15°

riforma

Provincia: ancora timori per il futuro dei dipendenti

Allarme dei sindacati sugli stipendi. Ieri l'assemblea dei sindaci ha commemorato le vittime della mafia

Provincia: ancora timori per il futuro dei dipendenti
1

L’incertezza continua ad incombere sul futuro dei dipendenti della Provincia. E a certificare una situazione di estrema precarietà ci pensano i sindacati.
«Il rischio è che dal 2016 non ci siano più le risorse per riuscire a pagare gli stipendi», dichiara Sauro Salati, segretario della Funzione pubblica Cgil, al termine dell’assemblea dei sindaci convocata ieri a palazzo Giordani per celebrare le vittime della mafia. «Per il personale che si occupa delle funzioni delegate dalla Regione sono previste coperture da parte dell’amministrazione regionale fino al 31 dicembre 2015», specifica Salati, ricordando però che per i dipendenti impiegati nelle funzioni proprie dell’ente l’incertezza è ancora maggiore.
Al momento la Provincia può contare su una pianta organica di circa 400 persone fra dirigenti e impiegati, e per quelli che non si occupano di funzioni delegate una soluzione potrebbe essere rappresentata dalla mobilità verso i Comuni del territorio, solo che, mentre da una parte le linee guida del ministro Madia chiedono alle Provincie di stilare un piano degli esuberi entro il 31 marzo, dall’altra manca ancora la legge regionale che stabilisce le funzioni delegate, e di conseguenza anche il numero di dipendenti che verrebbero in qualche modo presi in carico dalla Regione. «Noi chiediamo che il passaggio di personale avvenga attraverso la mobilità ai sensi del contratto nazionale delle autonomie locali», dice Matteo Casetti della Cisl, mentre Pia Russo della Uil chiede che «soluzioni in tempi rapidi».
Sul versante della lotta alla criminalità organizzata arriva invece un avvertimento da parte di Antonio Pignalosa di Libera Parma. «Continuare ad ignorare il problema o pensare che sia già adeguatamente affrontato non porta a nulla di buono. Nel nostro territorio parliamo di un radicamento che risale all’82, non è quindi un attacco improvviso», afferma, mentre il prefetto Giuseppe Forlani sottolinea l’importanza della consapevolezza: «Occorre trasformare l’informazione in consapevolezza ed azione». Dura presa di posizione del sindaco di Fontanellato, Domenico Altieri. «Mi preoccupano i nostri tentativi di minimizzare dicendo che i nostri territori sono ancora sani – dice rivolgendosi ai sindaci – in quanto il passaggio dalla salute alla malattia è un passo molto breve».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    25 Marzo @ 10.11

    Non capisco perchè i lavoratori della provincia debbano godere di un trattamento privilegiato, rispetto agli altri disoccupati . Se poi i politici mi spiegano che risparmio si produce eliminando le province, per poi riassorbire costi e lavoratori altrove , quasi sicuramente con incarichi di cui hanno zero competenze ascpolto e imparo per adesso mi pare solo una presa in giro, per tutti i disoccupati abbandonati a se stessi che si impiccano quotidianamente.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Scippava donne anziane a bordo del suo scooter: la polizia di stato arresta il responsabile

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

3commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

amministrative

Manno si candida: "Con falce e martello vogliamo far tornare la speranza in città" Video

1commento

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

6commenti

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

7commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

13commenti

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

2commenti

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

Formula Uno

La Ferrari svelerà la vettura del Mondiale 2017 in diretta web

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv