10°

20°

Focus

Bed & breakfast: nel Parmense sono 88

Crescita continua Nel 2014 il maggior numero di presenze: 120 mila, +6% rispetto al 2013. E quest'anno si guarda all'Expo

Bed & breakfast: nel Parmense sono 88
Ricevi gratis le news
0

Sarà perché abbiamo l’ospitalità emiliana nel sangue, sarà perché la necessità aguzza l’ingegno: aprire le porte di casa ai turisti è diventato business anche a Parma. Il trend dei bed & breakfast nel Parmense rilevati dall’ufficio statistica provinciale (cui i gestori devono inoltrare quotidianamente le presenze di ospiti) è più che positivo: il flusso turistico verso strutture extra alberghiere è in aumento del 4% dall'interno e del 16% dall’estero.
Il 2014 è stato l’anno con il maggior numero di presenze, anche rispetto al 2008, anno della mostra sul Correggio, ma sempre strutturato per soggiorni brevi. I b&b del nostro territorio hanno intercettato oltre 120 mila presenze: quasi 6% in più rispetto all’anno precedente. E per i prossimi mesi si guarda ad Expo.
Dunque, se la crisi del mattone si fa sentire i proprietari di immobili, con qualche stanza in più, si sono dedicati all’accoglienza turistica con una formula cresciuta costantemente negli ultimi anni, quella dei bed & breakfast. Oggi sono 88 i b&b sparsi tra pianura e montagna, collina e città. Una camera confortevole, un contatto diretto e informale con la gente del luogo, una colazione abbondante e genuina all’insegna dei prodotti tipici è “il tutto incluso” che offrono queste strutture familiari. Un modo di soggiornare che fa risparmiare il turista e che diventa fonte di reddito per il proprietario, anche per chi ha individuato un modo interessante di vivere il tempo dopo la pensione.
Che cosa occorre per aprire un B&B e che caratteristiche hanno quelli di Parma lo spiega Bruno Maggiali il presidente dell’Associazione b&b Parma.
«La ricezione nei nostri b&b punta sul fare rete. Ci siamo associati, da una decina d’anni e con il supporto di Confesercenti, proprio per farci conoscere maggiormente e per poter creare un’offerta articolata sia per chi vuole trascorrere una vacanza da noi o deve passare da Parma per questioni professionali o personali. I soggiorni parmensi sono spesso una tappa in un percorso più ampio, soprattutto per chi viene dall’estero, sono brevi, ma con i consigli giusti e un’accoglienza cordiale possono diventare speciali. Il sito, il passaparola, le varie recensioni on line funzionano da catalizzatore nei confronti dei bed&breakfast parmigiani, le strutture si sono sviluppate in modo equilibrato sia in città che in provincia e possono esaudire le necessità e i gusti di tutti i tipi di ospiti. La nostra rete garantisce prezzi modici e un’accoglienza familiare, ma anche competenze nel proporre quello che il territorio ha di meglio da offrire e tante occasioni per vivere anche in poco tempo le meraviglie dei luoghi e della tavola». L’associazione ha strutturato infatti diverse alleanze con i ristoranti, ma anche con Academia Barilla e con il produttore di prosciutto La Rosa dell’Angelo, per visite ai salumifici dove stagiona il prosciutto crudo di suino nero.
La risorsa per il territorio è duplice: le proposte allettano il turista, promuovono i prodotti locali, ma salvaguarda anche zone rurali e montane che rischiano lo spopolamento e l’abbandono. Il tetto è di 500 pernotti annui, la regola che oltre la colazione non si possa andare (da cui la facile intesa coi ristoratori). Che si trovino vicino al centro e ai suoi monumenti o con il panorama delle nostre colline le distanze sono ridotte, per cui da ognuno le bellezze di Parma possono essere apprezzate. I B&B rappresentano oggi un fenomeno di impresa domestica che nasce per far fronte a scarsi bilanci familiari.
A volte decollano, oppure dopo poco tempo cambiano proprietario. E’ un’attività che va sostenuta e che impegna i titolari “non è un lavoro che può essere fatto nei ritagli di tempo come alcuni credono all’inizio, col tempo funziona se diventa un lavoro appassionante” precisa ancora Maggiali. Una crescita di settore (agevolata anche dalla semplicità delle procedure per aprire un b&b disciplinate da una legge regionale), ma anche una crescita del volume d’affari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: