10°

20°

Provincia-Emilia

Sangue sulle strade - Tre incidenti simili in 24 ore. I lettori: "Come si può morire così?"

Sangue sulle strade - Tre incidenti simili in 24 ore. I lettori: "Come si può morire così?"
10

Due morti simili, e ugualmente assurde. E un'altra persona che lotta per la vita, dopo un terzo incidente analogo ai precedenti.

Quelle foto, identiche, di parabrezza frantumati dopo il violento e tragico urto ci colpiscono per la loro drammaticità, ma  creano anche interrogativi allarmanti: è possibile morire in quel modo? E' possibile che le strade siano diventate per chi le attraversa (o per chi vi presta servizio come il vigile di Roccabianca) una trappola mortale?

Anche questo chiedono i lettori. Nel fiume delle testimonianze dedicate a Giuseppe Brizzi e anche nei commenti alla notizia del tragico incidente di Sala Baganza, e di quello gravissimo di Salso, affiorano anche i dubbi: l'opportunità o meno di rinnovare la patente anche oltre gli 80 anni, la pericolosissima abiitudine di troppi automoblisti di guidare con il telefonino all'orecchio (ovviamente non ci riferiamo agli incidenti di questi giorni, di cui dovrà essere accertata la dinamica), e più in generale la necessità di maggiori controlli su questi pericoli, più che la caccia al divieto di sosta.

Sono discorsi fatti e rifatti, che ripetiamo soprattutto quando la cronaca ce lo impone così drammaticamente. Però vanno fatti ancora: e anzi dovremo cercare di farli più spesso, e non solo di fronte ad una morte.

TRE INCIDENTI SIMILI Morto l'agente investito da un'auto a Roccabianca

                                            Investita e uccisa a Sala Baganza

                                           Salso: gravissima donna travolta da un'auto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    28 Novembre @ 16.11

    \"E\' piu\' pericoloso un anziano alla guida che un neopatentato.. \"\r\n\r\ninviato da Filippo \r\n\r\nQuesto non e\' vero. I giovani sono quelli che causano piu\' incidenti e spesso mortali. La patente va data solo da ventun anni in poi.

    Rispondi

  • giuseppe

    28 Novembre @ 12.12

    ciao beppe ti ricorderò sempre nelle mie preghiere.

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    28 Novembre @ 08.12

    La strada per molti automobilisti è diventata terra di nessuno, es. : "la freccia la mettono solo i cretini", di sera e notte quanti girano con 4 fari o 1 o con fari che abbagliano gli altri ?, sorpassi azzardati, soste tipo chi se ne frega degli altri ? nelle rotonde i mezzi pesanti quante volte danno la precedenza a chi la sta già percorrendo ? tangenziale persorsa da trattori, autobus extraurbani con la colonna di auto dietro costretti ad effettuare tutte le fermate perchè non accosta quando si ferma ! quanti automobilisti incrociate che stanno usando il telefonino? Vigili a S. Prospero che come arriva un bambino fermano il traffico per farlo passare subito, guai a farlo aspettare eventualmente 20 secondi per un momento opportuno. I controlli da parte delle forze preposte sono risevati solo per la sosta, con una solerzia allarmante, o demandate all'autovelox, e forse è davvero nascosto lì dentro il governo della circolazione stradale ! Vigili, polizia, carabinieri, sono soli vecchi ricordi, presto ci dovremo armare per far rispettare le leggi sulle strade ? perchè l'etilometro non viene utilizzato anche tra le 17,00 e 20,00 nei confronti dei guidatori dei camioncini ? Nel frattempo assistiamo purtroppo ad una strage di circa 7.000 morti sulle strade ogni anno.

    Rispondi

  • luana cella

    28 Novembre @ 00.14

    Andrea...tutte, ma veramente tutte ! ,le persone che stanno sulla strada prima o poi fanno errori. TU mai? Andiamo piano, cosi' da poter perdonare gli altri e noi stessi senza piangere.

    Rispondi

  • viky

    27 Novembre @ 22.17

    sulla strada purtroppo regna l'incivilta' i limiti di velocita' e i divieti di sorpasso esistono solo per i " fessi " come me e pochi altri , in questo senso i controlli sono inesistenti , l'auto è un mezzo di trasporto comodo non è un mezzo da competizione , sulla strada non dobbiamo guadagnarci un posto nella classifica finale rischiando e facendo rischiare gli altri, chi ha velleita' corsaiole si faccia un'ora a Varano..........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport