12°

CORNIGLIO

«La Motocavalcata? Polemiche inutili»

Gianluca Maioli, uno degli organizzatori dell'evento, replica a Cai, Wwf e Legambiente. «Uno scempio? Parole fuori luogo di persone comodamente sedute sul divano»

«La Motocavalcata? Polemiche inutili»
4
 

Nei giorni scorsi un’iniziativa svoltasi nel Cornigliese ha sollevato alcune polemiche. Una motocavalcata, ossia un raduno di moto da enduro che hanno poi fatto un percorso panoramico lungo i monti della Val Parma, non è stata vista da buon occhio da alcune associazioni. Cai, Legambiente e Wwf, in un comunicato in cui «lanciano un grido d’allarme sull’ennesima manifestazione motoristica che mette a repentaglio l’integrità del patrimonio ambientale del nostro Appennino» hanno esposto i loro dubbi e le loro osservazioni critiche.

«Al di là degli aspetti tecnico-legali, vogliamo però esprime il nostro sconcerto per una manifestazione in palese contrasto con i più elementari criteri di tutela di un territorio, continuamente citato per il suo valore ambientale e per la sua vocazione al turismo di qualità e invece lasciato in balìa di battistrada dentati e marmitte assordanti. Riteniamo che la decisione di autorizzare, se formalmente valida, contrasti apertamente con la nuova immagine che si vuole dare a questo splendido territorio, all’indomani del riconoscimento di Riserva Mab Unesco, peraltro area di Parco». A iniziativa conclusa risponde Gianluca Maioli, uno dei responsabili dell’evento: «Nonostante alcune associazioni abbiano cercato di infangare la motocavalcata di Corniglio, la giornata è risultata un gran successo. Numerose persone hanno partecipato e assistito alla manifestazione che si svolgeva su un percorso di 93 km. Da parte di nessun partecipante - sottolinea - e soprattutto da parte di nessun cittadino del comune di Corniglio, sono arrivate lamentele, ma invece sono arrivati solo apprezzamenti sul lavoro fatto».

L’organizzazione dell’evento infatti non consisteva soltanto nella preparazione logistica, ma principalmente sulla preparazione del tracciato da percorrere, «93 km di carraie tutte pulite da rami, alberi e massi caduti durante le varie piogge estive, ma siamo pronti a rendere il percorso ancora più agibile mediante un ulteriore pulizia di boschi e strade».

«Il ricavato verrà donato alla Protezione Civile di Corniglio, all’Assistenza Pubblica e a Casa Azzurra. Piscina, ristoranti, bar, alberghi e quant’altro hanno toccato con mano la realtà della Motocavalcata. Questo per dire che le grida allo scempio di alcune associazioni erano del tutto fuori luogo, provenienti da persone armate di tastiera e mouse comodamente seduti sul divano in città». Interviene anche il vicesindaco di Corniglio Matteo Cattani: «In questi tempi di crisi occorre non mettere maggiormente in difficoltà il nostro territorio e le “temerarie” persone che lo vivono. Occorre gettare le basi per una regolamentazione condivisa, voluta tra l’altro soprattutto dalle associazioni di fuoristrada e motociclisti, senza dimenticare la realtà del territorio e il diritto a ognuno di vivere la montagna nel rispetto delle regole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    16 Luglio @ 17.45

    vorrei sapere perché questi "ambientalisti della domenica" non si danno da fare prima per eliminare i gravi inquinamenti delle città e della pianura padana(auto,tir,industrie,agricoltura ecc.) invece di prendersela con una motocavalcata che passa in sentieri già segnati una volta all'anno...ma fa' molto "figo" dare addosso a quei "barbari" motorizzati ,magari cercando poi di fare un altro parco dove possono entrare solo gli "studiosi" figli di papà (innaturalmente loro si con le auto...)

    Rispondi

  • Bastet

    16 Luglio @ 11.21

    .....ma perché consentiamo a dei cefalopodi come tal maioli di fare ste robe nei boschi??? ma scherziamo??' rompono le palle che le macchine inquinano....e poi mandiamo delle moto nei boschi???? ma e mandarli a quel paese sti soggetti inutili,no?

    Rispondi

  • Michele

    16 Luglio @ 10.47

    "Vedi cara, è difficile spiegare, è difficile capire, se non hai capito già"

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    15 Luglio @ 19.20

    la rivolta di atlante

    TUTELA DEL TERRITORIO, NON SIGNIFICA NON POTERNE FRUIRE NEI MODI E CON I MEZZI PIU' ADEGUATI ... AVERE LE COLLINE PIENE DI SCARPINATORI FANTASMA CHE SONO POCHISSIMI E PER LO PIU' SCARPINANO IN MEZZO ALLE BANCARELLE DEI MERCATINI CERCANDO DI SFRUTTARE I PREZZI BASSI DI AFRICANI E CINESI , COME DEI NUOVI SCHIAVISTI-BUONISTI ... QUESTI CAMPIONI DI ASSOCIAZIONISMO BENEFICO E AMBIENTALISTA NON HANNO LO SCOPO DI TENERE VIVA L'ALTA COLLINA O LA MONTAGNA . VOGLIONO SOLO VIETARE A CHI PROFESSA SPORT DIFFERENTI DI AVERE UN SUO SPAZIO NELLA NATURA E CIO' NON LO TROVO NE' CIVILE NE' ECONOMICO PER LA STESSA VITALITA' DELL'APPENNINO. QUESTI ECOLOGISTI ALLA RICERCA DI FACILI FONDI DI CUI NON SI RIESCE A CAPIRE MAI DOVE FINISCANO ... NON SONO PRESENTI NEL TERRITORIO E NELL'ECONOMIA LOCALE , MA ALEGGIANO VACUI COME LE LORO PAROLE SU IDEE UTOPICHE SENZA MAI CONFRONTARSI CON LA REALTA' DEL POSTO . PENSO , SIA ORA DI RIDIMENSIONARE QUESTI "FRATI-CERCONI" DEL BOLLETTINO POSTALE CHE DICHIARANO DI PROTEGGERE LE TARTARUGHE CARRETTA-CARRETTA ( E NESSUNO RIESCE A VERIFICARE DOVE VADANO I VS SOLDI ... ) E NON SI PREOCCUPANO DEL PAESE NELLA LORO ZONA CHE DIVENTA DISABITATO DAGLI UMANI PER TROPPO ISOLAMENTO. ORA VEDIAMO DI FARE QUALCOSA PER IL NOSTRO HABITAT UMANO E SMETTIAMO DI CONSIDERARCI NOCIVI ALL'AMBIENTE ... FORSE IL ESSERE IN TROPPI SULLA PALLA-TERRA PUO' ESSERE NOCIVO , NON CERTO L'UOMO COME INDIVIDUO.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia