turisti

Info Point dei Musei del Cibo

Info Point dei Musei del Cibo
0

I Musei del Cibo della provincia di Parma costituiscono un unicum a livello nazionale: un circuito museale di sei differenti strutture disposte lungo la “Via del Gusto” che unisce l’Appennino al Po e che presenta la storia, la tecnologia di trasformazione e la cultura millenaria racchiusa nei nostri prodotti d’eccellenza: il Parmigiano Reggiano a Soragna, Pasta e Pomodoro alla Corte di Giarola, il vino nelle cantine della Rocca Sanvitale a Sala Baganza, il salame al Castello di Felino e il Prosciutto a Langhirano.
Mancava, tuttavia, un luogo a Parma, dove i turisti in visita alla città potessero “incontrare” questa realtà disseminata sul territorio, apprezzarne le suggestioni, la bellezza ed il valore.
E’ nata così l’esigenza di creare in città, anche al servizio di quei visitatori che hanno poco tempo a disposizione, uno spazio di rappresentazione dell’intero circuito.
Così lo scorso 30 aprile, presso la sede del Parma Point in via Garibaldi, è stata aperta una sala completamente dedicata ai Musei del Cibo della provincia di Parma.
L’info Point, dedicato ai sei Musei del Cibo, è un luogo che racconta e comunica, sia in italiano che in inglese a tutti i visitatori interessati, le eccellenze enogastronomiche del territorio parmense attraverso oggetti, immagini e video.
L’info Point dei Musei del Cibo è stato allestito proprio in concomitanza con l’apertura di Expo 2015 per sostenere e rappresentare il territorio emiliano e le sue specialità enogastronomiche conosciute in tutto il mondo. Il nuovo spazio, elegante e coinvolgente, è stato realizzato grazie all’ospitalità della Provincia di Parma e di Parma Turismi, con il sostegno economico della Camera di Commercio di Parma e della Fondazione Cariparma. L’allestimento è stato progettato da Giulio Belletti della BLL con la collaborazione di Omnimedia per gli apparati audio video e di Rotodigital e Vetreria Filippo Bonati per gli allestimenti.
Il Parma Point accoglie annualmente oltre 30.000 turisti ed è considerato un punto di riferimento nel cuore della città per conoscere, vedere e scoprire tutto quello che il territorio di Parma può offrire ai visitatori.

«L’apertura di uno spazio totalmente dedicato alla comunicazione e conoscenza dei Musei dedicati ai prodotti enogastronomici del territorio parmense – dichiara Maurizio Ceci, presidente dell’Associazione dei Musei del Cibo della provincia di Parma – è un’occasione importante per Parma. L’Info Point dedicato ai Musei del Cibo, vuole essere un luogo che valorizza e presenta a tutti i turisti interessati, le eccellenze alimentari della nostra città e provincia. La nostra rete si conferma oggi ancor di più una realtà unica sul territorio nazionale e, forse, internazionale e in quest’ottica Expo 2015 diventa tramite importante per allargare gli orizzonti e rappresentare l’Emilia Romagna in tutto il mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia