19°

34°

Provincia-Emilia

I carabinieri fingono di fare jogging e incastrano un pusher

I carabinieri fingono di fare jogging e incastrano un pusher
Ricevi gratis le news
0

Cuffia di lana in testa, tuta e scarpe da ginnastica per non essere riconosciuti: i carabinieri si sono improvvisati maratoneti per stroncare l’attività di spaccio di droga che un giovane di Gattatico aveva messo in piedi in via Papa Giovanni a Sant’Ilario d’Enza. E lo stratagemma ha funzionato: gli uomini del maresciallo Ernesto Zeoli, dopo diverse ore di corsa e controlli discreti, sono riusciti a cogliere in flagrante il giovane pusher mentre vendeva una dose a un cliente. Gli approfondimenti hanno portato ad accertare che il giovane gestiva un “emporio” di droga per clienti della Val d’Enza: i carabinieri hanno sequestrato un’ottantina di grammi di hashish ed una quindicina di grammi tra eroina e cocaina. Così è stato arrestato i militari hanno arrestato il 30enne A. C., residente a Gattatico, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli appostamenti prendono spunto da alcune segnalazioni arrivate ai carabinieri riguardo a movimenti sospetti in via Papa Giovanni a Sant'Ilario d'Enza, nelle ore serali dei fine settimana. Le segnalazioni hanno indotto i militari ad eseguire specifici servizi di osservazione. Per non dare nell'occhio, gli uomini del maresciallo Zeoli si sono travestiti da normali citadini che facevano jogging, cercando di osservare i movimenti di persone nella zona. Dopo qualche ora, intorno alle 20,30 di ieri, i carabinieri hanno notato A. C. (il nome non è stato reso noto): aspettava qualcuno e, date le circostanze, la cosa risultava sospetta. Poco dopo infatti gli si è avvicinata un'auto con a bordo un giovane di Bibbiano, già noto come assuntore di droga. Dopo una breve conversazione si è allontanato senza ricevere nulla. Ancora più insospettiti, i militari hanno continuato a correre senza perdere di vista il giovane, che poco dopo è salito sulla Fiat Punto guidata da un 30enne di Castelnovo Sotto. Il giovane ha parcheggiato poco lontano e i carabinieri-atleti hanno visto il pusher prendere dalla giacca una dose di droga, cedendola al conducente dell’auto. Lui, a sua volta, ha estratto il portafogli. I due sono stati bloccati: A. C. aveva due pezzi di hashish (3 grammi avvolti in cellophane) e altri due pezzi sempre da 3 grammi. In un sacchetto porta-occhiali sono stati trovati altri 4 pezzi di hashish (un peso di 6 grammi). E nelle mani del conducente c'erano 3 grammi di hashish e 40 euro.

L'operazione non è finita lì: a Gattatico, a casa di A. C., la perquisizione ha fatto emergere altri elementi. In una cassetta con combinazione numerica, nell’armadio della sua camera, i militari hanno trovato due bilancini elettronici di precisione, una calcolatrice, numerosi pezzi di hashish e una bustina con 4 grammi di eroina. In cucina, inoltre, c'erano due tazze da tè con dentro una bustina di cocaina.
Durante la perquisizione è arrivata una telefonata al giovane: un cliente, ignaro di quanto stesse accadendo, ha fissato un appuntamento in via Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Delitto di via San Leonardo: Solomon in Procura a Parma incontra il padre

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

5commenti

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

PARMA

"Insieme", bando della Fondazione Pizzarotti a sostegno delle famiglie fragili

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

SPORT

Tg Parma

Ritiro di Pinzolo, prime due sedute di allenamento per il Parma

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel