pontremolese

Emergenza nella "Marta Giulia": notte di esercitazioni

Emergenza nella "Marta Giulia": notte di esercitazioni
0

 


Pioggia e gelo formano nella notte strati di ghiaccio sui fili della linea di alimentazione elettrica dei treni; al passaggio di un convoglio forti sfiammate ne provocano la fusione e un lungo tratto – prima di cadere a terra – si intreccia con la linea di alimentazione elettrica del binario parallelo, provocando la disalimentazione completa della linea, per poi colpire il treno stesso frantumando il vetro di un finestrino le cui schegge feriscono due passeggeri.
Il treno coinvolto, avanzando per inerzia, entra in galleria e si arresta a circa 500 metri dall’imbocco. Ad aggravare la situazione il comportamento imprudente di alcuni passeggeri che, contravvenendo alle raccomandazioni del personale di bordo, scendono dal treno infortunandosi sui binari e sulla massicciata.
E’ questo lo scenario – per fortuna solo simulato – dell’esercitazione che si è svolta nella notte fra sabato 28 e domenica 29 marzo all’interno della galleria “Marta - Giulia”, lunga 4.202 metri, posta sulla Linea Pontremolese tra le località di Berceto e Citerna Taro.
L’esercitazione è stata coordinata dalla Prefettura di Parma e ha visto coinvolte le squadre di primo intervento del Gruppo FS Italiane, Vigili del Fuoco di Parma, Polizia Ferroviaria, Forze dell’Ordine territoriali di Parma, Borgo Val di Taro e Solignano, Servizio di Protezione Civile della Provincia di Parma, ASL di Parma, Soccorso Sanitario 118, Croce Rossa Italiana e Croce Verde Fornovese.
Particolare attenzione è stata riservata alla verifica dell’efficacia e della rapidità dell’attivazione delle procedure per la gestione delle emergenze, specialmente nei minuti che precedono l’intervento dei Vigili del Fuoco e delle altre squadre di primo intervento, nonché al corretto funzionamento delle predisposizioni di sicurezza a servizio della galleria (impianto illuminazione, GSM-R, etc.) inclusa la transitabilità delle strade di accesso agli imbocchi.
L’esercitazione, il cui svolgimento ed esito saranno oggetto - nei prossimi giorni - di una riunione ad hoc fra tutti i soggetti coinvolti, rientra tra le iniziative previste per l’attivazione delle nuove gallerie ferroviarie.
Obiettivo comune è testare i piani di emergenza (PEI/PGE) delle gallerie e collaudare sul campo l’efficacia del flusso comunicativo e della catena del coordinamento, nonché la prontezza dell’intervento delle strutture del territorio, il sistema di intervento tecnico e di assistenza previsto dai protocolli d’intesa stipulati tra il Gruppo FS, Protezione Civile regionale e 118. Il tutto per mantenere alti gli standard di sicurezza e la tutela delle persone, delle cose e dell’ambiente.
Esercitazioni simili vengono programmate periodicamente dal Gruppo FS per tutte le gallerie con lunghezza superiore a 1.000 m.
Nessuna ripercussione sulla circolazione dei treni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)