12°

23°

Provincia-Emilia

Festa multiculturale: il "melting pot" alla parmigiana

Festa multiculturale: il "melting pot" alla parmigiana
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

A chi non la conosca può sembrare una festa all'aperto come ce ne sono tante, in questo periodo. Una festa nel parco Nevicati di Collecchio, con palco, ristorante e stand. Ma nella Festa multiculturale di Collecchio, in realtà, al posto dell'orchestra c'è un complesso africano (questa sera l'African Show Group from Ghana) e nello spazio ristorante tortelli e salumi lasciano il posto a riso fritto e cous-cous.
Vuole avvicinare le persone e le loro culture e, a giudicare dai numeri snocciolati dagli organizzatori, l'obiettivo è centrato. Ogni sera dei due week-end della festa (che termina oggi, ndr) almeno 3.500 persone circa hanno raggiunto il parco e di queste 2mila si sono sedute a tavola. La cucina è un piccolo spaccato di multiculturalità alla parmigiana: fra le 18 e le 19 si nota almeno una ventina di persone al lavoro per preparare tanti piatti. «Ogni comunità cucina un menu della propria tradizione - spiega Roberto Allegri, uno degli organizzatori della rassegna -. I giovani musulmani fanno il cous-cous con la carne macellata in conformità alle regole islamiche. I ragazzi del Kurdistan cucinano il kebab, ad esempio, mentre quelli della Costa d'Avorio fanno riso e pesce fritto».
La Festa multiculturale è stata un successo, secondo Allegri. «È la punta dell'iceberg di un percorso più ampio - spiega -. Ci ha fatto piacere, in particolare, il coinvolgimento di tanti volontari. Quest'anno sono 150 circa, più degli anni scorsi. In particolare c'è un gruppo di una trentina di giovani di Collecchio, sui 18-20 anni, che dà una mano. È una presenza qualificante, che fa capire il processo che sta dietro al concetto della festa stessa».

Alla Festa multiculturale abbondano gli stand: Perù, Colombia, Grecia, Giappone, Senegal, Costa D'Avorio... la provenienza dei gestori è alquanto variegata. «Partecipo alla festa fin dalla sua fondazione - assicura Magniang Thioune, senegalese che vive a La Spezia -. Oltre a vendere oggetti di artigianato (soprattutto statue e maschere in legno, ndr) suono con alcuni amici africani e italiani nel “Group Sant”. Facciamo musica Afro-Beat. In Africa ho inciso un disco e ora, con l'aiuto delle associazioni senegalesi di Parma e Langhirano, ne sto preparando un altro».

Allo stand della Comunità ellenica sono soddisfatti: in questi due week-end di festa, sono stati venduti tanti gadget (tipo le magliette) e domenica 29 giugno sono state cucinate le specialità greche. Tanti visitatori insomma hanno potuto conoscere la cultura espressa da questa comunità.

Jorge Vasquez viene dalla Colombia. Abita in Italia da una decina d'anni, ora è sposato con Valeria, una giovane italiana, e ha una figlia, Arianna. Giunto nel nostro Paese, in Sicilia, ha trovato un buon grado d'accoglienza, ci racconta. L'integrazione è a un buon livello pure in Emilia - ci spiega - e passa attraverso le occasioni di lavoro.

Lavoro è la prima richiesta di tutti. In particolare dei rifugiati. Ce ne sono alcuni nello stand dell'associazione “Perché No?”, che organizza una scuola di italiano per stranieri. Sul banchetto ci sono anche i volantini della rete di associazioni «Dormire fuori». Abbiamo intervistato alcuni degli stranieri che si appoggiano alle associazioni di questa rete (guarda i video). C'è la ragazza moldava che ha iniziato come badante e ora aspetta l'arrivo del fratello. C'è l'eritreo fuggito dalla guerra che infuria in patria. C'è il giovane africano che fa un corso di formazione, sperando in un inserimento ma, come si capisce parlando ai nostri microfoni, non senza un senso di incertezza. Tutti concordano che la vera via dell'integrazione - per immigrati o rifugiati che siano - passa per il lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»