10°

20°

Provincia-Emilia

Pontremolese, disagi infiniti

Ricevi gratis le news
1

 Ancora disagi per i pendolari sulla linea ferroviaria Pontremolese: ieri mattina i treni soppressi diretti a Parma sono stati tre. Una situazione di grande difficoltà che va avanti da prima di Natale, in concomitanza con l'intensa nevicata che ha provocato guasti a diversi convogli, tutti finiti in manutenzione. Le soppressioni di almeno nove treni (elencati nella tabella qui a lato) andranno avanti sicuramente fino a domenica, dopodiché la situazione dovrebbe - ma il condizionale è d'obbligo - finalmente normalizzarsi. 

Intanto però, dopo le ripetute proteste dei pendolari e l'intervento deciso della Regione, un primo risultato è stato ottenuto: già da oggi sarà ripristinato il convoglio maggiormente martoriato dalle cancellazioni, il regionale 6754 proveniente da Pontremoli e che ferma a Borgotaro alle 6.08. «Trenitalia - spiega l'assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri - ci aveva assicurato che avrebbe fatto il possibile per riportare le condizioni alla normalità già dal primo giorno di gennaio. Non è stato così. A fronte di una situazione inaccettabile, ci siamo attivati». Il ripristino del treno delle 6.08, aggiunge, «è un primo, parziale riscontro da parte di Trenitalia: continueremo a insistere per il rispetto e la garanzia di un servizio che chiediamo, e che paghiamo».
I treni cancellati ieri mattina sono stati tre: il regionale 6752 che ferma alle 5.27 a Borgotaro, che ha terminato la corsa a Borgotaro anziché proseguire fino a Parma; il «solito» regionale 6754 (La Spezia-Parma) che ferma alle 6.08 a Borgotaro; il regionale 2036 (Livorno-Milano) che ferma alle 8.03 a Borgotaro.
E ovviamente sale la protesta da parte dei pendolari, esasperati in particolare dalla carenza di informazioni: «Potevano mettere un avviso nelle stazioni - osserva Fabio Campisi, pendolare - per dire che il servizio verrà sostituito con pullman, oppure che non verrà sostituito: almeno così uno lo sa, e non deve andare tutte le mattine in stazione e solo lì scoprire che il treno non c'è. È questo che fa innervosire i viaggiatori, la mancanza di informazioni».
Dalle Ferrovie dello Stato spiegano che «la durata e le modalità delle autosostituzioni non sono pianificate a lunga scadenza, perché mano a mano che ci viene riconsegnato un mezzo (e sui tempi delle riconsegne non avevamo delle certezze) immediatamente lo rimettiamo in circolazione. Da questo è nata la difficoltà di dare informazioni che avrebbero richiesto una tempistica delle riconsegne. I tempi purtroppo non sono stati brevissimi e di questo non possiamo che scusarci. Pensiamo che con l'inizio della prossima settimana la situazione dovrebbe essere normalizzata». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BONZILLI GRAZIA

    09 Gennaio @ 12.12

    Ringrazio l'assessore Peri, visto che anche lui viaggia spesso con il 6754, salendo a Collecchio. Da 36 anni viaggio e non mi sono mai trovata in una simile situazione. mi domando solamente, chi mi pagherà tutte le ore perse sul lavoro a causa di ritardi, cancellazioni ecc.. Sicuramente non Trenitalia, in quanto i suoi dirigenti non si preoccupano di come e in che condizioni viaggiano i pendolari. Rinpiango tantissimo il vecchio treno detto "Gambadilegno" per i sedili in legno. Neve, acqua, gelo, era comunque sempre pronto, questo grazie anche al personale che eseguiva la manutenzione e controllava la linea. Spero lunedì di non dover ancora correre alla ricerca della prima corriera utile.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro