Provincia-Emilia

I pensionati di Calestano hanno una casa

I pensionati di Calestano hanno una casa
Ricevi gratis le news
0

 Cristina Pelagatti

E’ in via Maschi 12, in pieno centro storico, la nuova sede dell’Associazione anziani e pensionati di Calestano, inaugurata recentemente alla presenza delle autorità del paese. L’apertura della nuova sede, di 90 metri quadrati con giardino estivo di altri 30, dotata di due saloni, uno spazio bar, un forno a legna con cucina e due bagni con accesso ai disabili è stata resa possibile grazie alla disponibilità della famiglia Ampollini-Ferrari. 
 Giuseppina Ampollini ed i suoi figli Silvano ed Emanuela Ferrari, hanno  concesso i locali in comodato d’uso gratuito per alcuni anni all’Associazione e durante l’inaugurazione hanno «incassato» le lodi ed i ringraziamenti di tutti i membri. Dopo il tradizionale taglio del nastro, i saluti dell’amministrazione comunale espressi dall’assessore Francesco Ollari e la benedizione dei locali impartita da Don Angelo Tamani, ha preso la parola Carla Leoni, una delle fondatrici del sodalizio. 
La Leoni, emozionata, alla presenza di tanti soci e cittadini, ha ripercorso l’attività dell’Associazione, nata da un gruppo di compaesani nel 2000 e diventata un punto di riferimento   in tutta la Val Baganza. Alle iniziative promosse dall’Associazione, dalle serate danzanti alle tombolate, dalle gite culturali alla trasferta annuale per partecipare come pubblico alla trasmissione «il milionario», dalla visita al Carnevale di Viareggio ai pranzi sociali, aderiscono persone di mezza età provenienti da tutta la provincia, attirati dal buonumore e dall’atmosfera familiare che si respira tra i tanti volontari che si ritrovano per socializzare, cucinare le ormai mitiche «spongate di Calestano» e  preparare la torta fritta di montagna durante gli appuntamenti turistici in paese.
 «Questa nuova sede - ha affermato il presidente dell’associazione, Roberto Bertani - rappresenta una soluzione temporanea, un periodo di prova e di rodaggio in attesa dell’ulteriore passo della nuova sede definitiva prevista nella zona riqualificata di via Julia, dietro al Consorzio Agrario. Oltre alla generosità della famiglia Ampollini-Ferrari e all’aiuto di tutte le ditte che si sono occupate dei lavori di ristrutturazione, dobbiamo ringraziare per i nostri risultati tutti i soci e i volontari che ci aiutano. Abbiamo dimostrato di essere vivi  ed il mio appello è che questa splendida nuova sede, nella quale possiamo dare ospitalità ad un numero sempre maggiore di persone, venga frequentata  il più possibile».
 La nuova sede del circolo Anziani è aperta il giovedì, il venerdì ed il sabato dalle 14.30 alle 18.30. Al sabato anche apertura serale dalle   20.45 a mezzanotte.  La domenica e nei giorni festivi  apertura dalle 15 alle 19 e dalle 20.45 a mezzanotte. Sono già in programma tornei di scala 40, briscola e numerosi appuntamenti culinari per i soci, dalla tortafritta e salume alla pizza in compagnia, per mettere alla prova il forno a legna della nuova sede.    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260