21°

Provincia-Emilia

Torrechiara, il paese "rinato" grazie alle donne

Torrechiara, il paese "rinato" grazie alle donne
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cacciani
Questa è la storia di come a Torrechiara i  sussulti della terra -lasciato il loro strascico di danni e paura - siano riusciti a ridare un senso alla parola «comunità»; e di come dalle macerie del terremoto  sia nata un'opportunità di rinascita.
A «riprendersi» il loro paese sono state le donne. Hanno iniziato le nonne, che di fronte all'edificio «ferito» della scuola materna e allo spettro della sua vendita e chiusura, si sono ritrovate  in una battaglia comune: salvare  un luogo  simbolo, presente nei ricordi di tutte e donato dalle suore alla  parrocchia. Poi si sono aggiunte le mamme, vecchie o nuove residenti che fossero.
Sono in tutto una cinquantina le «Donne di Torrechiara» - come si sono ribattezzate  - e da allora non hanno mai smesso di incontrarsi, parlare. E proporre, proporre in continuazione: soluzioni ai bisogni del paese, iniziative, idee per il futuro.    I fondi per recuperare la scuola materna sono in arrivo, ma da allora - da quello «straordinario» aprile in cui è nato spontaneamente il  gruppo -  sono successe tante cose: strane, interessanti,  che di certo hanno cambiato il quotidiano del paese. «Forse - raccontano - ci voleva proprio il terremoto per far scattare tutto  questo: l'amicizia tra di noi, la voglia di metterci in gioco, la volontà di non delegare sempre agli altri - al Comune, per esempio - ma di partecipare alle decisioni  che riguardano il paese. Perchè chi meglio degli abitanti può sapere cosa serve?».
 Basta borbottii e lamentele, la parola d'ordine è  «concretezza». E le donne sono partite dalle piccole cose: una micro-area pedonale in piazza Leoni. «Sono solo tre panchine, ma sono sempre  affollate. Qui d'estate c'era più movimento che a Langhirano: alcuni ragazzi del capoluogo venivano apposta per ritrovarsi con i nostri». Già, i ragazzi. Sono loro l'altra  «conquista»: «Vedendo che noi ci ritrovavamo, anche i nostri figli hanno iniziato a incontrarsi. E da allora non si sono più lasciati. Ci aiutano, e durante le vacanze si sono autogestiti con una sorta di “centro estivo”». E così sono salite a tre le generazioni in campo a fare di nuovo comunità. 
     Hanno stilato un «manifesto», le «Donne di Torrechiara». Con le  idee a costo zero e altre che   richiedono un impegno  da parte degli enti. Una priorità è legata all'accesso al paese. Il loro motto è: «Vogliamo un traffico a misura di Torrechiara e non una Torrechiara a misura dei mezzi di trasporto». Tradotto nella pratica, al Comune - con cui stanno collaborando -è stata proposta una regolamentazione della viabilità per evitare parcheggio e velocità «selvaggi»: «Abbiamo chiesto il rifacimento della segnaletica, la creazione di stalli  fuori dalla piazza in attesa del  nuovo parcheggio, dissuasori, e la creazione di una Ztl nel borgo basso per salvaguardare la sosta dei residenti e ampliare l'area pedonale».
Ma c'è anche il risvolto legato ai pullman turistici: «I gruppi potrebbero scendere in piazza Leoni, prevedendo eventualmente   bus navetta per chi ha difficoltà ad affrontare la salita a piedi. E' un modo per avere più sicurezza lunga la stretta strada che porta al castello, ma anche per rilanciare la piazza. Scommettiamo che se tanta gente passerà  a piedi, anche il borgo cambierà e rifioriranno le attività commerciali?».
Da gruppo spontaneo  le «Donne di Torrechiara» si trasformeranno in associazione, e allora si romperà ufficialmente  il «tabù» degli uomini. «I nostri mariti dicono che siamo bravissime, ma il paese ha bisogno di tutti».          
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

19commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto