18°

28°

Provincia-Emilia

Torrechiara, il paese "rinato" grazie alle donne

Torrechiara, il paese "rinato" grazie alle donne
0

Chiara Cacciani
Questa è la storia di come a Torrechiara i  sussulti della terra -lasciato il loro strascico di danni e paura - siano riusciti a ridare un senso alla parola «comunità»; e di come dalle macerie del terremoto  sia nata un'opportunità di rinascita.
A «riprendersi» il loro paese sono state le donne. Hanno iniziato le nonne, che di fronte all'edificio «ferito» della scuola materna e allo spettro della sua vendita e chiusura, si sono ritrovate  in una battaglia comune: salvare  un luogo  simbolo, presente nei ricordi di tutte e donato dalle suore alla  parrocchia. Poi si sono aggiunte le mamme, vecchie o nuove residenti che fossero.
Sono in tutto una cinquantina le «Donne di Torrechiara» - come si sono ribattezzate  - e da allora non hanno mai smesso di incontrarsi, parlare. E proporre, proporre in continuazione: soluzioni ai bisogni del paese, iniziative, idee per il futuro.    I fondi per recuperare la scuola materna sono in arrivo, ma da allora - da quello «straordinario» aprile in cui è nato spontaneamente il  gruppo -  sono successe tante cose: strane, interessanti,  che di certo hanno cambiato il quotidiano del paese. «Forse - raccontano - ci voleva proprio il terremoto per far scattare tutto  questo: l'amicizia tra di noi, la voglia di metterci in gioco, la volontà di non delegare sempre agli altri - al Comune, per esempio - ma di partecipare alle decisioni  che riguardano il paese. Perchè chi meglio degli abitanti può sapere cosa serve?».
 Basta borbottii e lamentele, la parola d'ordine è  «concretezza». E le donne sono partite dalle piccole cose: una micro-area pedonale in piazza Leoni. «Sono solo tre panchine, ma sono sempre  affollate. Qui d'estate c'era più movimento che a Langhirano: alcuni ragazzi del capoluogo venivano apposta per ritrovarsi con i nostri». Già, i ragazzi. Sono loro l'altra  «conquista»: «Vedendo che noi ci ritrovavamo, anche i nostri figli hanno iniziato a incontrarsi. E da allora non si sono più lasciati. Ci aiutano, e durante le vacanze si sono autogestiti con una sorta di “centro estivo”». E così sono salite a tre le generazioni in campo a fare di nuovo comunità. 
     Hanno stilato un «manifesto», le «Donne di Torrechiara». Con le  idee a costo zero e altre che   richiedono un impegno  da parte degli enti. Una priorità è legata all'accesso al paese. Il loro motto è: «Vogliamo un traffico a misura di Torrechiara e non una Torrechiara a misura dei mezzi di trasporto». Tradotto nella pratica, al Comune - con cui stanno collaborando -è stata proposta una regolamentazione della viabilità per evitare parcheggio e velocità «selvaggi»: «Abbiamo chiesto il rifacimento della segnaletica, la creazione di stalli  fuori dalla piazza in attesa del  nuovo parcheggio, dissuasori, e la creazione di una Ztl nel borgo basso per salvaguardare la sosta dei residenti e ampliare l'area pedonale».
Ma c'è anche il risvolto legato ai pullman turistici: «I gruppi potrebbero scendere in piazza Leoni, prevedendo eventualmente   bus navetta per chi ha difficoltà ad affrontare la salita a piedi. E' un modo per avere più sicurezza lunga la stretta strada che porta al castello, ma anche per rilanciare la piazza. Scommettiamo che se tanta gente passerà  a piedi, anche il borgo cambierà e rifioriranno le attività commerciali?».
Da gruppo spontaneo  le «Donne di Torrechiara» si trasformeranno in associazione, e allora si romperà ufficialmente  il «tabù» degli uomini. «I nostri mariti dicono che siamo bravissime, ma il paese ha bisogno di tutti».          
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

5commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

2commenti

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat