20°

33°

Provincia-Emilia

Mercato del Forte: merce di qualità e prezzi aumentati

Mercato del Forte: merce di qualità e prezzi aumentati
Ricevi gratis le news
1

 Pietro Furlotti

Il mercato di Forte dei Marmi, giunto a Noceto domenica scorsa per l’undicesimo anno consecutivo, piace ancora e molto, ma c'è qualcuno che sottolinea il fatto che i banchi dei primi mercati, quelli con la merce firmata che si posizionavano in piazzetta, non arrivano più a Noceto da un po' e i prezzi, in generale, sono aumentati. Questo quanto hanno detto in sostanza alcuni visitatori, domenica scorsa, mentre si aggiravano tra le bancarelle a caccia del capo d’abbigliamento più conveniente e alla moda. Erika Corradi, che stringe tra le mani una decina di piccole borse, ha detto: «Vengo da Carpi apposta per il mercato del Forte. Ho sentito la pubblicità alla radio e mi sono precipitata. Ho trovato merce interessante, per tutti i gusti e di tutti i prezzi, penso ritornerò». Anche il nocetano Giuseppe Amenta, felice soprattutto di passeggiare per il centro del paese con un’atmosfera diversa dal solito, è soddisfatto: «La merce è di qualità - ha detto mentre la moglie, alle sue spalle, bisbiglia che i prezzi sono troppo alti -, un piccolo acquisto lo si fa sempre, è un’ottima occasione per le attività commerciali del centro che con un afflusso di gente così possono davvero fare buoni affari». 
Massimo Curà, giunto a Noceto da Parma, ha dichiarato: «E' la prima volta che vengo al mercato del Forte. Se dovessi paragonare questo mercato alle altre fiere in provincia di Parma non c'è partita: quello di Noceto è il migliore. Anche i banchi che espongono ceramiche e oggettistica per la casa sembrano di qualità». Un gruppo di nocetane, che ama definirsi «fanatiche di mercati», ma che vuole mantenere l’anonimato, ha detto: «Le bancarelle dei primi mercati non ci sono più, quelle rimangono in piazza Marconi a Forte ed espongono il mercoledì mattina. Qualche acquisto lo facciamo comunque, ma la qualità è leggermente più bassa rispetto agli anni passati e i prezzi non sono molto diversi da quelli dei negozi». 
Nikita Zambrelli, di Vidalenzo, è venuta a Noceto con tutta la famiglia: «Il mercato del Forte a Noceto è per noi una tradizione. Il rapporto qualità - prezzo è buono e facciamo ritorno a casa carichi di acquisti». Enio Zanetti di Fornovo, con moglie e figlio, ha detto: «La merce è molto bella, ma i prezzi altissimi. Ci sono giacche da 400 euro e se devo spendere una cifra così vado in un negozio dove ho maggiore assistenza. Se dovessi cambiare il capo d’abbigliamento, per qualsiasi motivo, non posso certo andare a Forte dei Marmi». Michelangelo Ricci ha un banco di abbigliamento e viene a Noceto dalla primissima edizione: «L'afflusso di gente è leggermente diminuito. Colpa degli altri consorzi di ambulanti che vanno in altri comuni della provincia di Parma spacciandosi per originali. Solo a Noceto c'è il vero mercato di Forte dei Marmi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    23 Novembre @ 12.55

    Come sottolineato c'è un altro consorzio del mercato di forte dei marmi che altre manifestazioni itineranti sempre in provincia di parma e ha molti più banchi e prezzi più convenienti...quindi conviene visitare sia questo mercato che l'altro, probabilmente alla fine si trova l'occasione giusta! l'altro consorzio è www.ilmercatodelforte.it

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore il 74enne Alberto Greci

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

4commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

8commenti

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

1commento

Siccità

Vietato lavare le auto e innaffiare i giardini attingendo dall'acquedotto nel Bercetese

Ordinanza del Comune per limitare l'uso di acqua

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Prefettura

A Modena nuovo bando per accogliere fino a 2300 migranti

2commenti

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA CALCIO

Lucarelli risponde ai tifosi in diretta

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up