Ho sempre avuto bulli in classe, alle elementari, e alle superiori. Meno alle medie. Ho subito minacce, che per fortuna non sono mai sfociate in atti di violenza vera e propria. Solo che ai tempi le notizie circolavano meno. Il problema comunque è complesso, e parlare di genitori e insegnanti, anche se li ho menzionati, credo sia riduttivo. Manca la figura paterna, dura, che un tempo faceva da riferimento. Manca una società onesta, che faccia da esempio. Vedere criminali impuniti, e che magari ricoprono anche cariche politiche, da una parte e dall' altra, non penso aiuti a formare una personalità rispettosa delle regole...... Insomma..... ci sarebbe veramente MOLTO da lavorare......

    Rispondi

  • mary

    08 Ottobre @ 16.24

    Spero soltanto che la punzione non venga solo dalla scuola ma anche dai genitori, ma una punizione esemplare, anche perchè non è un gesto di poco conto, penso (perchè non posso immaginare) l\\\'umiliazione di quel ragazzo e sono d\\\'accordo con Alessandro torneranno nelle loro aule e continueranno a fare questo se non con lo stesso ragazzo con altri.

    Rispondi

  • Damn

    08 Ottobre @ 13.22

    Ma voi lo sapete che indiani e pakistani si ammazzano a vicenda da decenni? Sono due culture che si odiano a vicenda per motivi loro, e' ovvio che certi odi se li portino dietro anche in italia. Se vogliamo la "societa' multiculturale" dobbiamo aspettarci anche questo...

    Rispondi

  • A.C.

    08 Ottobre @ 12.55

    Fatico a vedere l'utilità di spendere soldi Nostri per cercare di insegnare un briciolo di cultura e civiltà a questi soggetti. Dalla giungla vengono e non dispiacerebbe se ci tornassero. Cosa si spera di ottenere da detti soggetti? Quale utilità hanno nella società? Nessuna, sono solo dannosi.

    Rispondi

  • adriano

    08 Ottobre @ 12.39

    Il buon giorno si vede dal mattino.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Cade al Bicocca Village, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia