15°

Provincia-Emilia

Buoni spesa per celiaci: accordo Asl-Coop

6

Via libera ai buoni spesa dell’Asl per celiaci in 76 punti vendita di Coop Adriatica in Emilia- Romagna. Da questo mese le persone intolleranti al glutine - sono quasi 6mila i malati diagnosticati nella nostra regione - potranno utilizzare per i propri acquisti gli appositi tagliandi rilasciati dalle aziende sanitarie anche in nove ipermercati e 67 supermercati della Cooperativa di consumatori a Bologna, Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena. L’accordo è stato preso alla luce dei risultati ottenuti dalla sperimentazione che, tra il 2007 e il 2008, ha interessato otto negozi Coop sotto le Due Torri, facendo registrare un incremento del 98% delle vendite di prodotti per celiaci. Fino ad allora, infatti, i buoni Asl potevano essere spesi solo nelle farmacie.

«Si tratta di un servizio di forte valenza sociale, che è stato ben accolto - afferma Maurizio Faccin, direttore Servizi di rete di Coop Adriatica -. Nel periodo di sperimentazione, nella sola area di Bologna e Imola, ben il 35% persone affette da questa intolleranza ha scelto di usare i tagliandi nei nostri punti vendita, con un risparmio medio sull'acquisto dei prodotti che va dal 15 al 35%».

Pagare la spesa alle casse della Cooperativa con i buoni Asl è semplice, grazie a un procedimento informatizzato.
«Abbiamo inoltre avviato i contatti con le Asl di Parma, Piacenza e Reggio Emilia - prosegue Faccin - per consentire ai celiaci che abitano in queste città di usare i tagliandi anche nei nostri negozi, per esempio quando trascorrono le vacanze nelle località turistiche della Riviera romagnola».

Oltre all’Emilia-Romagna - che è stata tra le prime Regioni a recepire la normativa nazionale a favore di una maggiore accessibilità dei prodotti senza glutine - il servizio potrebbe estendersi in futuro anche ai punti vendita di Coop Adriatica in Veneto, Marche e Abruzzo.

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, la sostanza proteica presente nell’avena, nel frumento, nel farro, nel kamut e nell’orzo, che può provocare danni gravissimi all’intestino. In Italia si stima che ne soffra una persona ogni 100/150; sarebbero quindi 400mila i potenziali malati, anche se finora ne sono stati diagnosticati circa 85mila, dei quali oltre 5.600 in Emilia-Romagna. La dieta senza glutine è la sola terapia che consente al celiaco di mantenere un buono stato di salute e Coop ha dedicato alle persone affette da questa intolleranza una linea di 60 prodotti specifici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gra

    31 Dicembre @ 11.39

    @ IC: basta una biopsia intestinale che dimostra che i villi muoiono anche senza sintomi, io sono stata appena diagnosticata e i sintomi si sono manifestatati solo tardivamente, ma i miei villi sono MORTI comunque da anni!

    Rispondi

  • LC

    30 Dicembre @ 22.33

    Poppi, ti faccio una domanda semplice semplice: citami cortesemente uno studio clinico(non dico tre studi clinici... non dico due studi clinici... me ne basta UNO!!!) che dimostri che la dieta priva di glutined apporta dei benefici in coloro che non hanno la variante "florida" (con diarrea, malassorbimento, ecc.) di celiachia. Tu citami uno studio metodologicamente valido (cioè un "classico" RCT [Randomized Controlled Trial] basato su end-point clinici) e io mi rimangio tutto e chiedo scusa a tutti e a te per primo. Poppi, ricorda: UN SOLO STUDIO. UNO SOLO. NON DUE. UNO. Me lo sai citare UNO???

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    30 Dicembre @ 18.42

    STOP alle offese fra lettori. Si può esprimere la propria opinione ma senza offendersi gli uni gli altri. Grazie.

    Rispondi

    • poppi

      30 Dicembre @ 18.54

      Non era mia intenzione offendere nessuno la frase ingnoranza era intesa come non conoscienza del problema ,ma quando la cosa ti tocca da vicino a volte ci si lascia andare con un linguaggio poco consono

      Rispondi

  • LC

    30 Dicembre @ 17.40

    E intanto il contribuente paga. E’ uno scandalo. Esiste(va) una celiachia senza “se” ed senza “ma” che per motivi misteriosi è oggi praticamente scomparsa. Era una celiachia “florida” in cui il soggetto soffriva di diarree importanti e “avvizziva” piano piano, ma d’altra parte lo stesso paziente si ristabiliva se evitava l’introduzione alimentare di glutine. Questa celiachia pericolosa, come detto, oggi è misteriosamente scomparsa. Oggi, con indagini sofisticate, si riscontrano dei sofisticati markers di celiachia in soggetti che non hanno alcun disturbo gastrointestinale, ma che vengono ad essere trattati come malati. Ma nessuno sa che reali vantaggi debbano attendersi questi soggetti cosiddetti celiaci allorquando sono messi a fare la dieta senza glutine. Nessun studio è infatti stato fatto per valutare il beneficio di tale dieta. Ma io, come contribuente, intanto pago per la loro dieta :-(

    Rispondi

    • poppi

      30 Dicembre @ 18.27

      Poverino parli cosi perchè la tua ignoranza in materia non arriva oltre,io ti auguro solamente di non dovere mai affrontare il problema,ricordati se non ne sei al corrente che tutti gli individui possono diventare celiaci in qualsiasi momento ed età !!! quindi prima di esprimere opinioni medita e collega la lingua al cervello

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Accanto alle palme anche i banani in piazza Duomo

milano

Accanto alle palme anche i banani in piazza Duomo Foto

L'Ambarabà compie un anno

Pgn

L'Ambarabà compie un anno Foto

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

4commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

8commenti

amministrative

Manno si candida: "Con falce e martello vogliamo far tornare la speranza in città" Video

3commenti

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

6commenti

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

2commenti

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

ALIMENTAZIONE

Frutta e verdura: 10 porzioni al giorno per salvare 7,8 mln di vite l'anno

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Formula Uno

La Ferrari svelerà la vettura del Mondiale 2017 in diretta web

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv