10°

Provincia-Emilia

Fornovo - Occhi puntati sulla discarica

Fornovo - Occhi puntati sulla discarica
Ricevi gratis le news
0

Donatella Canali
Dopo l’incontro sul tema della discarica, l’associazione organizzatrice «Fornovo il tuo paese» ha espresso soddisfazione sia per la partecipazione che per l’occasione di approfondimento che la serata ha permesso. Quello che secondo il gruppo non si è riusciti a fare è una sintesi, sia livello tecnico che politico, a margine della discussione.
«Dal punto di vista politico- dice il presidente Daniele Varesi- registriamo il cambiamento di rotta nella politica del sindaco, che varia a seconda della compagine che la sostiene: oggi diversa da ieri, parole sue, anche se il gruppo di un anno fa è sostanzialmente lo stesso, mentre si nota un avvicinamento alle posizioni del Pdl provinciale. I cittadini traggano le loro conseguenze visto che alle provinciali, a livello comunale, ha vinto il centrosinistra. Rileviamo la non volontà, o forse l’incapacità, attuale dell’Amministrazione nel saper affrontare con energia, determinazione ma soprattutto con la forza delle idee i temi locali importanti, che forse richiederebbero un consenso trasversale. Vanno segnalate anche responsabilità legate al passato e pertanto non imputabili all’attuale maggioranza: l’assenza dell’assessore Castellani all’incontro ha oggettivamente limitato la posizione della Provincia alla sola componente tecnica».
 

Dal punto di vista tecnico sono poi emersi diversi aspetti: di fronte alla posizione di una futuristica chiusura della discarica ribadita dalla Grenti, si contrappone l’inopportunità economica ed ambientale: elevata penale al gestore e uno scempio del territorio: «Al danno iniziale di avere “offeso” a torto o ragione l’ambiente, deriverebbe la beffa di non averlo ragionevolmente sfruttato».
Altra considerazione riguarda il termine di inerte più volte citato nella serata. «E' un termine scientificamente esatto ma politicamente “elastico” - prosegue Varesi- tant'é che le normative in materia che regolamentano i rifiuti ed i conferimenti, possono variare continuamente. In prospettiva potrebbero anche prevedere l’autorizzazione al conferimento di polveri attualmente pericolose come ad esempio quelle del Cornocchio, di Marano. L’ente gestore, a detta della Provincia, è stato più volte segnalato in Procura, diffidato, e la discarica è stata alternativamente sospesa: un comportamento decisamente anomalo ed in contraddizione con la politica di trasparenza e collaborazione da più parti promulgata. In sintesi: cosa c'è attualmente nella discarica non è emerso con chiarezza».
Infine la commissione di controllo,  che dovrebbe già funzionare. «Di fatto- dice Varesi- non è mai stata istituita ed inoltre l’Amministrazione  vorrebbe sostituirla con un osservatorio tecnico. Di tecnico esistono già diversi soggetti: non ci sembra opportuno creare strutture parallele. Meglio sarebbe promuoverne l’aspetto politico, cioè partecipato alle realtà sociali del territorio». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video