19°

30°

Provincia-Emilia

Torri: "Vicini non poteva candidarsi. Le elezioni sarebbero da rifare"

0

di Giulia Coruzzi

C'è chi va e c'è chi viene (ma sarebbe meglio dire «torna») nella sala consiliare di Langhirano. Al posto di Antonio Vicini, infatti, d’ora in poi siederà in Consiglio comunale Marco Ricchetti. Sarà lui, già consigliere di minoranza nella scorsa legislatura, a scrivere la storia del gruppo d’opposizione «Esperienza e futuro per Langhirano», al fianco di Claudio Riani. Le dimissioni di Vicini da qualcuno non sono però state accolte di buon grado. Al momento di votare per la surroga Giovanni Torri e Marco Maselli, della Lega, sono usciti dall'aula, mentre si sono astenuti il pidiellino Andrea Costi e, a sorpresa, il «collega» di Vicini Claudio Riani, nominato nuovo capogruppo: «Quello di Vicini è un comportamento che non condivido- ha detto-, anche perchè sono venuto a conoscenza delle dimissioni la stessa sera in cui ha consegnato la lettera al sindaco». Ma ad andare all'attacco in precedenza era stato soprattutto il senatore Torri. «Già durante la prima seduta consiliare dissi, vedendo che Vicini era assente, che temevo si sarebbe presto dileguato - ha commentato -. Al penultimo Consiglio si lamentò delle mie affermazioni dicendo che mi sbagliavo e che il suo impegno sarebbe proseguito. Ed eccoci qui, davanti alle sue dimissioni».
 
All’origine della decisione di Vicini c'è in realtà una grande delusione, come si legge nella sua lettera di dimissioni: «Tre mesi da consigliere di minoranza mi hanno fatto capire quanto questo ruolo sia del tutto incompatibile con la mia persona. Sono convinto che nel ruolo attualmente ricoperto non mi è possibile dare alcun contributo fattivo per la vera ed urgente soluzione di programmi e progetti tesi a migliorare effettivamente la qualità della vita dei nostri cittadini». Ma ad accendere ancor di più l’animo del leghista Torri c'è qualcos'altro: un dubbio che pare non dargli pace. «Stiamo facendo un’indagine per capire se Vicini poteva candidarsi alle ultime elezioni. Ho imparato a memoria lo statuto e sono sempre più convinto che la sua candidatura non fosse regolare: cozzava con la sua vicepresidenza alla Soprip. Incarichi in associazioni pubbliche sono incompatibili con incarichi amministrativi comunali. Attendiamo una risposta da Roma. Potremmo anche chiedere, se ci saranno i presupposti, che le elezioni vengano invalidate e che chi doveva fare i controlli alle liste elettorali paghi le eventuali conseguenze dei propri errori». La Soprip, di cui Vicini è vicepresidente, è un’agenzia per lo sviluppo locale a capitale misto e senza fini di lucro. Opera nelle province di Parma e Piacenza con lo scopo di favorire la crescita economica e imprenditoriale. E mentre la Lega attende il parere «romano», il sindaco Stefano Bovis ha detto di non considerare reale l'ipotesi di una tale incompatibilità. «Però anch'io ho un dubbio: quello della possibilità di prendere contemporaneamente due emolumenti, sia da Soprip, sia il “gettone” da consigliere comunale. Anche questo andrà accertato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Naufragio

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Furto ai danni delle strutture sportive presso la sede del Campus Universitario

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande