14°

Provincia-Emilia

San polo di Torrile - Vandali in azione: prima la «merenda» poi le sgommate

San polo di Torrile - Vandali in azione: prima la «merenda» poi le sgommate
1

 Cristian Calestani

La noia, la neve e una bella dose di inciviltà. C'è quasi sicuramente l’incontro di questi tre fattori all’origine di una serie di vandalismi che hanno interessato San Polo di Torrile nelle scorse notti e che hanno portato anche al furto del pulmino della  società di calcio locale. 
Un furto «a tempo», giusto per poche ore, ma quanto necessario - pare - per «divertirsi» con un mezzo altrui e provare l’emozione di  qualche «sgommata» tra le strade ricoperte di neve prima di impantanarsi nel fango e darsi alla fuga. Ritrovato il pulmino, all’appello - dopo due nottate di incursioni - mancano comunque un’affettatrice  e diversi generi alimentari, il tutto senza dimenticare i danni provocati alle strutture prese di mira: la sede del San Polo calcio e i locali per il gioco delle bocce del Circolo Rcs. 
La prima incursione è avvenuta nella notte tra lunedì e martedì ed ha riguardato i nuovissimi spogliatoi del centro sportivo Alessandro Anzola di via Buozzi. Forzando la serratura di una porta i vandali si sono introdotti all’interno dell’edificio e, rovistando qua e là, hanno rubato una felpa e gozzovigliato facendo razzia di dolciumi, patatine e bibite. L’esperienza deve aver soddisfatto i partecipanti che la sera successiva, quella tra martedì e mercoledì, hanno pensato bene di concedersi il bis, forzando la serratura di una seconda porta dopo che quella aperta la sera precedente era stata chiusa con una catena dai dirigenti della società. 
Ispirati dall’abbondante nevicata, che in quelle ore stava interessando tutto il Parmense, i vandali si sono impossessati delle chiavi del pulmino utilizzato per il trasporto degli atleti e parcheggiato nel cortile a fianco degli spogliatoi. Una volta acceso il motore si sono probabilmente divertiti tra freni a mano e «sgommate» nelle strade deserte, ma piene di neve, del quartiere industriale di San Polo. Ad un certo punto, forse per una manovra azzardata, il pulmino è finito fuori strada - all’altezza della Villa del Fulcino - e si è impantanato tra il fango e la neve. 
La stessa notte  ha ispirato però anche un altro «colpo» nei locali per il gioco delle bocce del circolo Rcs di San Polo. Ancora una volta forzando una porta i vandali si sono introdotti all’interno dei locali, si sono saziati rubando vari generi alimentari e, infine, hanno fatto sparire un’affettatrice del valore di alcune centinaia di euro. Ieri i responsabili del San Polo calcio hanno formalizzato la loro denuncia contro ignoti alla caserma dei carabinieri di Colorno.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gio

    09 Gennaio @ 11.06

    S. polo è un paese tranquillo di brava gente, basta demonizzare questo paese , non è vero nulla . Certo quegli incivili che sono sempre i soliti che si trovano in via buozzi e fanno casino tutte le sere , anzi notti , andrebbero fermati....da chi? Beh , ci sono gli organi preposti in una repubblica democratica!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

TV PARMA

Alle 21,15 debutta "Sembra Ieri": riscopriamo la Parma degli anni '80 Video

ITALIA/MONDO

Lampedusa

La spiaggia dei Conigli è la più bella d'Italia secondo Tripadvisor

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv