Provincia-Emilia

Bodria: "Salvaguardare l'area produttiva di Lagrimone"

Bodria: "Salvaguardare l'area produttiva di Lagrimone"
Ricevi gratis le news
0

di Beatrice Minozzi
«Nel territorio di Tizzano ci sono 12 prosciuttifici che danno lavoro al 30 per cento della nostra popolazione attiva. Ora ho paura che queste aziende possano essere escluse dal mercato globalizzato». Amilcare Bodria, sindaco di Tizzano, esprime così la sua preoccupazione davanti al consiglio comunale che si è riunito nei giorni scorsi.
La fonte di questa preoccupazione è la variante del Piano territoriale di coordinamento provinciale proposto in settembre dall’Amministrazione provinciale in relazione al piano d’area del Distretto del Prosciutto di Parma, la cui conferenza di pianificazione si chiuderà quest'oggi.
Perplessità Le maggiori perplessità riguardano l’individuazione di due aree sovracomunali, una in località Pilastro, al confine tra i comuni di Langhirano e Felino, l’altra nel comune di Collecchio, per la realizzazione delle aree «Apea», ovvero aree produttive ecologicamente attrezzate destinate alla costruzione di stabilimenti per la lavorazione delle carni suine.
«Questo provvedimento è volto a qualificare il tessuto produttivo esistente, a ridurre l’occupazione del suolo derivante dagli insediamenti produttivi del distretto e a limitare il numero di pezzi prodotti - continua Bodria -, ma la mia paura, condivisa anche dagli altri sindaci della Comunità Montana Est, dall’Unione Industriali e dal Consorzio del Prosciutto di Parma, è che queste aree, una volta attivate, incentivino la costruzione di prosciuttifici lungo l’asse pedemontana determinando, nel medio termine, fattori di crisi per gli attuali produttori».
Dubbi Bodria nutre forti dubbi, inoltre, sul fatto che le «Apea» possano determinare una riduzione della produzione a vantaggio della qualità del prodotto e aggiunge: «Il documento preliminare rischia, oltre che di mettere in crisi le piccole aziende del nostro territorio, di vanificare gli sforzi fatti in un recente passato sia dalle Amministrazioni comunali che dai produttori locali per mettere a norma condotte, impianti fognari e depuratori della Val Parma e Val Termina».
Documento Il consiglio comunale di Tizzano, con otto voti favorevoli e quattro astenuti, ha approvato un documento da presentare alla conferenza di pianificazione in cui si chiede che vengano ridiscusse le premesse alla base del documento preliminare con l’obiettivo di salvaguardare il sistema produttivo esistente.
 «Chiederemo che vengano individuate misure di salvaguardia per i produttori dei territori montani, e soprattutto per l’area produttiva di Lagrimone che costituisce un punto di riferimento anche per i comuni di Monchio e Palanzano - conclude Bodria, primo cittadino di Tizzano -. Dobbiamo tutelare la specificità del prodotto lavorato nella Food Valley Val Parma, che costituisce oltre l’80 per cento della produzione di Prosciutto di Parma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS