10°

22°

Provincia-Emilia

Sala Attiva e il tragico incidente di giovedì: "Strada inadeguata, amministratori inerti"

Ricevi gratis le news
2

La tragedia  di Sala Baganza ha aperto anche una discussione sulla sicurezza stradale del paese. Ecco l'intervento di Tiziana Azzolini, capogruppo di Sala Attiva, pubblicato oggi nelle Lettere alla Gazzetta di Parma

Egregio direttore, la morte di una nostra concittadina sulla strada Provinciale di Sala Baganza suscita lutto e costernazione. Per parte mia, prima di tutto, mi sia consentito rivolgere sentite condoglianze ai famigliari. Una morte tragica le cui cause andranno ovviamente chiarite. Resta in ogni caso l’estrema pericolosità del tratto della strada della Provincia che attraversa la nostra cittadina a causa dell’intenso traffico, della inadeguatezza della sede stradale, della mancanza di dissuasori di velocità, di una adeguata illuminazione, di attraversamenti pedonali in rilievo e di quegli accorgimenti tecnici che, pur costosi, consentono di salvare vite umane.

Eppure la situazione è ampiamente conosciuta dagli amministratori e dai loro consulenti tecnici. Anche recentemente l’installazione di qualche sbarra per impedire il parcheggio selvaggio sulla provinciale nel tratto dell’incidente mortale di ieri è avvenuta solo dopo che le richieste dei cittadini residenti, cui le auto in sosta sui marciapiedi davanti ai passi carrabili e ai portoncini d’ingresso impedivano di entrare ed uscire da casa, si erano fatte concitate. In pratica il nostro Comune interviene, se interviene, solo dopo che i danni sono stati fatti. Quest’ultimo incidente, cui le tragiche conseguenze conferiscono il massimo valore di testimonianza della situazione di pericolo, è riconducibile alla inerzia di Comune e Provincia come da tempo ormai la minoranza denuncia assieme al Comitato popolare dei Lustròn? Non si conosce ancora la dinamica dell’incidente, riteniamo però che quel tratto di strada debba essere immediatamente messo in sicurezza. Sicurezza che abbiamo chiesto, lo chiediamo e lo chiederemo ancora sperando che qualche consigliere di maggioranza o qualche membro di Giunta si faccia carico di appoggiare tala richiesta che rappresenta la volontà di tutti i cittadini di Sala Baganza. Finora nulla è stato fatto e le conseguenze sono quotidianamente sotto gli occhi di tutti, purtroppo.

Vi è poi una questione particolare che mi fa essere molto preoccupata della reale capacità di questi amministratori locali di capire la situazione: proprio ieri sera si svolgeva, quasi in contemporanea con l’incidente il Consiglio dell’Unione dei Comuni che gestisce la nostra Polizia Municipale. Informata del gravissimo incidente che era appena accaduto a Sala ho chiesto l’audizione del Comandante dei Vigili Urbani per sentire una sua urgente relazione sulla situazione e sui provvedimenti, anche di carattere tecnico, da prendere. Il fronte dei sindaci ha prontamente bloccato la mia richiesta e ha continuato la seduta come se nulla fosse successo. Forse quelle telecamere per la sicurezza che da tempo chiediamo e che sono del tutto assenti dovrebbero essere messe non solo a controllare il territorio ma prima di tutto a far guardare bene in faccia questi signori seduti sugli scanni del loro piccolo-grande potere quando decidono per noi?

Tiziana Azzolini Capo Gruppo Sala Attiva Sala Baganza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cavallaro luciano

    30 Novembre @ 13.58

    Bastereabbe un semaforo pedonale a comando manuale con telecamera. A chi supera 50 km con accensione attiva del rosso!! Ringrazio tutti i cittadini di Sala Baganza per la solidarietà. Il figlio di Bonezzi Franca.

    Rispondi

  • alberto

    28 Novembre @ 18.01

    basterebbe una sola postazione fissa per il rilevamento della velocità ( autovelox ) il cui costo inziale sarebbe ampiamente ripianato con le contravvenzioni soprattutto notturne.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»