-1°

14°

Provincia-Emilia

«In Italia c'è libertà di stampa». Parola di Giampaolo Pansa

«In Italia c'è libertà di stampa». Parola di Giampaolo Pansa
1

di Cristian Calestani

«In Italia c'è libertà di stampa. Basta andare in edicola e comprare i giornali per capire cosa succede nel nostro Paese. La dozzina di quotidiani che mi portano via tre ore al giorno in lettura ne sono la dimostrazione». 
E’ anche con questo esempio semplice quanto diretto che Giampaolo Pansa ha voluto ribadire la sua convinzione sulla effettiva libertà di stampa in Italia. Ieri il giornalista-scrittore ha parlato diffusamente di questo - e di altri temi di attualità politica - in occasione dell’incontro, presentato da Egidio Bandini,  che ha aperto il «Caffè letterario a Casa Guareschi» nella sala dei Timoni, a Roncole Verdi. In sala anche i figli di Giovannino Guareschi, Carlotta e Alberto.
Il suo è un pensiero che assume ancor più significato perché pronunciato proprio nella terra di chi - come Giovannino Guareschi - fu incarcerato per diffamazione a mezzo stampa. «Certo non basta leggere un solo quotidiano - ha aggiunto Pansa “ispirato” nell’incontro di ieri dalle domande del direttore della Gazzetta di Parma Giuliano Molossi - e comunque non bisogna dimenticare che la libertà di stampa ha due grandi nemici. Il primo nemico è rappresentato dai politici. Per loro la libertà di stampa è un virus. Se un giornale è libero sono portati a combatterlo. Ma l’altro grande nemico della libertà di stampa sono quei giornalisti che vogliono fare politica». 
E a quel punto citare il fondatore di «Repubblica» Eugenio Scalfari per Pansa è diventato inevitabile. «Scalfari ha creato dal nulla una testata ed è stato un grande direttore di giornale e un grande interventista politico - ha detto - ma con il passare degli anni è peggiorato, è diventato acido e si è messo in testa che lui e “Repubblica” devono dettare la linea guida del Pd». Pansa, all’incontro di ieri organizzato dal «Gruppo Amici di Giovannino Guareschi» e dal «Club dei Ventitré», ha parlato anche delle accuse di scarso coraggio mosse da Scalfari a Ferruccio de Bortoli. 
«Scalfari si è messo al centro del dibattito politico, ma non può definire don Abbondio chi, come de Bortoli, non vuole schierarsi con nessuno e vuole fare il proprio mestiere». 
Quindi un commento su Berlusconi: «Lo vedo in un momento difficile, il rapporto con il suo elettorato credo sia ancora saldo, il problema è, invece, il rapporto con il suo partito. Ma la guerra continua di “Repubblica” nei suoi confronti gli giova: il “troppo stroppia” e va a suo vantaggio. I più grandi alleati di Berlusconi sono De Benedetti, Scalfari ed Ezio Mauro, mentre il suo più grande nemico è lui stesso perché spesso eccede». 
Dal presidente del Consiglio all’opposizione. D’obbligo un commento allo «status-quo» all’interno del Pd alla vigilia del voto per le primarie. «Come segretario del Pd - ha detto Pansa con un sorriso - ci vorrebbe un mix tra il fascino di Cacciari, il pragmatismo di Sergio Chiamparino e la cattiveria di Massimo D’Alema. Al Pd servirebbe un segretario in grado di dire: “Basta con la guerra a Berlusconi, iniziamo a riflettere sulle strategie per superare la crisi, a mettere mano alla riforma costituzionale: accorpando le Camere, riducendo il numero di parlamentari, diminuendo la burocrazia”. Fatto questo si potrebbe poi riprendere la guerra a Berlusconi». 
Ma in una giornata che Pansa ha dedicato alle terre del Mondo Piccolo - con visita al museo di Fontanelle - non è mancato un omaggio al grande Giovannino Guareschi. «Iniziai a leggere Guareschi a dodici anni. Venire qui è come fare un pellegrinaggio in un santuario. Leggendo Guareschi mi sono reso conto che conosceva l’Italia molto meglio di tanti politici. Oggi, nella sua terra, mi sono emozionato».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Caterina

    20 Ottobre @ 20.43

    Meno male che esistono persone come Giampaolo Pansa che ha una visione globale della situazione anche facendo commenti in generale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia