CORNIGLIO

«La Motocavalcata? Polemiche inutili»

Gianluca Maioli, uno degli organizzatori dell'evento, replica a Cai, Wwf e Legambiente. «Uno scempio? Parole fuori luogo di persone comodamente sedute sul divano»

«La Motocavalcata? Polemiche inutili»
Ricevi gratis le news
4
 

Nei giorni scorsi un’iniziativa svoltasi nel Cornigliese ha sollevato alcune polemiche. Una motocavalcata, ossia un raduno di moto da enduro che hanno poi fatto un percorso panoramico lungo i monti della Val Parma, non è stata vista da buon occhio da alcune associazioni. Cai, Legambiente e Wwf, in un comunicato in cui «lanciano un grido d’allarme sull’ennesima manifestazione motoristica che mette a repentaglio l’integrità del patrimonio ambientale del nostro Appennino» hanno esposto i loro dubbi e le loro osservazioni critiche.

«Al di là degli aspetti tecnico-legali, vogliamo però esprime il nostro sconcerto per una manifestazione in palese contrasto con i più elementari criteri di tutela di un territorio, continuamente citato per il suo valore ambientale e per la sua vocazione al turismo di qualità e invece lasciato in balìa di battistrada dentati e marmitte assordanti. Riteniamo che la decisione di autorizzare, se formalmente valida, contrasti apertamente con la nuova immagine che si vuole dare a questo splendido territorio, all’indomani del riconoscimento di Riserva Mab Unesco, peraltro area di Parco». A iniziativa conclusa risponde Gianluca Maioli, uno dei responsabili dell’evento: «Nonostante alcune associazioni abbiano cercato di infangare la motocavalcata di Corniglio, la giornata è risultata un gran successo. Numerose persone hanno partecipato e assistito alla manifestazione che si svolgeva su un percorso di 93 km. Da parte di nessun partecipante - sottolinea - e soprattutto da parte di nessun cittadino del comune di Corniglio, sono arrivate lamentele, ma invece sono arrivati solo apprezzamenti sul lavoro fatto».

L’organizzazione dell’evento infatti non consisteva soltanto nella preparazione logistica, ma principalmente sulla preparazione del tracciato da percorrere, «93 km di carraie tutte pulite da rami, alberi e massi caduti durante le varie piogge estive, ma siamo pronti a rendere il percorso ancora più agibile mediante un ulteriore pulizia di boschi e strade».

«Il ricavato verrà donato alla Protezione Civile di Corniglio, all’Assistenza Pubblica e a Casa Azzurra. Piscina, ristoranti, bar, alberghi e quant’altro hanno toccato con mano la realtà della Motocavalcata. Questo per dire che le grida allo scempio di alcune associazioni erano del tutto fuori luogo, provenienti da persone armate di tastiera e mouse comodamente seduti sul divano in città». Interviene anche il vicesindaco di Corniglio Matteo Cattani: «In questi tempi di crisi occorre non mettere maggiormente in difficoltà il nostro territorio e le “temerarie” persone che lo vivono. Occorre gettare le basi per una regolamentazione condivisa, voluta tra l’altro soprattutto dalle associazioni di fuoristrada e motociclisti, senza dimenticare la realtà del territorio e il diritto a ognuno di vivere la montagna nel rispetto delle regole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    16 Luglio @ 17.45

    vorrei sapere perché questi "ambientalisti della domenica" non si danno da fare prima per eliminare i gravi inquinamenti delle città e della pianura padana(auto,tir,industrie,agricoltura ecc.) invece di prendersela con una motocavalcata che passa in sentieri già segnati una volta all'anno...ma fa' molto "figo" dare addosso a quei "barbari" motorizzati ,magari cercando poi di fare un altro parco dove possono entrare solo gli "studiosi" figli di papà (innaturalmente loro si con le auto...)

    Rispondi

  • Bastet

    16 Luglio @ 11.21

    .....ma perché consentiamo a dei cefalopodi come tal maioli di fare ste robe nei boschi??? ma scherziamo??' rompono le palle che le macchine inquinano....e poi mandiamo delle moto nei boschi???? ma e mandarli a quel paese sti soggetti inutili,no?

    Rispondi

  • Michele

    16 Luglio @ 10.47

    "Vedi cara, è difficile spiegare, è difficile capire, se non hai capito già"

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    15 Luglio @ 19.20

    la rivolta di atlante

    TUTELA DEL TERRITORIO, NON SIGNIFICA NON POTERNE FRUIRE NEI MODI E CON I MEZZI PIU' ADEGUATI ... AVERE LE COLLINE PIENE DI SCARPINATORI FANTASMA CHE SONO POCHISSIMI E PER LO PIU' SCARPINANO IN MEZZO ALLE BANCARELLE DEI MERCATINI CERCANDO DI SFRUTTARE I PREZZI BASSI DI AFRICANI E CINESI , COME DEI NUOVI SCHIAVISTI-BUONISTI ... QUESTI CAMPIONI DI ASSOCIAZIONISMO BENEFICO E AMBIENTALISTA NON HANNO LO SCOPO DI TENERE VIVA L'ALTA COLLINA O LA MONTAGNA . VOGLIONO SOLO VIETARE A CHI PROFESSA SPORT DIFFERENTI DI AVERE UN SUO SPAZIO NELLA NATURA E CIO' NON LO TROVO NE' CIVILE NE' ECONOMICO PER LA STESSA VITALITA' DELL'APPENNINO. QUESTI ECOLOGISTI ALLA RICERCA DI FACILI FONDI DI CUI NON SI RIESCE A CAPIRE MAI DOVE FINISCANO ... NON SONO PRESENTI NEL TERRITORIO E NELL'ECONOMIA LOCALE , MA ALEGGIANO VACUI COME LE LORO PAROLE SU IDEE UTOPICHE SENZA MAI CONFRONTARSI CON LA REALTA' DEL POSTO . PENSO , SIA ORA DI RIDIMENSIONARE QUESTI "FRATI-CERCONI" DEL BOLLETTINO POSTALE CHE DICHIARANO DI PROTEGGERE LE TARTARUGHE CARRETTA-CARRETTA ( E NESSUNO RIESCE A VERIFICARE DOVE VADANO I VS SOLDI ... ) E NON SI PREOCCUPANO DEL PAESE NELLA LORO ZONA CHE DIVENTA DISABITATO DAGLI UMANI PER TROPPO ISOLAMENTO. ORA VEDIAMO DI FARE QUALCOSA PER IL NOSTRO HABITAT UMANO E SMETTIAMO DI CONSIDERARCI NOCIVI ALL'AMBIENTE ... FORSE IL ESSERE IN TROPPI SULLA PALLA-TERRA PUO' ESSERE NOCIVO , NON CERTO L'UOMO COME INDIVIDUO.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day