12°

Provincia-Emilia

A scuola di sicurezza stradale

0

Prendono il via il 24 novembre gli incontri formativi sulla sicurezza stradale nelle scuole superiori di secondo grado di Parma e provincia, organizzati nell’ambito dei Piani per la Salute per la Sicurezza stradale dall’Ausl di Parma in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale.
Gli appuntamenti interesseranno, fino al 10 dicembre, le classi 1^B e 1^E Michelangelo e 4^B Discipline dello Spettacolo dell’Istituto Statale d’Arte “Toschi” di Parma; proseguiranno, nei mesi di gennaio e febbraio 2010 presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Melloni” (con le classi 1^B  Igea e 1^B Erica) e l’Istituto “Paciolo D’Annunzio” di Fidenza.
L’iniziativa di sensibilizzazione è occasione per presentare agli adolescenti di Parma e provincia alcuni dati emersi nella ricerca-intervento “Si…ma a me non succede”, un progetto coordinato dall’Ufficio Piani per la Salute dell’Azienda USL e dall’Ufficio Scolastico Provinciale, ideato per promuovere una maggiore consapevolezza e riflessione sui rischi connessi alla guida in età adolescenziale. La ricerca, già avviata in molte regioni a livello nazionale, ha coinvolto a livello locale circa 500 giovani tra i 14 e i 19 anni delle classi prime e quarte di 13 scuole secondarie di 2° grado di Parma e provincia durante l’anno scolastico 2006/2007.
Lo studio è stato condotto per conoscerne meglio attitudini, comportamenti e stili di vita al fine di tutelarne la salute, in particolare sotto il profilo della conoscenza del rischio sulla sicurezza stradale; in Italia, infatti, gli incidenti sulla strada rappresentano un problema rilevante soprattutto per i giovani con un'età compresa tra i 14 e i  29 anni, che figurano come fascia più a rischio.
L’iniziativa di presentazione dei risultati nelle scuole vuole quindi essere un punto di partenza in materia di sensibilizzazione e prevenzione sui rischi connessi alla guida in età adolescenziale e una riflessione comune sulla percezione del rischio.

Una sintesi dei dati della ricerca (presentati lo scorso febbraio in occasione di un convegno)
Dei 491 soggetti intervistati, il 40% dichiara di usare sempre i dispositivi di sicurezza, mentre il 29,5% dichiara di farne un uso sporadico o di utilizzarne solo alcuni, o solo in determinate circostanze (per esempio fuori città). Il 4% del campione afferma di non utilizzare mai le cinture di sicurezza in città, il 6% di non usare mai il casco per la moto e il 6% mai il casco per il ciclomotore.
Il 64,5% del campione ritiene utile l'istituzione dell'obbligo del patentino, mentre il 22% lo ritiene superfluo.
Per quanto riguarda la percezione del rischio sulla strada e il consumo di alcolici e sostanze, alla domanda “A tuo parere, una persona che deve guidare un veicolo va incontro ad un maggiore rischio di avere un incidente stradale se fa uso di alcol?”, il 57% del campione ha risposto “Sì”,  il 41% “Dipende dalla quantità” e il 2% “No”. Differenze, a questo proposito, emergono rispetto all'età: il 47% degli studenti di quarta superiore ritiene che l'alcol sia pericoloso alla guida contro il 35% degli studenti di prima. La percezione del rischio correlato all'uso di sostanze è più netta: l'81% del campione ha risposto “Sì” alla domanda “A tuo parere, una persona che deve guidare un veicolo va incontro ad un maggiore rischio di avere un incidente stradale se fa uso di sostanze?”,  il 17%  “Dipende dalla quantità”  e il 2% “No”.
I rapporti con la famiglia sono “Normali” per il 44% del campione, “Molto buoni” per il 39%, con “Qualche importante problema di comunicazione” per il 13% e “Decisamente conflittuali” per il 4%.
Il tenore di vita è descritto “Senza particolari problemi” dal 55% degli intervistati, “molto buono” dal 28% e problematico dal 17%.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida