24°

Provincia-Emilia

Chiapas, progetto «fidentino» di speranza e libertà

Chiapas, progetto «fidentino» di speranza e libertà
0

 Mariachiara Illica Magrini

Un piccolo progetto capace di accendere una grande speranza. Ed è nel nome di battesimo del centro di agroecologia - attivato nella comunità di Akabalnà nel Chiapas (Messico) grazie al supporto dell’associazione fidentina Jambo - che si esprime tutta la magia di un sogno diventato realtà. «Flor de nostra siembra para la esperanza. En memoria de Italo»: il fiore della nostra semina per la speranza in memoria di Italo. 
Queste le parole che hanno accolto i 15 soci e simpatizzanti di Jambo giunti in Chiapas  per l’inaugurazione del Centro. Il progetto, dedicato alla memoria del fidentino Italo Gaibazzi da tempo impegnato con azioni di solidarietà nella zona ha finanziato la realizzazione di un edificio a due piani che ospita ora corsi di formazione riguardanti le tecniche di coltivazione biologica per le colture locali. A seguire le lezioni - tenute da professionisti della Ong Desmi a cui si appoggia il progetto - sono ora 25 «allievi» tra uomini e donne appartenenti a differenti comunità della zona. Questi avranno poi il compito di diffondere quanto appreso agli altri lavoratori sul territorio per consentire un maggiore sviluppo dell’agricoltura nel rispetto per l’ambiente.
 «Essere accolti dalla comunità è stato bellissimo - ha detto la presidente di Jambo Nelly Bocchi, raccontando del recente viaggio in Chiapas - abbiamo trascorso venti giorni parlando, giocando, cantando e cucinando. Abbiamo condiviso speranze, risate e lacrime con gli uomini e le donne di queste terre difficili e incantevoli. Ci hanno accolto con calore, ricordando Italo con grande affetto».
 «Il progetto - spiega Nelly - prevedeva  un ulteriore Centro di agroecologia sempre nella zona a nord di San Cristobal, ma purtroppo quest’ultimo non è ancora stato avviato a causa delle difficoltà che le comunità stanno incontrando nell’acquistare la terra». La zona in cui da più anni è attivo l’impegno di Jambo figura ancora controllata da forze paramilitari. La ricchezza di risorse del sottosuolo e l’intenzione di sfruttare la zona a fini turistici da parte del governo causa continue tensioni e soprusi, anche in contrasto alle leggi vigenti, ai danni delle comunità indigene. «Ultimamente le tensioni si sono inasprite - ha spiegato Nelly - lo riscontriamo anche nei continui controlli che rendono difficoltose le comunicazioni con i nostri contatti». 
«L'impegno di Jambo - ha concluso - sarà ora quello di continuare a sostenere i progetti avviati e di provvedere, per il prossimo anno, alla pavimentazione di un campo da basket nel villaggio di Ruben Jaramillo che servirà per lo svago dei ragazzi, le feste della comunità e l’essicazione del caffè, cardine dell’economia locale». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

lega nord

Salvini "candida" la Cavandoli: "A Parma prima i parmigiani" Gallery

2commenti

via Baganza

Incidente in piazza Fiume: ambulanza sul posto

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

4commenti

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

6commenti

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

storie di ex

Prandelli e Pin, visita a Parma

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

6commenti

SOCIETA'

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon