Provincia-Emilia

Domenica a Calestano la "Tartufo Trail Running"

Ricevi gratis le news
0

Sarà una domenica nella natura: di corsa nel verde, in un perfetto connubio di sport e ambiente. Domenica 11 ottobre nel territorio di Calestano e dell’alta Val Baganza torna la “Tartufo Trail Running”, manifestazione podistica competitiva organizzata da Uisp Parma e Pro loco di Calestano con il sostegno di Provincia di Parma, Comunità montana est e Comune di Calestano.  La “Tartufo Trail Running”, inserita nei numerosi appuntamenti della diciannovesima Fiera nazionale del Tartufo nero di Fragno, si svolge su un terreno vario di piste e sentieri in mezzo alla natura. La partenza e l’arrivo sono fissati in Piazza Europa a Calestano.
La gara inizierà alle 8 e gli atleti potranno scegliere di cimentarsi su 2 percorsi di diverso chilometraggio, 26 e 50 km, entrambi caratterizzati da diversi punti di ristoro e rifornimento acqua.

UNA GARA "ECOLOGICA" - La manifestazione è stata organizzata con una serie di accorgimenti “ecologici”, proprio per rispettare l’ambiente: lo staff verificherà che nessun concorrente getti rifiuti (imballaggi di barrette, gel, liquidi ecc. ) sul tracciato di gara, pena la squalifica; sarà predisposta una zona di raccolta rifiuti alla fine di ogni rifornimento; a fine gara una “squadra” di addetti percorrerà l’intero itinerario per assicurarne la pulizia. “Dopo il buon successo dell’anno scorso – ha detto nella presentazione di oggi in Provincia l’assessore al Turismo e allo Sport Gabriella Meo - si rinnova l’appuntamento con questa gara, che punta a focalizzare l’attenzione su un territorio, sui suoi prodotti e anche sul modo in cui come sport, natura e prodotti possano viaggiare insieme, in questo caso di corsa. Si tratta di una gara con un taglio ambientale molto preciso: non ci piace vedere corridori che anche sotto sforzo gettano bottigliette di plastica e rifiuti lungo la strada; secondo noi è scorretto, e chi lo farà sarà squalificato”.
Iniziativa di rilievo anche per l’assessore allo Sport di Calestano Roberto Bertani, che ha sottolineato in particolare “il rispetto per l’ambiente; l’aspetto turistico, perché sono molti i partecipanti che arrivano da fuori e che quindi affollano le strutture ricettive della zona; i circuiti mediatici in cui la gara è inserita, molto importanti per la promozione dei nostri territori”. “Noi pensiamo che il nostro territorio meriti di essere conosciuto, e queste manifestazioni hanno in genere un buon ritorno”, ha aggiunto Giovanni Ampollini, consigliere della Pro loco di Calestano. “Pensiamo che anche lo sport possa avere un’incidenza molto forte per la conoscenza del territorio”, ha osservato Bruno Orlandini, responsabile Grandi eventi di Uips, che ha confermato che “già ora per il fine settimana tutte le strutture ricettive della zona fanno registrare il tutto esaurito. Ad oggi – ha detto - i partecipanti sono 114, il triplo rispetto alla prima edizione, e credo ci sia la possibilità di arrivare a 130: sono numeri di tutto rispetto”.
Le premiazioni della gara, illustrata negli aspetti tecnici dal direttore di gara Roberto Mattioli, si svolgeranno alle 17 al punto d’arrivo. Saranno premiati i primi 5 uomini assoluti della 26 e della 50 km, le prime 5 donne assolute della 26 e della 50 km, i primi tre uomini e donne over 40 e over 50 della 26 e della 50 km, le prime 3 società classificate sulle due distanze, per sommatoria tempi dei migliori 3 di ogni società.

ISCRIZIONI VIA MAIL - Le iscrizioni potranno essere effettuate via mail all’indirizzo segreteria@uispparma.it (indicando nell’oggetto “trail”), oppure via fax al n. 0521 707420. La quota d’iscrizione è di 25 euro e comprende un pacco gara, ristori sul percorso e piatto tipico a fine gara, servizi di spogliatoio e doccia, classifica e dvd della gara (inviato successivamente a domicilio).
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico intestato a: Pro Loco Calestano – Via Mazzini, 1 – 43030 Calestano – Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Agenzia di Calestano  Iban : IT48G0623065680000091132825
L’iscrizione sarà considerata valida solo se accompagnata dal versamento della quota, dalla dichiarazione di esonero responsabilità dell’organizzazione e da copia del certificato di idoneità medica alla pratica di attività agonistica o dalla licenza sportiva. Nessuna iscrizione sarà accettata il giorno della gara.

BICI E CAMMINATE - In occasione della Fiera del tartufo di Fragno saranno organizzati altri momenti sportivi: tra questi la “Tartufo bike”, escursione in mountain bike non competitiva organizzata dall’Associazione mountain bike Alta Baganza, che si svolgerà domenica 25 ottobre lungo antichi sentieri, e il progetto “Camminare nelle Terre del Tartufo”, organizzato dalla Pro loco di Calestano con il patrocinio di Uisp Parma, che prevede appuntamenti a tema tra ottobre e novembre nei quali i partecipanti avranno l’occasione di riscoprire e conoscere i territori della Val Baganza attraverso interessanti passeggiate
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day