19°

29°

Provincia-Emilia

Bodria: "Salvaguardare l'area produttiva di Lagrimone"

Bodria: "Salvaguardare l'area produttiva di Lagrimone"
Ricevi gratis le news
0

di Beatrice Minozzi
«Nel territorio di Tizzano ci sono 12 prosciuttifici che danno lavoro al 30 per cento della nostra popolazione attiva. Ora ho paura che queste aziende possano essere escluse dal mercato globalizzato». Amilcare Bodria, sindaco di Tizzano, esprime così la sua preoccupazione davanti al consiglio comunale che si è riunito nei giorni scorsi.
La fonte di questa preoccupazione è la variante del Piano territoriale di coordinamento provinciale proposto in settembre dall’Amministrazione provinciale in relazione al piano d’area del Distretto del Prosciutto di Parma, la cui conferenza di pianificazione si chiuderà quest'oggi.
Perplessità Le maggiori perplessità riguardano l’individuazione di due aree sovracomunali, una in località Pilastro, al confine tra i comuni di Langhirano e Felino, l’altra nel comune di Collecchio, per la realizzazione delle aree «Apea», ovvero aree produttive ecologicamente attrezzate destinate alla costruzione di stabilimenti per la lavorazione delle carni suine.
«Questo provvedimento è volto a qualificare il tessuto produttivo esistente, a ridurre l’occupazione del suolo derivante dagli insediamenti produttivi del distretto e a limitare il numero di pezzi prodotti - continua Bodria -, ma la mia paura, condivisa anche dagli altri sindaci della Comunità Montana Est, dall’Unione Industriali e dal Consorzio del Prosciutto di Parma, è che queste aree, una volta attivate, incentivino la costruzione di prosciuttifici lungo l’asse pedemontana determinando, nel medio termine, fattori di crisi per gli attuali produttori».
Dubbi Bodria nutre forti dubbi, inoltre, sul fatto che le «Apea» possano determinare una riduzione della produzione a vantaggio della qualità del prodotto e aggiunge: «Il documento preliminare rischia, oltre che di mettere in crisi le piccole aziende del nostro territorio, di vanificare gli sforzi fatti in un recente passato sia dalle Amministrazioni comunali che dai produttori locali per mettere a norma condotte, impianti fognari e depuratori della Val Parma e Val Termina».
Documento Il consiglio comunale di Tizzano, con otto voti favorevoli e quattro astenuti, ha approvato un documento da presentare alla conferenza di pianificazione in cui si chiede che vengano ridiscusse le premesse alla base del documento preliminare con l’obiettivo di salvaguardare il sistema produttivo esistente.
 «Chiederemo che vengano individuate misure di salvaguardia per i produttori dei territori montani, e soprattutto per l’area produttiva di Lagrimone che costituisce un punto di riferimento anche per i comuni di Monchio e Palanzano - conclude Bodria, primo cittadino di Tizzano -. Dobbiamo tutelare la specificità del prodotto lavorato nella Food Valley Val Parma, che costituisce oltre l’80 per cento della produzione di Prosciutto di Parma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti