18°

Provincia-Emilia

Langhirano - Stroncato da malore a 46 anni: addio a Antonio Bianchi

Langhirano - Stroncato da malore a 46 anni: addio a Antonio Bianchi
3

 Giulia Coruzzi

E’ stato trovato morto nel suo letto sabato sera intorno alle 21.30 nella sua casa in centro a Langhirano, Antonio Bianchi. Stroncato molto probabilmente da un malore, il 46enne langhiranese doveva incontrarsi con un amico, che non vedendolo arrivare ha tentato di contattarlo prima telefonicamente poi suonando al citofono. Il silenzio ha allarmato l’uomo, che ha quindi deciso di chiamare i soccorsi.
 Antonio Bianchi, figlio di un avvocato scomparso qualche anno fa, apparteneva a una famiglia langhiranese di storici prosciuttai, viveva da solo e coltivava la passione per la musica. Un’esistenza disegnata con cura la sua: fatta di libertà e indipendenza. «Aveva scelto di essere una persona libera - ricorda  Paolo Galloni, che lo conosceva da quando erano bambini -. Antonio non dipendeva da nessuno, progettava la sua vita con consapevolezza: quando voleva si faceva un viaggio, anche da solo. Si era infatti scelto un mestiere che gli permetteva una totale autonomia: lavorava nel campo della formazione a distanza, tramite il web».
 L’amore per la musica lo aveva portato a studiare uno strumento, la batteria, e a suonare blues e jazz all’interno del gruppo Mary Young Band. «Spesso ha prestato il suo aiuto nell’organizzazione del Festival di Torrechiara - aggiunge Paolo Galloni -. Tante volte ha prestato le sue batterie ai musicisti che arrivavano da lontano senza strumenti al seguito. E’ sempre stato una persona generosa. Tra i suoi interessi c'era anche quello per le nuove tecnologie e l’informatica. Una delle ultime chiacchierate fatte insieme fu proprio in merito a uno strumento di ultima generazione: un lettore digitale di testi. Gli piaceva anche scattare foto e aveva un archivio molto vasto di ricordi fotografici».
 Cultore dell’arte, riservato e cordiale, amava le cose belle. «Era un ragazzo fuori dall’ordinario, non comune e mai superficiale - racconta Roberta Pavesi, sua amica e compagna di studi ai tempi dell’università -. Abbiamo studiato Lingue e letterature straniere insieme. Era sempre disponibile, una personalità complessa e molto interessante. Bastava stare con lui anche poco tempo per sentirsi meglio. Era affascinante scoprirlo e vederlo alle prese con i suoi interessi: la musica, i dischi, la fotografia. Un giorno passò a trovarmi a casa, con la sua macchina fotografica, e mi disse: “Sono venuto a quest’ora perché c'era la luce perfetta per fare alcuni scatti”. Era sempre originale. Ultimamente aveva fatto un corso di e-learning: era un esperto in materia di informatica». 
Antonio lascia la mamma e il fratello. Lunedì sera alle 20.30 nella parrocchia di Langhirano parenti e amici si riuniranno per celebrare il rosario; per stabilire la data del funerale bisognerà invece attendere l’esame autoptico che farà chiarezza sulle cause del decesso. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    03 Marzo @ 14.35

    Anche se con un pò di ritardo volevo salutarti Antonio.. Per me sei sempre stato una cara persona.. Buona musica tra gli angeli!!! Andrea (Ragno)

    Rispondi

  • Oscar

    12 Gennaio @ 00.19

    addio mio fratello, mio allievo e mio amico! Oscar

    Rispondi

    • Angela

      10 Marzo @ 11.41

      Sono la mamma e solo oggi ho trovato il suo saluto ad Antonio.La ringrazio affettuosamente oltre che per l'affetto che ha dimostrato nei confronti Antonio per l'aiuto che sta offrendo, in particolare a Roberto, che si sta nutrendo delle informazioni e notizie che lei gli fornisce in modo così amichevole su suo fratello. Grazie infinite Angela

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

4commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

3commenti

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

usa

Sparatoria in un night a Cincinnati, un morto e 15 feriti Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017