15°

Provincia-Emilia

Con il mago Zurlì Pagazzano sarà il paese dei bimbi

Con il mago Zurlì Pagazzano sarà il paese dei bimbi
0
Valentino Straser 
Cino Tortorella, l'indimenticabile mago Zurlì che ha legato il suo nome allo Zecchino d'oro, ha un sogno: realizzare un «Osservatorio per tutelare i diritti dei bambini di tutto il mondo». 
Come lo stesso presentatore ha illustrato nei giorni scorsi nel Municipio di Berceto, la sede di questo importante  progetto potrebbe sorgere proprio nell'azienda che lo stesso Tortorella, diventato da cinque anni cittadino bercetese, possiede a Pagazzano, la frazione di Berceto dove ha trovato un luogo ideale sia per trascorrere momenti di relax in una cornice naturale rimasta intatta nei secoli, sia come luogo di ispirazione per progettare nuove iniziative insieme ai figli, come lui professionisti e volti noti del piccolo schermo. 
Rientra in quest'ottica anche l'«Osservatorio per i diritti dei bambini: il progetto di valenza internazionale potrebbe decollare già dal prossimo anno con la realizzazione delle strutture ricettive appunto nell’azienda di proprietà del noto presentatore di origine ligure (è nato a Ventimiglia nel 1932) che ha legato il suo nome a popolari trasmissioni televisive per i bambini, come lo Zecchino d'Oro e «Chissà chi lo sa».
E dei bambini lui continua ad essere un punto di riferimento ancora adesso.  
Nei giorni scorsi, ad esempio, si è recato a L'Aquila e ha indossato nuovamente i panni del mago Zurlì:  ha realizzato uno spettacolo interamente dedicato ai più piccoli,  organizzato con l'obiettivo di raccogliere i fondi necessari per realizzare nel capoluogo abruzzese, profondamente ferito dal sisma, un parco giochi per i ragazzi.
Sempre nel suo lavoro a favore dell'infanzia vuole realizzare a Pagazzano questo Centro che oltre all’osservatorio per tutelare i diritti dei bambini di tutto il mondo, ospiterà come spiega lui stesso «anche una scuola per giovani maghi e attiverà iniziative per contrastare il problema dell’obesità giovanile, una piaga sociale che colpisce i Paesi più industrializzati». 
Un problema, quest’ultimo, che si può risolvere con semplici azioni di informazione ed educazione alimentare, promuovendo l’attività fisica, senza trascurare l’importante ruolo che devono avere i genitori. 
La struttura potrà diventare anche un punto di riferimento per trasmissioni televisive dedicate ai ragazzi. 
L'idea di Cino Tortorella è piaciuta anche al sindaco Lucchi: «Si è già messa in moto - ha assicurato il primo cittadino - la macchina organizzativa per realizzare questo progetto,  che permetterà anche di incrementare l’occupazione nel nostro territorio».
Tortorella, dopo l’incontro con il primo cittadino, ha visitato il centro storico e il Duomo: Impossibile per lui passeggiare in paese o stare seduto al bar senza essere riconosciuto dai tanti fan per il suo trascorso televisivo costellato di successi e per la sua immagine legata al «mago Zurlì».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv