12°

Provincia-Emilia

Fidenza: giro di vite in zona San Michele contro il degrado

Fidenza: giro di vite in zona San Michele contro il degrado
Ricevi gratis le news
17

Negozi chiusi alle 20, niente più alcolici bevuti per strada tutto il giorno, divieto di sedersi sulle scale o sui bordi delle aiuole e stop perfino a sigarette fumate all’aperto. Con tanto di multe per ogni caso.
Sono questi i provvedimenti del “giro di vite” introdotto in una zona di Fidenza con un’ordinanza del sindaco Mario Cantini.
Quando l’ordinanza sarà validata dal prefetto (entro 48 ore), i divieti saranno applicati per tutto l'anno nella zona di San Michele, a 500 metri dal centro e - secondo i residenti - dominata da un giardinetto diventato ritrovo e bivacco di extracomunitari, soprattutto nordafricani e indiani.

«Più volte sono intervenuti la polizia municipale e i carabinieri per situazioni di degrado urbano denunciate dai residenti - spiega il sindaco - con stranieri che urinavano o bivaccavano. L’anno scorso ci fu anche un accoltellamento. Il nostro obiettivo è sistemare quella zona perché è invivibile».
Ma perché il divieto di fumo nell’area verde? «Lì ci vanno anche i bambini e poi è un motivo ulteriore per non far andare lì chi si comporta male», risponde il primo cittadino.

Per ogni divieto è prevista una multa: 100 euro per il fumo all’aperto, 400 per chi beve alcolici all’aperto, 500 euro per chi butta per strada bottiglie o contenitori per alimenti. Idem per chi urina in giro, mentre chi si siede su scale o in aiuole rischia una sanzione fino a 300 euro e chi è in macchina con la musica alta e il finestrino abbassato avrà una multa di 250 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • matteo

    18 Novembre @ 14.57

    BE' IO LI VICINI CI ABITO ED EFFETTIVAMENTE ERA DIVENTATO UN PROBLEMA SERIO, QUINDI BENE CHE SI STIA INTERVENENDO, MA NON CREDO CHE SIA GIUSTO IL METODO, LE LEGGI CI SONO, BASTA FARLE RISPETTARE, DOPO LE 22 IN QUELLA ZONA NON SI VEDE MAI UNA PATTUGLIA IN GIRO, CREDO CHE SAREBBE BASTATO UN MAGGIOR CONTROLLO ANCHE PERCHE FARE UN ORDINANZA NON BASTA POI CI DOVRA' ESSERE SEMPRE UNA PATTUGLIA CHE VADA A CONTROLLARE, ALLORA CHE SENSO HA? ANCHE PERCHE' NON CREDO CHE SIA GENTE CHE ABBIA PAURA DI UNA MULTA TANTO NON AVENDO NULLA POI NON LA PAGANO!

    Rispondi

  • marco

    18 Novembre @ 11.11

    Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza non merita né la libertà né la sicurezza. (Benjamin Franklin)

    Rispondi

  • luca

    17 Novembre @ 23.12

    Io non sono di Fidenza per cui non conosco la situazione di quella zona (ma non sarà diversa da certi parchi di Parma..), mi immagino però anche dei ragazzi normali che non si possono manco sedere sulle scalinate.. allora si che non esco più. In presenza di qualcuno che si buca mi piace pensare che la polizia sarebbe intervenuta anche senza una legge apposita, se non altro per chiamare un'ambulanza. Questa è come l'ultima sparata di Vignali sulla prostituzione in casa: fumo negli occhi e zero soluzione del problema. Bastava un po' più di presenza e fine della storia..

    Rispondi

  • alessandro

    17 Novembre @ 15.34

    Ma io vorrei sapere una cosa, ok facciamo la multa, ma poi verrà pagata???

    Rispondi

  • lorenzo

    17 Novembre @ 14.40

    Sono di fidenza, ed è verissimo che nella zona gli elementi peggiori delle varie etnie che da anni ormai vivono a fidenza si danno appuntamento x fare un po' quello che gli pare... incivilmente parlando. Ma io, Fidentino, mi sono seduto sul muretto fumando una sigaretta e all'intimarmi, da parte dei vigili, di andare via, mi sono opposto fermamente in quanto suolo pubblico e avendo un posacenere portatile (un bicchiere vuoto di estathè). I vigili non hanno potuto mandarmi via. Era una prova, l'ho fatto apposta ovviamente, ma questo capiterà anche quando al mio posto ci saranno questi soggetti. Non è così che si risolve un problema, perchè comunque un problema rimane, visti i comportamenti non da gentiluomini di queste persone (testimone oculare: fastidio a ragazze, seguire per metri una donna sola, buttare lattine nel giardino e litigi ad ogni ora del giorno, alimentati dall'alcool che questi signori sembrano reggere molto poco). qui non c'entra fascismo o comunismo... c'entra che basterebbero due vigili ogni ora, o i tanto reclamizzati vigili di quartiere...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carabinieri Colorno: Arresto di due persone per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di marijuana.

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

2commenti

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

1commento

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

1commento

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

2commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

POLIZIA

Donna uccisa in un parco a Milano

GENOVA

Omicidio a Sestri Levante: ucciso un artigiano

SPORT

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

1commento

INTERVISTA

Rugby, Giovanbattista Venditti: "Il Sud Africa punta su fisicità e aggressività" Video

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Vercelli

Maltrattamenti in un asilo, arrestate tre maestre Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery