15°

Ha compiuto 105 anni

Maria, in stalla a mungere poi a casa ad allevare bachi

Maria, in stalla a mungere  poi a casa ad allevare bachi
0

E’ la più longeva di tutto il Comune di Montechiarugolo: Maria Cugini è nata a San Secondo il 9 aprile del 1910 ed ha quindi spento le 105 candeline pochi giorni fa. I capelli sono bianchi e l’udito a volte fa cilecca ma il sorriso è ancora quello di una ragazzina di 20 anni.
E’ ospite della residenza il Parco di Monticelli Terme, dove si trova da sette anni e che domenica pomeriggio le ha organizzato una festa di compleanno con tanto di torta, e in occasione dell’importante traguardo d’età anche l’assessore Valerio Fontanesi le ha portato un mazzo di fiori che lei osserva con uno sguardo pieno di commozione.
Maria è madre di tre figlie femmine, una purtroppo non c’è più, e il marito se n’è andato oltre 40 anni fa.
Una vita non facile la sua, non c’era tempo quando lei era giovane per gli svaghi di oggi. «Ero una vera campagnola – ripete – una contadina». Maria Cugini ha infatti trascorso tutta la vita come bracciante agricola «cambiando sempre padrone, andando di casa in casa, da una parte all’altra, di campo in campo». Facendo tutto ciò che serviva, senza remora: «Capitava anche di andare vicino alle bestie – aggiunge – di dover farne la pulizia, di stare nelle stalle. Ero sempre in piedi. Mungevo anche una, dieci vacche: quel che c’era da fare. Un lavoro più da uomo e che comunque mi avevaabituata più al brutto che al bello».
In casa Maria Cugini, come si usava un tempo, teneva «i bachi da seta, in camera da letto o in cucina», e faceva «la conserva, spesso, la marmellata, il pane una volta a settimana». Le sue figlie le ha tirate su da sola perché il marito era partito per fare l’agricoltore in Africa. «E’ stata una madre di polso, non severa ma che faceva stare sull’attenti» dice la figlia 81enne Renata Aimi. Il marito lo aveva conosciuto a Sissa «ma è passato troppo tempo per ricordarmi come» aggiunge Maria. «Non andavo a ballare, non c’era tempo, dovevo lavorare, dovevo sistemare la casa, e mi piaceva, e nel tempo libero facevo solo la maglia. Una vitaccia la mia: mi svegliavo quando ancora c’era buio e andavo a letto a notte inoltrata». Non una bella vita dunque? Fa ondeggiare su e giù la mano, zinsomma». Quale sia il segreto della longevità non lo sa dire proprio perché la sua non è stata una vita di agi ma di povertà, vissuta come solo una volta si viveva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia