-4°

Provincia-Emilia

Sangue sulle strade - Tre incidenti simili in 24 ore. I lettori: "Come si può morire così?"

Sangue sulle strade - Tre incidenti simili in 24 ore. I lettori: "Come si può morire così?"
10

Due morti simili, e ugualmente assurde. E un'altra persona che lotta per la vita, dopo un terzo incidente analogo ai precedenti.

Quelle foto, identiche, di parabrezza frantumati dopo il violento e tragico urto ci colpiscono per la loro drammaticità, ma  creano anche interrogativi allarmanti: è possibile morire in quel modo? E' possibile che le strade siano diventate per chi le attraversa (o per chi vi presta servizio come il vigile di Roccabianca) una trappola mortale?

Anche questo chiedono i lettori. Nel fiume delle testimonianze dedicate a Giuseppe Brizzi e anche nei commenti alla notizia del tragico incidente di Sala Baganza, e di quello gravissimo di Salso, affiorano anche i dubbi: l'opportunità o meno di rinnovare la patente anche oltre gli 80 anni, la pericolosissima abiitudine di troppi automoblisti di guidare con il telefonino all'orecchio (ovviamente non ci riferiamo agli incidenti di questi giorni, di cui dovrà essere accertata la dinamica), e più in generale la necessità di maggiori controlli su questi pericoli, più che la caccia al divieto di sosta.

Sono discorsi fatti e rifatti, che ripetiamo soprattutto quando la cronaca ce lo impone così drammaticamente. Però vanno fatti ancora: e anzi dovremo cercare di farli più spesso, e non solo di fronte ad una morte.

TRE INCIDENTI SIMILI Morto l'agente investito da un'auto a Roccabianca

                                            Investita e uccisa a Sala Baganza

                                           Salso: gravissima donna travolta da un'auto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    28 Novembre @ 16.11

    \"E\' piu\' pericoloso un anziano alla guida che un neopatentato.. \"\r\n\r\ninviato da Filippo \r\n\r\nQuesto non e\' vero. I giovani sono quelli che causano piu\' incidenti e spesso mortali. La patente va data solo da ventun anni in poi.

    Rispondi

  • giuseppe

    28 Novembre @ 12.12

    ciao beppe ti ricorderò sempre nelle mie preghiere.

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    28 Novembre @ 08.12

    La strada per molti automobilisti è diventata terra di nessuno, es. : "la freccia la mettono solo i cretini", di sera e notte quanti girano con 4 fari o 1 o con fari che abbagliano gli altri ?, sorpassi azzardati, soste tipo chi se ne frega degli altri ? nelle rotonde i mezzi pesanti quante volte danno la precedenza a chi la sta già percorrendo ? tangenziale persorsa da trattori, autobus extraurbani con la colonna di auto dietro costretti ad effettuare tutte le fermate perchè non accosta quando si ferma ! quanti automobilisti incrociate che stanno usando il telefonino? Vigili a S. Prospero che come arriva un bambino fermano il traffico per farlo passare subito, guai a farlo aspettare eventualmente 20 secondi per un momento opportuno. I controlli da parte delle forze preposte sono risevati solo per la sosta, con una solerzia allarmante, o demandate all'autovelox, e forse è davvero nascosto lì dentro il governo della circolazione stradale ! Vigili, polizia, carabinieri, sono soli vecchi ricordi, presto ci dovremo armare per far rispettare le leggi sulle strade ? perchè l'etilometro non viene utilizzato anche tra le 17,00 e 20,00 nei confronti dei guidatori dei camioncini ? Nel frattempo assistiamo purtroppo ad una strage di circa 7.000 morti sulle strade ogni anno.

    Rispondi

  • luana cella

    28 Novembre @ 00.14

    Andrea...tutte, ma veramente tutte ! ,le persone che stanno sulla strada prima o poi fanno errori. TU mai? Andiamo piano, cosi' da poter perdonare gli altri e noi stessi senza piangere.

    Rispondi

  • viky

    27 Novembre @ 22.17

    sulla strada purtroppo regna l'incivilta' i limiti di velocita' e i divieti di sorpasso esistono solo per i " fessi " come me e pochi altri , in questo senso i controlli sono inesistenti , l'auto è un mezzo di trasporto comodo non è un mezzo da competizione , sulla strada non dobbiamo guadagnarci un posto nella classifica finale rischiando e facendo rischiare gli altri, chi ha velleita' corsaiole si faccia un'ora a Varano..........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery