-4°

Provincia-Emilia

Incendio in una casa di Coltaro: evacuata famiglia di nove persone

Incendio in una casa di Coltaro: evacuata famiglia di nove persone
0
Cristian Calestani

Un cortocircuito all’impianto elettrico, le fiamme che si sprigionano e, in pochi istanti, distruggono un’intera stanza di un’abitazione. E’ successo ieri, nel primo pomeriggio, a Coltaro di Sissa al civico 183 di via Roma, dove Nianga Papa vive insieme alla moglie, ai sei figli e ad una nipote.
Non è bastato l’intervento tempestivo dello stesso Papa insieme ai vicini di casa e, successivamente dei Vigili del Fuoco di Parma, ad evitare che le fiamme si propagassero velocemente carbonizzando un’intera stanza, quella dove solitamente dormono le figlie.
La notte, Papa e i suoi famigliari, non l’hanno così potuta trascorrere nella loro casa di via Roma, per la quale hanno fatto tanti sacrifici e che ora - a causa dell’incendio - ha subito danni non ancora quantificati, ma che sicuramente saranno di diverse migliaia di euro.
Erano quasi le 14 quando al secondo piano dell’abitazione di via Roma si sono originate le prime fiamme. «Ero ad una visita dal dentista - ha spiegato Papa che vive a Coltaro dal 2004 - quando mia moglie mi ha chiamato per dirmi che si era sprigionato l’incendio. Lei aveva appena acceso la lavatrice poi, all’improvviso, ha notato il fumo nero uscire dal secondo piano». Papa si è precipitato a casa. Insieme ad alcuni vicini ha subito cercato di spegnare le fiamme. Il loro è stato un intervento tempestivo tanto che, all’arrivo dei Vigili del Fuoco di Parma, l’incendio era già stato in parte domato. Ma la loro prontezza non è stata sufficiente per evitare che buona parte dei mobili presenti nella stanza andasse distrutta. 
Le pareti annerite, armadi e letti carbonizzati, materassi bruciati e diverse stanze allagate per la tanta acqua gettata sulle fiamme: è stato questo il desolante scenario che Papa e i suoi famigliari si sono trovati davanti non appena spento l’incendio. 
Qualcosa - un divano, alcuni apparecchi elettronici ed altri pochi suppellettili - sono riusciti comunque a salvarli e la struttura del tetto non sarebbe stato intaccata dalle fiamme. Fortunatamente nel momento in cui si è propagato l’incendio non c'era nessuno all’interno della stanza e, quindi, non vi sono stati feriti. 
Ora, una volta compiuto il sopralluogo dei tecnici comunali, l’intera abitazione potrebbe essere dichiarata ufficialmente inagibile.
Subito dopo lo spegnimento delle fiamme sono immediatamente giunte diverse dimostrazioni di solidarietà e vicinanza da parte di tanti cittadini di Coltaro, dove Papa e la sua famglia sono stimati e benvoluti. Questo ha permesso di trovare ad ogni componente della famiglia un letto o una stanza dove trascorrere questa prima nottata lontano da casa.
In via Roma, a sovrintendere alle operazioni di soccorso, era presente anche una pattuglia della Polizia Municipale delle Terre Verdiane. Ad esprimere solidarietà è stato anche il sindaco Grazia Cavanna che ha sottolineato la disponibilità dell’amministrazione dinnanzi ad eventuali richieste di aiuto della famiglia Papa.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video