11°

Provincia-Emilia

"Vivo in auto con moglie e figli: aiutatemi"

"Vivo in auto con moglie e figli: aiutatemi"
Ricevi gratis le news
36

E' costretto a vivere in macchina con la sua famiglia, moglie e due figli di 3 e 2 anni, Hedi Kraiem, tunisino, 40 anni, dopo che il padrone di casa, che gli aveva affittato un appartamento tre anni fa gli ha cambiato la serratura della porta di casa. «Non possiamo nemmeno prendere gli abiti pesanti - ha raccontato Heidi - perché ci ha praticamente chiusi fuori di casa. E adesso siamo costretti a vivere in macchina, persino a dormire. Sono arrivato in Italia nove anni fa e per cinque ho vissuto ad Ancona e da tre abito a Fidenza. Quando il padrone di casa mi ha affittato l’appartamento lavoravo come saldatore in una ditta della città e per due anni sono riuscito a pagare. Poi purtroppo, con la crisi, sono stato licenziato, anche perchè eravamo in esubero e i primi ad essere licenziati sono gli ultimi arrivati... Ma non può buttarmi fuori così da un giorno all'altro. Anche l'avvocato a cui mi sono rivolto mi ha detto che ho diritto a rimanere finchè non trovo un'altra sistemazione».

Hedi è disperato, anche perché arriva l’inverno e con due bambini in tenera età, non può continuare a farli dormire in macchina. «Sono tornato per alcuni mesi in Tunisia - ha continuato a raccontare Kraiem - e quando sono rientrato a Fidenza mi sono trovato la serratura della porta cambiata. Dentro all’appartamento abbiamo tutti gli abiti e anche altri oggetti. Non siamo più riusciti ad entrare. Mi sono rivolto a carabinieri, ai Servizi sociali, alla Caritas, ma niente da fare. E il padrone di casa mi ha detto che se lo pago mi fa entrare a prendere la mia roba.

Ora vorrei solo essere ascoltato dalle autorità competenti, perchè sinora ho trovato solo indifferenza. Non ho nemmeno i soldi per comprare un pacchetto di biscotto ai bambini». Hedi ha spiegato che prima di tutto cerca lavoro, anche perché altrimenti non può permettersi di pagare l’affitto di un casa. «Sono saldatore e anche marmista - ha aggiunto - ma mi adatto a fare anche altri mestieri. Ho bisogno urgente di sistemare i miei bambini in una casa, dove poterli fare dormire al caldo. Spero solo che il mio accorato appello non cada nel vuoto e che qualcuno si metta una mano al cuore, soprattutto per i piccoli. Chi volesse aiutarmi può chiamarmi al 320-6753530».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lingotto

    15 Ottobre @ 15.04

    x marco delle 8.41: ti faccio i complimenti...con ottima sintesi hai illustrato come le politiche populiste delle destre abbiano buon gioco su un popolo superstizioso e ignorante come il nostro, deviando sui disperati, gli ultimi e i diversi tutta la frustrazione della piccola media borghesia che si vede alle soglie della povertà....e che verso ben altri individui, come "i cialtroni per bene, col suv e i conti all'estero" dovrebbe rivolgere le proprie "attenzioni"...io non aiuto nessuno è vero, ma ho i diritto di aspettarmi che lo faccia lo stato visto che le tasse le pago tutte

    Rispondi

  • Ale

    15 Ottobre @ 14.38

    E' stato "qualche mese" in Tunisia?L'articolo non specifica, ma uno che si può permettere di tenere un appartamento occupato (pagandone l'affitto) ed andare "qualche mese" altrove (quindi avere i soldi per viaggio e mantenersi) o ha le possibilità economiche per farlo, o deve farsi vedere da uno bravo.

    Rispondi

  • luciano

    15 Ottobre @ 14.36

    purtroppo sono faccende che oggi capitano spesso in citta' ci sono associozioni che aiutano i stranieri in difficolta' io cosa dovrei dire e' un anno che sono senza lavoro e 7 mesi di affitto da pagare ce' nessuno che aiuta il sottoscritto??? io favevo il fornaio ho 35 anni di esperienza lavorativa se quanche anima buona ha bisogno io sono a basilicanova chiedere di ik4pkm auguri atutti che hanno il potafoglio vuoto ebollette da pagare AMEN

    Rispondi

  • Anni

    15 Ottobre @ 14.02

    ma chissà se il padrone di casa aveva fatto un contratto regolare? Perchè non chiamiamo la Finanza per far fare un controllo? Si sapranno nome e cognome del padrone di casa parmigiano per una bella denuncia... chissà se lui le paga le tasse...

    Rispondi

  • Catia

    15 Ottobre @ 12.59

    ..........non rispondo alle polemiche .....non servono ai 2 bambini.......sono in attesa di ricevere informazioni dalla gazzetta per sapere esattamente dove si trovano a Fidenza, se ci fosse qualcuno che ha notizie perfavore rispondete. Grazie

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS