-6°

Provincia-Emilia

Anche Corniglio "impone" il crocifisso nei locali comunali

Anche Corniglio "impone" il crocifisso nei locali comunali
13

Dopo Zibello, anche Corniglio difende il crocifisso, "imponendolo" nei locali di tutti gli edifici pubblici di proprietà comunale. La decisione è stata presa dal sindaco Massimo De Matteis insieme ai componenti della maggioranza in risposta alla sentenza della Corte Europea dei diritti dell'uomo che ha espresso parere contrario all'esposizione del crocifisso nelle aule scolastiche italiane. Come cita l’ordinanza «si ritiene che la democrazia ed il pluralismo siano indeboliti e resi precari proprio da una imposta assenza di riferimenti ideali a cominciare dalle istituzioni scolastiche e da una neutralità astratta che priva di radici le basi stesse della società democratica che, per essere tale, ha esattamente bisogno di valori, ideali e identità».

In città, invece, i giovani de "La Destra" nella notte fra giovedì e ieri hanno affisso davanti a diverse scuole cittadine crocifissi in legno accompagnati da un volantino in difesa dei crocifissi nelle scuole.

Oggi e domani, inoltre, la Lega Nord di Parma raccoglierà firme in via Mazzini a sostegno della petizione finalizzata a difendere l'esposizione nelle scuole e negli uffici pubblici del crofisso.

I dettagli delle notizie e un'inchiesta sul tema del crocifisso in aula sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    16 Novembre @ 11.14

    Ottimo! A quando la Shari'a in salsa cristiana? E perchè non una bella lista di titoli islamici da mettere all'indice? Per arrivare finalmente ad un tribunale che metta al rogo gli arabi. Che tristezza questo paesucolo chiamato Italia... Penso proprio che mi sbattezzerò, sono sempre più schifato...

    Rispondi

  • michele

    16 Novembre @ 09.56

    Grazie sindaco! il comune di Corniglio aveva proprio bisogno di questo!

    Rispondi

  • marco

    15 Novembre @ 19.16

    Prima di parlare di diritti al crocefisso pensate anche a chi italiano non lo apprezza nei luoghi pubblici, vostri ma anche nostri. I diritti non sono esclusiva vostra. Poi pensate anche a riempire le chiese alla domenica, che non si pensi che siate pochi e sempre meno e a rinfoltire le file dei sacerdoti aprendovi alla vocazione, che se no vi mandano Milingo, che nell'africa sempre più affamata la religione si vende ancora alla grande.

    Rispondi

  • Andrea

    15 Novembre @ 18.27

    Simboli? Radici? Allora appendiamo un prosciutto e una forma di parmigiano. A scuola Darwin è più facile da spiegare davanti a un prosciutto che davanti a un crocifisso.

    Rispondi

  • armando

    15 Novembre @ 13.02

    A PROPOSITO DI STRUMENTALIZZAZIONI E IDOLI. Leggo in questo momento su: IL GIORNALE.........................Un crocifisso a ciascuno dei sessantasette Comuni della provincia di Genova. Lo porterà Roberto Bagnasco, prossimo candidato consigliere regionale del Pdl, che, supportato dal suo Comitato, così sceglie di replicare alla «decisione sbagliata assunta dalla Corte Europea di far togliere il crocifisso nelle aule scolastiche». Raggiungerà ogni sindaco TENENDO FRA LE MANI quel simbolo d'identità giudaico-cristiana e libertà. FORZA CRISTO o forza italia? Questo è il problema.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video