-5°

Provincia-Emilia

Truffa on line: le auto sparivano per essere rivendute all'estero

0

Una maxi-truffa ai danni di chi metteva in vendita auto usate on line è stata scoperta dai carabinieri della compagnia di Riccione, che nella notte hanno concluso una operazione che ha interessato le province di Rimini, Reggio Emilia, Pesaro, Lucca, Livorno, La Spezia. L'operazione ha portato a 9 arresti per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata.
Le indagini, coordinate dalla Procura di Rimini, hanno portato alla scoperta di una organizzazione che, tramite concessionarie di auto usate aperte ad hoc sulla riviera romagnola e in Versilia, prendeva contatti con persone che avevano inserito annunci di vendita delle loro vetture sui siti di e-commerce «eBay» e «AutoScout24».
I truffatori convinceva noi proprietari a lasciare le vetture negli autosaloni con la promessa che sarebbero state vendute in tempi rapidi. Invece, venuti in possesso dei veicoli, gli indagati denunciavano lo smarrimento dei documenti di proprietà e di circolazione e, grazie alla complicità del titolare dello sportello telematico dell’automobilista di una delegazione Aci (indagato anche per corruzione) radiavano le targhe dei mezzi che poi venivano esportati all’estero.
Gli investigatori hanno accertato truffe su auto di lusso per un valore di oltre 600mila euro. Molte sono state localizzate all’estero (Germania, Belgio, Bulgaria, Romania, Lituania, repubblica Ceca) in attesa di restituzione tramite rogatoria.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto