21°

35°

Provincia-Emilia

Trasforma la casa in serra per la marijuana: arrestato frequentatore di rave party

Ricevi gratis le news
9

Frequentava i rave party e alcuni assuntori di stupefacenti della Val d'Enza. G. M., 25enne sampolese ma di fatto residente a Montecchio, era tenuto d'occhio dai carabinieri, che sospettavano fosse implicato in un giro di droga. E alla fine è emerso che avevano ragione i militari, che hanno ottenuto dalla Procura di Reggio un provvedimento di perquisizione. In casa del giovane è stato trovato di tutto: hashish, piante di marijuana essiccate, un francobollo imbevuto di lsd, un cucchiaio con tracce di cocaina, vario materiale per il confezionamento delle dosi (bilancino di precisione e una cinquantina di bustine in plastica) e una “serra” allestita in casa per coltivazione della marijuana (con faretto alogeno, ventilatore, essiccatore).
In base a questi elementi e ad altri riscontri investigativi i carabinieri di San Polo d’Enza hanno arrestato G. M. (il nome non è stato reso noto) con le accuse di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’indagine è stata aperta dai carabinieri di San Polo d’Enza, prendendo spunto dai recenti rave party fatti saltare dai militari nel Reggiano (Villa Minozzo e Ramiseto gli ultimi casi). Ieri alle 14 i carabinieri hanno eseguito il decreto di perquisizione della casa del 25enne a Montecchio. Il giovane ha collaborato, dapprima consegnando spontaneamente tre pezzi di hashish per 2 grammi circa e poi conducendo i militari all’interno di uno stanzino dell’abitazione. Qui, oltre a ritrovare due piante di marijuana (una essiccata alta 70 centimetri e un'altra alta più di un metro) i carabinieri hanno scoperto che lo sgabuzzino era stato trasformato in una serra e attrezzato per coltivare marijuana. C'era anche un faretto alogeno posizionato a circa 50 centimetri dalle piante di marijuana (per aumentare la temperatura interna della stanza), un ventilatore e un termostato per controllare la temperatura dell’ambiente. Subito dopo sono stati trovati in un'altra stanza alcuni contenitori con concimi e una fialetta del peso di 14,4 grammi circa contenente bicarbonato. Incalzato dai militari G. M. ha consegnato spontaneamente un bilancino di precisione che teneva in un cassetto in sala da pranzo. Nella casa-serra non mancava un essiccatore (in funzione durante la perquisizione), che serviva a far essiccare più velocemente 15 cimini di piante di marijuana appesi a un filo posto. Sono state trovate anche altre piante e una cinquantina di buste in plastica, si presume utilizzate per confezionare lo stupefacente da vendere. In un rullino fotografico posto dentro al congelatore c'era poi un francobollo allucinogeno intriso di lsd.
Visti gli elementi raccolti, per il 25enne sono scattate le manette per detenzione e coltivazione di stupefacenti ai fini di spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    16 Ottobre @ 14.13

    Che dire. Non si è più capaci a divertisi in modo da non ledere la propria vita e quella degli altri. Siamo fuori ..... da ogni ragionevolezza ! Sono veramente spaventato ! Spesso girando si vede della gente anche giovane con comportamenti anche in auto molto strani ...molto. Mah ! Speriamo bene . . .

    Rispondi

  • smanettone

    16 Ottobre @ 00.18

    si karaoke 60... fino a sera...perchè doveva liberare la cella per un musulmano che si stava facendo esplodere davanti ad una caserma!! che forse è un po' più pericoloso di un giovinastro che vende una 20ina di grammi di marja in un mese!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • baba

    15 Ottobre @ 21.58

    rispondo a federico. il primo ke hai nominato è1teknival..cn muri di casse.. il goa doveva essere nei pressi di ramiseto..greto di1fiume dove d'estate si va a divertirsi cn gli amici e a fare le grigliate(e dove magari vai pure tu e probabilmente nn sai ke se organizzi lì1a festa qnd superi gli 11 partecipanti devi avvertire il comune!!!), posto isolato x nn dare fastidio agli abitanti e sopratt tanti cestini dove poter raccogliere l'immondizia e mantenere il luogo pulito come prima! qst è lo spirito goa, ballare, ritrovarsi se si può in 1 bel posto nel rispetto della natura e degli altri!

    Rispondi

  • federico

    15 Ottobre @ 19.03

    beh non so cosa sia un rave , so però che occupare un campo con strumentazioni musicali atte a produrre più di 80 decibel è un reato. a me piace il silenzio assordante di casa mia quindi uno che mi si piazza nel campo vicino con musica a palla è prima di tutto un maleducato in secondo luogo è uno che commette un reato. P.s. so benissimo cosa sia un rave ....e sopratutto so cosa è una goa: non mi sembra che ramiseto sia una località atta ad un goa...

    Rispondi

  • baba

    15 Ottobre @ 17.39

    io sono una frequentatrice di rave party..(come li kiamate voi..credendo ke goa party cm qello di ramiseto e teknival siano uguali) e la mia casa nn è una fabbrica di droghe. Il ragazzo ke è stato pizzicato è prima di tutto uno spacciatore e non un frequentatore di rave party!..poi magari avrà cercato di spacciare lì, come in piazza, come nelle discoteke. Quindi badate bene ad usare le parole..e smettetela di accusare i rave party ke neppure sapete di cosa si tratti, ma ne avete solo l'immagine distorta e negativa ke trasmettono i media!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Abbraccio tra il padre e Solomon

Delitto San Leonardo

Abbraccio tra il padre e Solomon

Accoglienza

Ecco la giornata dei profughi

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel