12°

Provincia-Emilia

Terremoto: nel Parmense un altro Natale da "sfollati"

Terremoto: nel Parmense un altro Natale da "sfollati"
9


 

Chiara Cacciani

Di quel 23 dicembre della grande scossa ci sono immagini che sarà difficile dimenticare. I calcinacci sui preziosi vestiti di scena di Renata Tebaldi al ca­stello di Torrechiara, i campanili sghembi e il tappeto di macerie nelle chiese di provincia, la lun­ghissima crepa in un'aula della scuola elementare di Langhira­no.
 

E poi ci sono i «fagotti» si­lenziosi di chi ha dovuto lasciare la propria casa alla vigilia del Na­tale. FelinoLanghiranoSala Ba­ganza. Lo avevamo ribattezzato il «triangolo degli sfollati»: 159 persone evacuate a mano a mano che vigili del fuoco, Protezione civile e tecnici inviati dalla Re­gione compivano il loro pellegri­naggio per i sopralluoghi. Nel gi­ro di pochi giorni per chi non ha potuto contare sull'ospitalità di parenti e amici sono state tro­vate sistemazioni in residence e alberghi, si è fatto appello alla solidarietà dei privati con appar­tamenti sfitti, si sono ripresi in mano i bandi per l'assegnazione degli alloggi popolari. E sono spuntati pochi, per la verità i container dell'emergenza.
 

La tragedia dell'Abruzzo ha in qualche modo e comprensibil­mente ridimensionato la por­tata del terremoto che ha colpito il Parmense. Ma a un anno di distanza, tornando sui luoghi delle «ferite», si può verificare con i propri occhi quanto l'ere­dità del sisma sia ancora pesante e le cicatrici tutt'altro che rimar­ginate. Ad oggi gli «sfollati» re­stano trenta, con la massima concentrazione nel territorio di Felino, il più colpito.

Leggi le storie raccolte da Chiara Cacciani sulla Gazzetta di Parma 22-12
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    25 Dicembre @ 11.53

    Ma che schifezza, nonostante siano trascorsi alcuni giorni dalla denuncia di questi abitanti, le autorità sono latitanti, non rispondono ! !

    Rispondi

  • Pietro

    22 Dicembre @ 18.48

    Sempre la solita storia tante promesse e poi si diventa piano piano invisibili. Sta accadendo così anche per l'Abruzzo tanti proclami e gente ancora in albergo a decine di kilometri da casa e dal posto di lavoro, non un soldo dato ai propietari per ricostruire o mettere in sicurezza le case danneggiate, Hanno consegnato qualche palazzone fatto a cubo costruito su terreni espropiatii agli Abruzzesi ma nessuno che vada più ad intervistare le centinaia di persone fuori in albergo (Ah è vero sono in vacanza pagate dallo stato). Nessuno che ne parla Bertolaso ha dovuto ammettere in un piccolo passaggio televisivo i grandi ritardi incolpando naturamente le compagnie costruttici. ma anche l'onorevole Abruzzese Bruno Vespa tace e non ha plastici da mostrare. Claudio ti ringrazio di avermi ricordato e anche se sono un tricca barlicca qualunque sono dispiaciuto con me stesso e mi vergogno per essermene dimenticato.

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    22 Dicembre @ 17.39

    A San Vitale Baganza forse è più importante la malvasia, l'informatica o la musica. Spero che le autorità abbiano già pianificato da tempo, interventi che stanno per arrivare e di cui non si sapeve nulla !!! almeno lo spero.

    Rispondi

  • ELISA

    22 Dicembre @ 11.18

    ..però che schifo!!! Tutti fanno della gran beneficenza a popolazioni che nemmeno conosciamo e fino alla fine non hanno soldi, pensieri e cuore per la nostra gente che si trova in reali difficoltà! Fatevi un esame di coscienza..non dico altro.

    Rispondi

  • maria

    22 Dicembre @ 09.23

    Caro Claudio il tuo intervento mi ha colpito ma non sapendo nulla della situazione tua e delle persone che citi, ti invito, se vuoi, a spiegare a noi tutti quello che ti è capitato. Non è curiosità ma penso che se fai capire meglio il tuo disagio ai lettori, riusciresti, se le cose stanno come dici, a colpire meglio le persone che non ti hanno aiutato. Faccio a te e alle persone che stanno vivendo un diagio, tanti auguri per un sereno, per quanto possibile, Natale.

    Rispondi

    • CLAUDIO

      22 Dicembre @ 11.47

      LA RINGRAZIO DI CUORE PER QUELLO CHE DICE, MA NOI SIAMO ONESTI E RISPETTATI PER QUELLO CHE FACCIAMO DA SEMPRE. NON ABBIAMO AVUTO FORTUNA NELLA VITA MA SIAMO PERSONE DIGNITOSE E NON ABBIAMO MAI MANCATO DI RISPETTO A NESSUNO, MA QUESTO SPESSO NON BASTA PER ESSERE RISPETTATI. - CI SIAMO ARRANGIATI DA SOLI COME SEMPRE. PER QUESTO NON VOGLIO NEMMENO UN EURO,OPPURE SE VOLETE FARE LA COSA GIUSTA DATE I SOLDI A NOI DESTINATII, ALLE PERSONE PIU BISOGNOSE. CON QUESTO VI AUGURO BUONE FESTE DI TUTTO CUORE . E SOTTO L'ALBERO METTETE UN PO' DI UMANITA'.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borgotaro, carnevale insanguinato

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

4commenti

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

3commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia