-2°

Provincia-Emilia

Fontanellato primo nel risparmio energetico nelle nuove abitazioni

Ricevi gratis le news
0

 

Comunicato stampa

FONTANELLATO (PR) - Risparmio energetico di luce, acqua e gas nelle case e nuove tecniche costruttive: il binomio è siglato dagli standard regionali che prevedono per i Comuni la possibilità di incentivare, attraverso i propri strumenti urbanistici, l’utilizzo di fonti rinnovabili e materiali edili idonei. Ma soprattutto obbligano con le nuove norme a dimezzare i consumi energetici degli edifici residenziali. Indicano, inoltre, nell’avvio della certificazione energetica la strada da percorrere. All’avanguardia in questo senso è il Comune di Fontanellato, primo nel parmense, a portare in consiglio comunale la proposta di variante al regolamento urbanistico-edilizio con l’introduzione di queste nuove tecniche costruttive.
Dal 1 luglio ci sarà infatti l’obbligo per i nuovi edifici di non superare i 70-80 kw e di stilare una classificazione che individui i rendimenti più virtuosi.
E’ il vicesindaco con delega all’Urbanistica Domenico Altieri a illustrare obiettivi e vantaggi a tutela dell’ambiente e della sostenibilità eco-compatibile: “Da parte nostra abbiamo approvato in consiglio comunale il primo tassello di attuazione del piano energetico regionale che darà un grande contributo al risparmio energetico e l’avvio a un forte processo di innovazione nel settore abitativo che rappresenta circa un terzo dei consumi energetici nella regione - ha sottolineato –. Oggi un edificio consuma mediamente 160-180 kw al metro quadrato. Dal 1° luglio ci sarà l’obbligo per i nuovi edifici di non superare i 70-80 kw e di una classificazione che individui i rendimenti più virtuosi”.
«Siamo il primo Comune ad attuare il piano energetico regionale – ha proseguito - Sulla base dei dati sono le abitazioni a utilizzare circa un terzo della potenza energetica totale in Emilia Romagna per cui, nell'ottica di risparmio economico e minore inquinamento atmosferico, con le nuove norme si impone da subito il dimezzamento dei consumi abitativi. Il nuovo provvedimento dispone l'utilizzo obbligatorio delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica per una potenza da installare non inferiore a 1 kW per unità abitativa».
Il settore civile è responsabile per il 40 per cento delle emissioni di gas di serra e oggi un edificio spende mediamente 170 kW al metro quadro ma ci sono margini di miglioramento
Quali sono i principali consumi energetici negli edifici residenziali? “Si va dal riscaldamento al raffrescamento e l’illuminazione degli ambienti, la produzione di acqua calda sanitaria ad esempio”.
Cosa dispone in merito alle fonti rinnovabili il provvedimento? “L’utilizzo obbligatorio delle fonti rinnovabili in base al fabbisogno di energia di ogni singolo edificio. In particolare, nel caso di edifici di nuova costruzione – o edifici esistenti oggetto di ristrutturazione integrale o in occasione di nuova installazione di impianti termici- l’impianto di produzione dell’energia termica dovrà essere progettato in modo che almeno il 50% del fabbisogno di acqua calda sanitaria sia coperto da fonti rinnovabili. Le “classi energetiche” riguarderanno anche l’installazione degli elettrodomestici”.
“Per gli edifici che rispettano gli standard minimi di prestazione energetica (cioè i 70-80 kw al mq) al fine di favorire interventi di riduzione dei consumi energetici sia sugli edifici esistenti che sulle nuove costruzioni, lo spessore delle murature esterne, della tamponatura o dei muri portanti, il maggiore spessore dei solai e tutti i maggiori volumi e superfici necessari all'esclusivo miglioramento dei livello di isolamento termico o di inerzia termica  degli edifici, sono considerati per definizione di 30 cm. Gli stessi elementi invece non sono affatto considerati nel calcolo dei parametri edilizi nei casi di edifici classificati in classe A e B. L’introduzione di questa norma consente, di fatto, di avere un incentivo in termini di volumetria realizzabile in cambio di investimenti in eco-compatibili”. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

BASSA REGGIANA

Brescello: trovato un furgone rubato e "depredato"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato