-2°

Provincia-Emilia

Ubriaco al volante fugge ai 200 km/h sulla via Emilia: fermato a Cadé

Ricevi gratis le news
5

Per ben tre volte in due anni è stato sorpreso ebbro alla guida tanto che alla terza infrazione, a Bologna, il Prefetto bolognese nel gennaio scorso  gli ha revocato definitivamente la patente. Lui a quanto pare  però non ha perso il vizio: i carabinieri di Reggio Emilia ieri  sono riusciti a fermare il reggiano di 27 anni dopo un folle inseguimento, con punteanche di oltre 200 km orari lungo la via Emilia.
L'uomo dovrà rispondere di guida in stato d’ebbrezza (si è rifiutato di sottoporsi alla prova etilometrica) e con patente revocata. Seguiranno sanzioni amministrative per velocità  pericolosa e per l’omesso rispetto dell’alt che prevede una sanzione sino a 5.000 euro. Il tutto è successo all’alba quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio  Emilia ha notato il sopraggiungere di un 'bolide' in via Prati  Vecchi e ha intimato l’alt al conducente dell’autovettura Bmw 730 che anzichè fermarsi si è dato alla fuga. Lungo la Via  Emilia per Parma è partito quindi un folle inseguimento sul filo dei 200 Km orari, che si è concluso dopo una decina di chilometri in prossimità della frazione Cadè  dove i carabinieri sono riusciti a fermare l'auto. È  risultato che in meno di due anni lo stesso giovane è stato  altre tre volte a guidare ubriaco: la prima nel dicembre del  2007 a Reggio Emilia, la seconda nel novembre 2008, la terza in  gennaio a a Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirko

    19 Ottobre @ 08.13

    l'ora di smettere di parlare... parlare, ed iniziare a far rispettare le leggi! caro Marco, 2 anni di taglione e vedi che rigano tutti dritti come soldatini! ....e se no tu che proponi, serate di discussione a tema per sensibilizzare i giovani sugli aspetti legati all'alcolismo? io proporrei visite guidate all'interno di centri di recupero per giovani disabili a causi di incidenti stradali, ne abbiamo uno qui dopo busseto, ti assicuro che vale più di mille parole!

    Rispondi

  • marco

    17 Ottobre @ 22.33

    Caro Andrea, uno come il 27enne forse andava già da tempo recluso, (magari se alcoolista aiutato) almeno per breve tempo in modo da poter meditare sul vivere in uno stato di diritto dove le responsabilità non sono parole vuote ma talvolta dure pietre (ma siamo italiani e alcuni persino fieri d\'esserlo). La legge del taglione, risale al codice di Hammurabi, del 1750 a.c. Sai che ore sono per caso?

    Rispondi

  • roberto

    17 Ottobre @ 19.58

    Quelli come quest'uomo, se così si può chiamare, sono recidivi e nel suo futuro arriverà anche ad uccidere qualcuno con l'autovettura...non per disgrazia...ma per mancanza di responsabilità, ecc., ecc., Io sono per la legge del taglione...gli si taglia prima una e poi alla successiva infrazione anche l'altra mano ... e il volante se lo scorda.....così la prossima volta..al massimo sarà denunciato per aver investito un pedone , o sfuggito alla polizia, a piedi...quando propongo di tagliargli un piede....ma sia chiaro non che poi lo dobbiamo mantenere a vita a spese della comunità degli onesti.... Dopo la prima mano che se ne va vedrete che comincia a capire di imboccare la strada delle persone normali!!!

    Rispondi

  • Buno Carloni

    17 Ottobre @ 16.17

    MA STAVOLTA CI VA IN PRIGIONE PER ALMENO UN ANNETTO ?!?!?

    Rispondi

    • Luca Radici

      17 Ottobre @ 19.25

      Magari... tanto che rischia più il carcere al giorno d'oggi? Tutto uno schifo!!!!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

TV PARMA

Parma calcio, stasera a Bar Sport parla la società: in studio Malmesi

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

1commento

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa