15°

28°

Provincia-Emilia

Reggio dà via libera alla macellazione islamica in quattro macelli

Reggio dà via libera alla macellazione islamica in quattro macelli
Ricevi gratis le news
0

A Reggio Emilia è stato presentato sabato 21 novembre un accordo, frutto di un percorso di confronto fra diversi soggetti, sulla macellazione rituale islamica. Una macellazione rispettosa della tradizione musulmana ma anche delle leggi italiane e del benessere animale. In quattro strutture della provincia che si sono rese disponibili, agnelli, capre e bovini scelti per la Festa del Sacrificio saranno uccisi come prescrive la fede musulmana, previo lo stordimento dell'animale.

L'accordo è stato presentato da Roberta Rivi, assessore provinciale all’Agricoltura e Benessere animale di Reggio. Hanno partecipato Franco Corradini (assessore comunale alla Sicurezza e coesione sociale reggiano), Antonio Cuccurese del Servizio veterinario dell'Ausl, l'imam Aboabdel Rahman del Centro islamico di via Gioia, Magdy e Giovanna El Meligy, Alaa Keloudj della Comunità egiziana di Montecchio, Mohammed Gtaiba del Centro islamico di via Monari e Stella Borghi, referente provinciale dell'Enpa.

A Reggio il 5 novembre scorso, con il supporto tecnico dell'Ausl, sono state presentate ai leader religiosi e ai rappresentanti delle comunità islamiche e delle associazioni animaliste di Reggio diverse tecniche da applicarsi in impianti autorizzati. Tecniche che cercano di rispettare il rito religioso, pur tutelando il diritto al benessere dell’animale sacrificato. In particolare saranno quattro i macelli (Rio Saliceto, Carpineti, Bagnolo e Reggiolo) nei quali verrà praticata la macellazione con il rituale islamico, che dovrebbe riguardare quasi un migliaio di animali. 
«I rappresentanti della comunità islamica hanno preso visione in modo attento e costruttivo delle tecniche presentate ed hanno acquisito il materiale documentale, assicurando attenzione e collaborazione - dice una nota della Provincia di Reggio -. È stato predisposto anche del materiale documentale-informativo, in diverse lingue, relativo alle modalità di macellazione rispettose delle tradizioni religiose, ma anche delle normative vigenti in materia di igiene e di sanità e del benessere animale. Il materiale informativo, volantini e manifesti, è stato diffuso alle Comunità Islamiche tramite gli uffici Urp di tutti i Comuni della provincia, quale campagna di comunicazione indirizzata alle famiglie di fede/cultura islamica volta alla informazione ed alla promozione dei principi sopra elencati».

Del Gruppo di lavoro sulla macellazione rituale religiosa hanno fatto parte i rappresentanti di: Provincia di Reggio Emilia, Comuni Sede di distretto (Reggio Emilia, Scandiano, Castelnovo Monti, Montecchio, Guastalla, Correggio), Azienda Usl di Reggio Emilia, associazioni degli immigrati di religione islamica, Comandi di Polizia municipale dei distretti della provincia di Reggio Emilia, Enpa.
«Il rito della macellazione rituale, in occasione della Festa di Abramo, è da tempo all’attenzione della Provincia - ha spiegato l'assessore Roberta Rivi - al fine di ricercare soluzioni che siano rispettose tanto delle tradizioni religiose, quanto delle leggi e del diritto dell’animale ad evitare inutili sofferenze. In tal senso si è cercato di costruire un percorso comune con le comunità islamiche locali e le associazioni a tutela degli animali».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti