-5°

Provincia-Emilia

Il sindaco di Zibello: "Crocifisso in tutti gli edifici pubblici" - E il dibattito appassiona i lettori

Il sindaco di Zibello: "Crocifisso in tutti gli edifici pubblici" - E il dibattito appassiona i lettori
80

 Un’ordinanza del sindaco per affiggere il crocifisso in tutti gli edifici pubblici del territorio co­munale laddove ne sono sprov­visti. Questa la clamorosa deci­sione del primo cittadino Ma­nuela Amadei, all’indomani del­la sentenza della Corte europea dei diritti umani di Strasburgo.

Nel documento si evidenzia che «l'Amministrazione comunale si ispira ai principi del cristia­nesimo e del cattolicesimo che si concretizzano nei valori umani di amore, solidarietà, pace, fra­tellanza e carità» e che «è nella cultura e nelle tradizioni del pae­se di Zibello l’affissione del cro­cifisso, a testimonianza dei va­lori che rappresenta».

 

Nello spazio commenti di questo articolo, gli appassionati interventi dei nostri lettori
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • moni

    09 Novembre @ 08.15

    oh! finalmente un sindaco con gli attributi! sarebbe ora che noi italiani ci riappropriassimo delle nostre radici e tradizioni senza lasciare il paese in mano agli ultimi arrivati! la nostra tradizione e' cristiana e cattolica e dobbiamo esserne fieri! se a qualcuno non sta bene puo' tornarsene (finalmente!) a casa sua dove le croci non ci sono! anche il nostro "caro" sindaco dovrebbe andare a lezione da quello di zibello! brava sei tutti noi!

    Rispondi

  • armando

    08 Novembre @ 15.43

    Oh Ginoooo, Ma guerda che col prim comandament lì, a l'ho let in tla BIBBIA, al se ciama Deuteronomio 5. Le col chi lesen i pret a mesà..... El conoset? PROVA' A LESREL, PRIMA ED CREDREG........... ciao http://www.laparola.net/wiki.php?riferimento=Dt5&formato_rif=vp

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    08 Novembre @ 15.35

    A MAT -Prendo nota della sua segnalazione sui sondaggi: domani la girerò ai nostri tecnici per le doverose verikfiche - A TUTTI - In troppi commenti stanno prevalendo gli insulti sulle opinioni: evitate pure di mandarceli perchè sarà tempo perso. Grazie (G.B.)

    Rispondi

  • Mat

    08 Novembre @ 15.22

    Ma allora ho capito, è quello che voi volete........ bravi

    Rispondi

  • CLAUDIO

    08 Novembre @ 14.04

    cari signori- credo che la cosa piu sensata e democratica sia;usare le 4 pareti dell'aula. cioè una per ogni religione(BUDDA MAOMETTO ED ALTRI NON MI DANNO FASTIDIO) comunque il crocifisso resta dove è sempre stato. io lavoro all'estero e quando vado in paesi dove la religione e diversa,non mi sono mai sognato di chiedere di mettere un crocifisso. perchè sarebbe inopportuno in un paese che professa una religione diversa dalla mia. e poi il crocifisso e dentro ad ogni persona che crede. noi in italia siamo più tolleranti e più democratici che in altri paesi del mondo. perciò diamo un esempio di intelligenza è di comprensione. ma non dobbiamo permettere che ci tolgano simboli religiosi che fanno parte del nostro paese e del nostro credo. sono d'accordo con il sindaco, ma la questione non deve diventare una battaglia ma un fatto di coscenza tra persone civili e responsabili del ruolo che occupano. spero che qualcuno legga quello che dico e la prenda in considerazione la mia idea originale e democratica. ( con l'intelligenza ed il buon senso si risolvono molti problemi)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

12commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto