-2°

Provincia-Emilia

Cavriago, accoltella il marito durante una lite

Cavriago, accoltella il marito durante una lite
4

Una lite coniugale ha rischiato di trasformarsi in tragedia a Cavriago. Una donna ha colpito con un coltello da cucina il marito, un tunisino 48enne, durante una lite. L'uomo  ha chiamato i soccorsi ed è stato medicato all'ospedale di Montecchio: la sua ferita al braccio è stata giudicata guaribile in 20 giorni. I carabinieri hanno fermato la moglie, ora ricoverata in una struttura psichiatrica. Per lei è prevista la denuncia per lesioni aggravate. Continuano le indagini dei carabinieri, ai quali la donna ha riferito di aver reagito ai pugni del marito. L'uomo però respinge le accuse.
L'aggressione è avvenuta verso le 18,30 del giorno di Natale. In base agli accertamenti dei carabinieri, un tunisino 48enne e la moglie, una connazionale 39enne, hanno avuto una discussione per futili motivi. Il litigio è però degenerato in un'aggressione fisica: in base ai primi elementi raccolti, l'uomo avrebbe picchiato la moglie, che si è difesa brandendo un coltello da cucina e colpendo il marito a un braccio. L'uomo ha chiamato il 118 ed è sceso in strada sanguinante, aspettando l'ambulanza. Nel frattempo ha chiamato anche il 112: sul posto sono arrivati i carabinieri di Montecchio e di Cavriago. Entrati nell'appartamento dei coniugi, i militari hanno trovato la 39enne in evidente stato di agitazione. In lacrime, lei ha riferito del litigio con il marito, colpito con un coltello utilizzato per difendersi in quanto nel corso della lite il marito l’aveva colpita con pugni e schiaffi.
La donna, a causa dello stato psichico in cui versava, è stata soccorsa dal personale di un'ambulanza ed è stata portata all'ospedale: è stata ricoverata nel reparto Diagnosi e cura.
Il marito ha dato una versione diversa dei fatti. Ha detto ai carabinieri che l’accoltellamento non è dovuto a una reazione ma allo stato psichico della moglie. Dopo le cure al pronto soccorso, il 48enne è stato dimesso con una prognosi di 20 giorni per una ferita alla spalla destra.
Sui fatti continuano gli approfondimenti e le indagini dei carabinieri di Cavriago, che conducono le indagini coadiuvati dai colleghi di Montecchio Emilia. I primi provvedimenti verranno adottati proprio nei confronti della 39enne, che in seguito a una denuncia dovrà rispondere del reato di lesioni aggravate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    26 Dicembre @ 17.48

    Accetto la sfida, "Menokebabepiuanolini", per dirle che CI SONO ANCHE ITALIANI, SOPRATTUTTO QUELLI DI UNA CERTA REGIONE, CHE GIRANO SPESSO COL COLTELLO IN TASCA , E SE NE FANNO PURE VANTO ! MA QUESTA VICENDA MI SEMBRA RILEVANTE PERCHE' SOLLEVA LA QUESTIONE DELLA DIVERSA CONDIZIONE DELLA DONNA NELLA CULTURA ISLAMICA RISPETTO ALLA CULTURA OCCIDENTALE. SECONDO IL COSTUME ISLAMICO IL MARITO HA FACOLTA' DI PICCHIARE LA MOGLIE QUANDO LO RITENGA OPPORTUNO. ADDIRITTURA LE DONNE ISLAMICHE ACCETTANO QUESTA SITUAZIONE DICENDO ESSERE GIUSTO CHE IL MARITO PICCHI LA MOGLIE SE SE LO MERITA. POI, CERTO, CI SONO ANCHE MOLTI CASI DI ITALIANI CHE FANNO ALTRETTANTO.... E CI SAREBBE MOLTO DA DISCUTERE, SE SI VOLESSE VERAMENTE ENTRARE NEL MERITO DI QUESTO ANGOSCIOSO PROBLEMA. DILAGANO CENTRI ANTIVIOLENZA, NUMERI ROSA , ASSOCIAZIONI DI ASSISTENZA ALLE DONNE MALTRATTATE , ECCETERA, ECCETERA, MA, SE SI VUOL DIRE PANE AL PANE E VINO AL VINO , LA VIOLENZA E' SEMPRE UN ERRORE E UN DELITTO , MA PUO' PURE DARSI CHE CI SIA QUALCHE DONNA CHE SI COMPORTA TALMENTE MALE CON LA SUA FAMIGLIA E CON SUO MARITO DA MERITARSELI, DUE CEFFONI ! MA, QUESTO, NON HA IL CORAGGIO DI DIRLO NESSUNO !

    Rispondi

  • parmense doc

    26 Dicembre @ 17.18

    la solta moglie stufa delle ancgherie di questa gente

    Rispondi

  • gianluca

    26 Dicembre @ 14.55

    stai tranquillo che se c'è un coltello c'è di mezzo un extracomunitario. Sfido chiunque a contraddirmi e a darmi del razzista.

    Rispondi

    • davide

      26 Dicembre @ 17.02

      sinceramente nn si capisce se la moglie è anche lei straniera od italiana...

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017