13°

24°

Provincia-Emilia

Stanziati 43 milioni per anziani e disabili

Ricevi gratis le news
0

Il riparto delle quote per le disabilità e le gravi disabilità e l’attuazione del protocollo per la tutela dei minori: sono questi gli argomenti affrontati oggi dalla Conferenza territoriale sociale e sanitaria (Ctss).
Al termine dell’incontro il presidente Vincenzo Bernazzoli e il vice Maurizio Pallini hanno illustrato nel merito le scelte compiute sulle risorse destinate ai Distretti in questi due ambiti.
“In questa provincia - ha ricordato Bernazzoli - noi possiamo distribuire all’area delle non autosufficienze più di 43 milioni di euro, grazie a una scelta della Regione Emilia-Romagna che ci permette la copertura del fondo destinato alla non autosufficienza. E’ una cifra rilevante che ci permette di perseguire un progetto di welfare in linea con la storia dei nostri territori caratterizzati da un livello alto di coesione sociale e da servizi di qualità”.

Nel 2009 dei 43 milioni di euro, ne vanno 31 all’area anziani, poco più di 1,5 milioni per le gravi disabilità e 10,6 milioni per il fondo disabili. Sul riparto dei fondi regionali per le Gravi Disabilità Acquisite (GDA) la Conferenza, sulla base del criterio della residenza dell’assistito, ha approvato la seguente ripartizione: Distretto di Parma 702.985 euro; Distretto di Fidenza 414.000 euro; Distretto di Langhirano 276.158 euro; Distretto Valli Taro e Ceno 128.346 euro.
Tali somme destinate ad affrontare 53 situazioni presenti nel territorio, andranno a finanziare sia gli assegni di cura alle singole persone, per i periodi in cui queste sono assistite a casa, sia i costi  della loro permanenza nelle strutture assistenziali.

La Conferenza ha poi deciso il riparto della quota 2009 per la disabilità, per persone della fascia 15-64 anni. Le ulteriori risorse distribuite ammontano a 1.720.000 euro che sommate al primo riparto semestrale di 8.928.000 euro portano a 10.649.245 euro le risorse complessive disponibili quest’anno.
Come hanno spiegato Bernazzoli e Pallini, il riparto fra i Distretti è stato effettuato con l’obiettivo di ridurre le disparità esistenti nella quota procapite di spesa dei vari ambiti territoriali.
Su questa base al Distretto di Parma vanno 5.515,787 euro, 2.381,652 euro al Distretto di Fidenza, 1.721,675 euro al Distretto di Langhirano, 1.030,132 euro per il Distretto Valli Taro e Ceno.
Tali risorse a disposizione dei Distretti serviranno a finanziare interventi come il sostegno alla domiciliarità e a progetti di vita e di cura, i trasporti, residenzialità e semi-residenzialità.

La Conferenza ha anche discusso il percorso effettuato dalla Provincia nel delicato campo della tutela dei minori e relativo al “Protocollo interistituzionale per la tutela dei minori in situazioni di sospetto abuso e maltrattamento”, che si sta concretizzando attraverso l’attuazione delle linee guida già approvate per i servizi sociali, delle linee guida per le Istituzioni scolastiche (che verranno siglate prossimamente), e di quelle per il settore sanitario in corso di stesura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery