Provincia-Emilia

Fidenza festeggia i 20 anni di gemellaggio con Herrenberg e Sisteron

0

E’ nel segno dell’amicizia, del confronto e della crescita culturale che Fidenza, Herrenberg e Sisteron celebrano, dal 6 all’8 novembre, il XX Anniversario del gemellaggio che unisce Borgo alla città tedesca del Baden-Württemberg e alla città francese della Haute-Provence. «L’avventura, iniziata nel 1989 è divenuta negli anni un rapporto solido, profondo e radicato; in questi vent’anni si sono alternati volti, vicende e amministratori, ma l’amicizia che le lega Fidenza alle due città gemelle ha continuato ad arricchirsi – dichiara il sindaco Mario Cantini – La volontà di questa Amministrazione è di proseguire questa esperienza costruttiva, che tanto ha dato alle nostre comunità e tanto può regalarci in futuro». «L'Europa non è un’entità astratta, ma la casa di tanti popoli che hanno compreso il valore dell'incontrarsi e del dialogare. Questo vogliono essere i tre giorni che dedichiamo per ribadire una vicinanza a Sisteron e Herrenberg: un’occasione in cui, senza conoscerci ma in virtù di un legame costruito da chi ci ha preceduto, rinnovare un'amicizia sincera», spiega l’assessore alla Cultura e al Turismo, Lina Callegari.
Per celebrare il XX Anniversario di questo duplice gemellaggio, il Comune di Fidenza, in collaborazione con le realtà scolastiche e associative delle tre città, che in questi anni hanno partecipato attivamente agli scambi, ha organizzato un incontro tra cittadini, concepito come un evento di amicizia europeo. L’evento, da un lato ripercorre la storia del rapporto ventennale delle città attraverso testimonianze, mostre, proiezioni, incontri sportivi e conviviali, dall’altro offre la possibilità di approfondimento sulle modalità di collaborazione tra le varie realtà istituzionali e sociali, nonché sulle opportunità di finanziamento per rendere il gemellaggio sempre più partecipato.
«E’ un programma intenso, costruito  con il desiderio di raccontare la nostra consapevolezza circa l’alto valore civico di queste azioni orientate all’Amicizia tra i popoli, azioni che richiamano una necessità di testimonianza e di impegno civile che si può concretizzare anche in modo semplice. Abbiamo coinvolto tutto il mondo del volontariato per raccogliere testimonianze e permettere di dare voce a chi negli anni ha creduto in questo gemellaggio. Oggi la storia e la memoria sono un esercizio di virtù e noi abbiamo voluto misuraci con la nostra capacità di ricordare», spiega Francesca Ambroggi, consigliere comunale delegato ai Rapporti con l’Europa, Gemellaggi, Pari opportunità e Marketing territoriale.
 
IL PROGRAMMA  
 
Le celebrazioni prenderanno il via venerdì 6 novembre alle 17 in piazza Duomo, dove le delegazioni saranno accolte per il saluto ufficiale dal sindaco di Fidenza, Mario Cantini, e dal vescovo di Fidenza, monsignor Carlo Mazza. In Cattedrale, durante la cerimonia, saranno eseguite “Sonate per organo” dal maestro Andrea Mora. Alle  18 all’Auditorium di OF Orsoline Fidenza sarà inaugurato il percorso espositivo: “Vent’anni di amicizia”, immagini, filmati, oggetti di un percorso condiviso.
Alle 21.15, nella Chiesa di San Michele, si terrà il “Concerto vocale della Corale San Donnino”: una selezione di brani verdiani e di musica sacra.
 
Sabato 7 novembre, dalle 10 alle 16 al Teatro Magnani si potrà ritirare un Annullo postale speciale dedicato all’evento. L’iniziativa è a cura del Gruppo Filatelico e Numismatico DLF. Alle 10.30 il Ridotto del Teatro Magnani ospiterà la conferenza: “Borgo San Donnino e la Svevia. Storia di un rapporto secolare” che vedrà come protagonista Graziano Tonelli, direttore dell’Archivio di Stato di La Spezia. Alle 11.30 seguirà: “San Donnino e Sisteron”. Relatori: Fausto Negri, autore del libro “Come nani sulle spalle di un gigante”, e Arlette Minetto, del Comitato gemellaggi di Sisteron. Alle 15 al Teatro Magnani si terrà la cerimonia ufficiale “20 Anni di amicizia”, con saluti e interventi delle autorità di Fidenza, Herrenberg e Sisteron, testimonianze dei protagonisti di vent’anni di gemellaggio e le conclusioni di Carlo Corazza, direttore Commissione Europea, Rappresentanza a Milano. Nel corso dell’evento saranno eseguiti intermezzi musicali dal gruppo Pueri et Juvenes Cantores della Cattedrale di Fidenza.
 
Domenica 8 novembre è prevista, alle 9.30, una serie di tavoli di lavoro. Al Centro giovanile di via Mazzini il tema del tavolo sarà: “L’Europa a portata di cittadino”, Programmi comunitari Europa per i cittadini e Gioventù in azione, a cura del Comune di Fidenza – Progetto Europa. A Casa Cremonini si terrà invece il tavolo: “La Via Francigena e gli Itinerari culturali europei”, a cura dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.
Al Ridotto del Teatro Magnani si terrà un incontro sui sistemi educativi per l’infanzia, dal titolo: “Piccoli europei crescono”, a cura dei referenti dei servizi per l’infanzia delle tre città; la Sala del consiglio in Municipio ospiterà, invece, il tavolo: “Europa e salute. La prevenzione al femminile”, a cura delle associazioni Andos, Futuria di Fidenza, “Frauenbuero”, “Frauenselbsthilfe nach Krebs”.
 .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)